Komárom (antico comitato)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Comitato di Komárom
ex comitato
(HU) Komárom vármegye
Dati amministrativi
Stato Ungheria Ungheria
Capoluogo Komárom
Data di soppressione 1920 (Trattato del Trianon)
Territorio
Coordinate
del capoluogo
47°45′45″N 18°07′52″E / 47.7625°N 18.131111°E47.7625; 18.131111 (Comitato di Komárom)Coordinate: 47°45′45″N 18°07′52″E / 47.7625°N 18.131111°E47.7625; 18.131111 (Comitato di Komárom)
Superficie 2 834 km²
Abitanti 201 800 (1910)
Densità 71,21 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
Localizzazione

Comitato di Komárom – Localizzazione

Comitato di Komárom – Mappa

Il comitato di Komárom (in ungherese Komárom vármegye, in slovacco Komárňanská župa, in tedesco Komitat Komorn, in latino Comitatus Comaromiensis) è stato un antico comitato del Regno d'Ungheria, oggi diviso tra l'Ungheria settentrionale e la Slovacchia meridionale. Capoluogo del comitato era l'omonima città di Komárom (il cui centro storico è oggi parte della città slovacca di Komárno).

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Il comitato di Komárom confinava con gli altri comitati di Győr, Pozsony, Nyitra, Bars, Esztergom, Pest-Pilis-Solt-Kiskun, Fejér e Veszprém). Geograficamente il territorio era quasi totalmente pianeggiante ed attraversato dai fiumi Vág e Danubio; comprendeva la parte orientale del Csallóköz (grande isola fluviale nota oggi col nome slovacco di Žitný ostrov).

Storia[modifica | modifica sorgente]

In seguito al Trattato del Trianon (1920) la parte del comitato situata a nord del Danubio (incluso il centro storico del capoluogo Komárom) venne assegnata alla neocostituita Cecoslovacchia. La parte residuale del comitato, come della stessa città capoluogo, invece venne fusa con quel che rimaneva del comitato di Esztergom a formare il nuovo comitato di Komárom-Esztergom.

Durante la Seconda guerra mondiale, la parte cecoslovacca del territorio fu occupata dall'Ungheria per effetto del Primo Arbitrato di Vienna; venne così restaurato l'antico comitato, con l'aggiunta di gran parte dello Csallóköz. Nel secondo dopoguerra vennero ristabiliti i confini del trattato del Trianon e la parte ungherese del comitato ritornò a chiamarsi "provincia di Komárom" (rinominata dal 1992 in provincia di Komárom-Esztergom).

La parte slovacca del comitato appartiene oggi alla regione di Nitra (distretto di Komárno).

Ungheria Portale Ungheria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Ungheria