Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Kinkong - L'impero dei draghi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kinkong - L'impero dei draghi
Kinkong L'impero dei draghi (Gamera contro la gigantesca bestia Jiger).png
il mostro Jiger in una scena del film
Titolo originaleガメラ対大魔獣ジャイガー, Gamera tai daimajū Jaigā
Lingua originalegiapponese
Paese di produzioneGiappone
Anno1970
Durata83 min
Rapporto2.35 : 1
Generefantascienza
RegiaNoriaki Yuasa
SceneggiaturaNisan Takahashi
Casa di produzioneDaiei Motion Picture Company
Interpreti e personaggi

Kinkong - L'impero dei draghi (ガメラ対大魔獣ジャイガー Gamera tai daimajū Jaigā?, lett. "Gamera vs. la gigantesca bestia Jiger") è un film di fantascienza del 1970 diretto da Noriaki Yuasa, sesto episodio della serie avente Gamera come protagonista. Nonostante il titolo del film richiami King Kong, egli non compare realmente nella storia, mentre il personaggio principale è Gamera.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ad Osaka, durante l'Expo del 1970, viene inviato un misterioso totem scoperto da una spedizione scientifica in un'isola del Pacifico per essere esaminato. Durante le analisi di laboratorio, però, l'idolo emana un suono che risveglia Jiger, un gigantesco rettile che minaccia di distruggere il Giappone. Si scopre anche che la statua fa ammalare chiunque la tocchi. Gamera tenta di fermarlo, ma Jiger gli pianta nel collo una spina che ha sulla coda facendolo svenire. Iroshi e Tom, due ragazzini amici di Gamera, entrano nella sua bocca con un mini sottomarino e scoprono che Jiger ha deposto dentro la tartaruga un uovo che è già cresciuto divenendo una versione in miniatura del padre. Scoprono anche che Jiger è allergico ai suoni a bassa frequenza e, grazie a questo, la larva muore. Gamera, rinvigorito, attacca Jiger e, dopo un breve scontro, lo uccide piantandogli il totem nel cranio.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Jiger: è un mostro arancione, con una vela dorsale sul dorso. Ha un corno sopra il capo, e ha due zanne sulla bocca e altre due sotto agli occhi. Ha la capacità di saltare molto in alto ed ha una grande forza fisica. Sputa fuoco dalle fauci ed è in grado di sparare a distanza dei dardi. Può lanciare un raggio sonico dalla bocca che uccide ogni essere vivente che incontra. Grazie ad una spina posta alla fine della coda riesce a deporre un uovo parassita in altri esseri viventi.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]