Kingpin: Life of Crime

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kingpin: Life of Crime
Kingpin title sceen.png
Il menù principale del gioco
Sviluppo Xatrix Entertainment
Pubblicazione Interplay Entertainment
Data di pubblicazione 30 giugno 1999
Genere Sparatutto in prima persona
Modalità di gioco giocatore singolo, multiplayer
Piattaforma Microsoft Windows, Linux
Motore grafico id Tech 2
Supporto CD-ROM
Periferiche di input tastiera, joystick, mouse

Kingpin: Life of Crime è uno sparatutto in prima persona sviluppato da Xatrix Entertainment, e pubblicato da Interplay nel 1999 per PC.

Pubblicato poco dopo il massacro della Columbine High School, ha ricevuto diverse critiche per la violenza espressa da parecchie situazioni di gioco oltre che per il linguaggio crudo dei dialoghi, ed è stato rifiutato da alcuni rivenditori statunitensi.

Disponibile inizialmente solo per sistemi operativi Microsoft Windows, nel 2000 Ryan Feltrin, un impiegato della Xatrix, realizzò una versione del file eseguibile necessario per avviare il gioco per sistemi operativi basati su GNU/Linux.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco è ambientato nella parte più povera della città di Skidrow, una località immaginaria degli Stati Uniti d'America. Il protagonista - un criminale senza nome - ridotto in fin di vita, per esseresi rifiutato di pagare la "protezione", dagli scagnozzi di Niki Blanco che lavora per il boss Kingpin (personaggio visivamente ispirato al Marsellus Wallace di Pulp Fiction). Riavutosi, cercherà vendetta pri a elimimando Niki, e poi una volta raggiunto il quartier generale di Kingipin tenterà di ucciderlo per prendere il suo posto.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco segue tutti i canoni del genere, tuttavia con alcune novità; anzitutto sarà possibile interagire con altri personaggi non giocanti, ed assumerli per ottenere il loro aiuto, dietro pagamento di denaro (generalmente si trovano presso bar o pub) oppure avere informazioni sulla missione in corso; i personaggi non giocanti hanno comportamenti che variano in base alle risposte date dal giocatore, ed anche alla presenza di un'arma puntata su di loro oppure no. È inoltre possibile trovare alcuni punti vendita (contrassegnati dall'insegna Pawn-o-matic) dove acquistare armi, potenziamemti per le stesse, munizioni e dispositivi di protezione. Infine è stato implementato una suddivisione dei modelli dei nemici in più zone, in modo tale che i danni inferti, oltre che ad essere visibili, risultino più o meno gravi a seconda del punto colpito.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

La colonna sonora è composta da sei tracce composte dei Cypress Hill, di cui tre presenti nell'album Cypress Hill IV. I componenti del gruppo hanno anche prestato la loro voce per alcuni personaggi.[2]

Mods[modifica | modifica wikitesto]

Sono stati realizzati nel corso degli anni diversi mods, come ad esempio Night Work at the Factory, che privilegia un gameplay meno focalizzato sull'azione, oppure Final crime, una sorta di seguito non ufficiale che continua la storia del gioco originale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Linux Kingpin from bluesnews.com mar 27, 2000
  2. ^ Kingpin: Life of Crime

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi