Demon Slayer - Kimetsu no yaiba

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Kimetsu no yaiba)
Jump to navigation Jump to search
Demon Slayer - Kimetsu no yaiba
鬼滅の刃
(Kimetsu no yaiba)
Demon Slayer - Kimetsu no yaiba.jpg
Copertina del primo volume dell'edizione italiana, raffigurante i protagonisti Nezuko e Tanjirō Kamado
Genereavventura[1], dark fantasy[2]
Manga
AutoreKoyoharu Gotōge
EditoreShūeisha
RivistaWeekly Shōnen Jump
Targetshōnen
1ª edizione15 febbraio 2016 – in corso
Tankōbon15 (in corso)
Editore it.Star Comics
1ª edizione it.10 aprile 2019 – in corso
Volumi it.1 / 15 Completa al 7%
Testi it.Andrea Maniscalco
Serie TV anime
Demon Slayer
RegiaHaruo Sotozaki
Char. designAkira Matsushima
MusicheGo Shiina, Yuki Kajiura
StudioUfotable
1ª TV6 aprile 2019 – in corso
Episodi3 / 26 Completa al 12%
Aspect ratio16:9
Durata ep.24 min
Editore it.Dynit
1º streaming it.VVVVID (sottotitolata)

Demon Slayer - Kimetsu no yaiba (鬼滅の刃 Kimetsu no yaiba?) è un manga scritto e disegnato da Koyoharu Gotōge, e pubblicato sulla rivista Weekly Shōnen Jump della Shūeisha a partire dal 15 febbraio 2016. In occasione del Lucca Comics, Star Comics annuncia l'acquisizione dei diritti per la pubblicazione del manga a partire da aprile 2019.[3]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Tanjirō è il primogenito di una famiglia che ha perso il padre. Un giorno, visita un'altra città per vendere carbone ma finisce col passare la notte lì, invece di tornare a casa, per via di una voce riguardante un demone che di notte vaga per una montagna lì vicino. Quando torna a casa il giorno seguente, trova la sua famiglia sterminata. Unica superstite sua sorella si è trasformata in un demone. Inizia così un viaggio per trovare una cura per la sorellina.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Tanjirō Kamado (竈門 炭治郎 Kamado Tanjirō?)
Doppiato da: Natsuki Hanae[4]
Protagonista dell'opera. Tanjirō è un ammazzademoni in viaggio con la sorella in cerca di Kibutsuji, padre di tutti i demoni, in cerca di una cura per la sorella. Addestrato da Urokodaki nella tecnica del respiro acquatico, dopo l'addestramento diventa un abile spadaccino e un grande stratega. È un ragazzo di buon cuore e spesso prova tristezza per i demoni e le loro vittime. Il suo ottimismo infinito e la sua natura semplice spesso fanno sì che la gente si diverta con la sua compagnia, ma allo stesso tempo lo mette in contrasto con certe personalità. La sua spada è nera.
Nezuko Kamado (竈門 禰豆子 Kamado Nezuko?)
Doppiata da: Akari Kitō [4]
Sorella di Tanjirō. Unica sopravvissuta della sua famiglia all'attacco di Kibutsuji viene però trasformata in un demone. Conserva tuttavia i ricordi e i sentimenti verso il fratello che frenano i suoi impulsi demoniaci. Divenuta sensibile alla luce solare viene trasportata in una casa di legno da suo fratello durante i loro viaggi.
Zenitsu Agatsuma (我妻 善逸 Agatsuma Zenitsu?)
Doppiato da: Hiro Shimono[5]
È un ammazzademoni e compagno di viaggio di Tanjirō. Possiede due personalità molto diverse tra loro. Quella dominante è estremamente insicura e che si spaventa facilmente. Quando si trova in grave pericolo sviene e subentra la sua seconda personalità. È stato addestrato nella tecnica del respiro del fulmine riuscendo tuttavia ad imparare una sola tecnica. Per questo spesso sminuisce se stesso, nonostante non sia privo di talento. Si unisce a Tanjiro in missione e da allora, viaggia insieme a lui, in parte perchéha una cotta per Nezuko. La sua personalità codarda inizialmente lo ostacola, ma in seguito impara a mettere da parte le sue paure e ad agire quando deve. La sua spada è gialla.
Inosuke Hashibira (嘴平 伊之助 Hashibira Inosuke?)
Doppiato da: Yoshitsugu Matsuoka[5]
È un ammazzademoni e compagno di viaggio di Tanjirō. Ha vissuto gran parte della sua vita nei boschi dove lottava con bestie e demoni. Ha imparato da autodidatta le tecniche del respiro della bestia ed un abile spadaccino con doppia spada. È sfacciato e incline a reagire violentemente. È estremamente muscoloso e robusto, il che contrasta con il suo viso stranamente effeminato, che normalmente si nasconde sotto la testa di un cinghiale. A differenza di Tanjiro e Zenitsu, non ha mai ufficialmente preso parte all'esame per diventare ammazzademoni, ma essendosi unito al gruppo di Tanjiro è riconosciuto come uno di essi. Le sue spade sono viola.
Giyū Tomioka (冨岡 義勇 Tomioka Giyū?)
Doppiato da: Takahiro Sakurai[5]
Attuale pilastro dell'acqua e il primo ammazzademoni incontrato da Tanjiro. Inizialmente tenta di uccidere Nezuko, ma cambia idea dopo averla vista proteggere il fratello. Indirizza entrambi da Urokodaki, nella speranza che Tanjiro padroneggi il Respiro dell'Acqua, e segua le sue orme come pilastro, oltre a realizzare il suo obiettivo di curare Nezuko. Non si considera un vero pilastro, nonostante abbia padroneggiato il Respiro dell'Acqua, credendo che uno dei suoi coetanei, Sabito, che morì salvando altri ammazzademoni in addestramento, era quello veramente adatto per il ruolo. Ha sviluppato una tecnica aggiuntiva per il Respiro dell'Acqua, che lui solo conosce.
Sakonji Urokodaki (鱗滝 左近次 Urokodaki Sakonji?)
Doppiato da: Hochu Hotsuka[5]
Un ex pilastro; viene presentato a Tanjiro e Nezuko dal suo allievo Giyu. All'inizio è preoccupato per la natura gentile di Tanjiro, ma accetta di addestrarlo lo stesso. Man mano che l'allenamento prosegue, si avvicina a Tanjiro e Nezuko, e versa lacrime di gioia, quando Tanjiro ritorna vivo dall'esame degli amazzademoni; il primo a farlo, dopo una lunga serie di morti. Da allora ha tenuto d'occhio la loro crescita. Ha dato la sua parola ai Pilastri che se Nezuko dovesse mangiare un umano, allora sia Tanjiro che se stesso l'avrebbero uccisa e poi, loro stessi, per espiare il peccato.
Sabito (錆兎 Sabito?)
Doppiato da: Yuki Kaji[5]
Uno dei discepoli di Urokodaki. Morì durante un esame per unirsi al corpo degli ammazzademoni, salvando altri studenti che non erano forti come lui, tra cui Giyu. Era particolarmente talentuoso e forte. Il suo spirito consiglia Tanjiro durante il suo addestramento. Sia lui che Makomo furono uccisi da un demone vendicativo che fu catturato da Urokodaki.
Makomo (真菰 Makomo?)
Doppiata da: Ai Kakuma[5]
Una dei discepoli di Urokodaki. Morì durante un esame per unirsi al corpo degli amzzademoni. Come Sabito, era molto talentuosa. Ha usato la sua velocità a suo vantaggio mentre combatteva. Il suo spirito consiglia Tanjiro durante il suo addestramento. Sia lei che Sabito furono uccisi da un demone vendicativo che fu catturato da Urokodaki.
Genya Shinazugawa (不死川 玄弥 Shinazugawa Genya?)
Doppiato da: Nobuhiko Okamoto[5]
Un amazzademoni che si unisce al corpo nello stesso periodo di Tanjiro e Zenitsu. Idividuo duro e impacciato, sembra non importargli nulla eccetto l'uccisione dei demoni. La sua personalità in seguito cambia dopo che combatte insieme a Tanjiro per salvare il Villaggio degli Spadaccini Nascosti. A differenza della maggior parte dei cacciatori di demoni, non è in grado di usare il respiro o la maggior parte degli stili di combattimento con la spada. Piuttosto mangia alcune parti dei demoni che combatte, e attraverso il suo speciale sistema digestivo, ottiene temporaneamente poteri demoniaci. I suoi poteri possono essere maggiori dipendendo dalla forza e dalla quantità del demone che mangia. Quando mangia una parte di un demone, è anche suscettibile alle debolezze di un demone. Porta anche una pistola. Suo fratello, Sanemi Shinazugawa, è l'attuale Pilastro del Vento, e i due hanno una pessima relazione.

Media[modifica | modifica wikitesto]

Manga[modifica | modifica wikitesto]

Il manga, scritto e disegnato da Koyoharu Gotouge, ha iniziato la serializzazione sulla rivista Weekly Shōnen Jump di Shūeisha il 15 febbraio 2016[6] . Il primo volume tankōbon è stato pubblicato il 3 giugno 2016[7] e al 2 novembre 2018 ne sono stati messi in vendita in tutto dodici.

Volumi[modifica | modifica wikitesto]

Nota: alcuni titoli dei capitoli in italiano, tra cui quelli dei volumi non ancora pubblicati in Italia, sono traduzioni non ufficiali dei titoli originali.
Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
Data di prima pubblicazione
GiapponeseItaliano
1Crudeltà
「残酷」 - Zankoku
3 giugno 2016[8]
ISBN 978-4-08-880723-2
10 aprile 2019[9]
ISBN 978-88-226-1315-8
Capitoli
  • 1. Crudeltà (残酷 Zankoku?)[10]
  • 2. Uno sconosciuto (見知らぬ誰か Mi shiranu dare ka?)[10]
  • 3. Sarò di ritorno prima dell'alba (必ず戻る夜明けまでには Kanarazu modoru yoake made ni ha?)[10]
  • 4. Il diario di Tanjirō - Prima parte (炭治郎日記 • 前編 Tanjirō nikki • Zenpen?)[10]
  • 5. Il diario di Tanjirō - Seconda parte (炭治郎日記 • 後篇 Tanjirō nikki • Kōhen?)[10]
  • 6. Mucchio di mani (山ほどの手が Yamahodo no tega?)[10]
  • 7. Gli spiriti dei morti (亡霊 Bōrei?)[10]
2Tu sei...
「お前が」 - Omae ga
4 agosto 2016[12]
ISBN 978-4-08-880755-3
12 giugno 2019[13]
ISBN 978-8822613165
Capitoli
  • 8. Fratellone (兄ちゃん Nii-chan?)[11]
  • 9. Bentornato a casa (おかえり Okaeri?)[11]
  • 10. La palude dei rapimenti (人攫い沼 Hitosarai-numa?)[11]
  • 11. Suggerimenti (暗示 Anji?)[11]
  • 12. Non mi è consentito parlarne (言えない Ienai?)[11]
  • 13. Tu sei... (お前が Omae ga?)[11]
  • 14. La furia di Kibutsuji - L'odore del sangue stregato (鬼舞辻の癇癪・幻惑の血の香り Kibutsuji no kanshaku - Genwaku no chi no kaori?)[11]
  • 15. Il parere di un medico (医師の見解 Ishi no kenkai?)[11]
  • 16. Partita di pallamano (手鞠遊び Temari asobi?)[11]
3Farsi forza
「己を鼓舞せよ」 - Onore o kobu seyo
4 ottobre 2016[14]
ISBN 978-4-08-880795-9

Capitoli
  • 17. Il demone dai pattern a forma di freccia (矢印鬼 Yajirushi oni?)[11]
  • 18. Legami maledetti (呪縛 Jubaku?)[11]
  • 19. Per sempre insieme (ずっと一緒にいる Zutto issho ni iru?)[11]
  • 20. Agatsuma Zenitsu (我妻善逸 Agatsuma Zen'itsu?)[11]
  • 21. La casa dei tamburi (鼓屋敷 Tsuzumi yashiki?)[11]
  • 22. L'improvvisa comparsa di un cinghiale (突然の猪 Totsuzen no inoshishi?)[11]
  • 23. Il cinghiale mostra le zanne, Zenitsu dorme (猪は牙を剥き善逸は眠る Inoshishi wa kiba o muki Zen'itsu wa nemuru?)[11]
  • 24. Ex membro dei dodici demoni lunari (元十二鬼月 Moto jū ni kizuki?)[11]
  • 25. Farsi forza (己を鼓舞せよ Onore o kobu seyo?)[11]
4La lama più dura
「強靱な刃」 - Kyōjin'na yaiba
2 dicembre 2016[15]
ISBN 978-4-08-880826-0

Capitoli
  • 26. Combattimento a mani nude (素手喧嘩 Sutegoro?)[11]
  • 27. Hashibira Inosuke (嘴平伊之助 Hashibira Inosuke?)[11]
  • 28. Convocazione d'emergenza (緊急の呼び出し Kinkyū no yobidashi?)[11]
  • 29. La montagna Natagumo (那田蜘蛛山 Natagumo yama?)[11]
  • 30. Burattini (操り人形 Ayatsuri ningyō?)[11]
  • 31. Chi si farà avanti se non lo farò io? (自分ではない誰かを前へ Jibunde wanai dareka o mae e?)[11]
  • 32. Un odore irritante (刺激臭 Shigeki-shū?)[11]
  • 33. Andare avanti contorcendosi dal dolore (苦しみ、のたうちながら前へ Kurushimi, notauchinagara mae e?)[11]
  • 34. La lama più dura (強靱な刃 Kyōjin'na yaiba?)[11]
5All'inferno
「地獄へ」 - Jiogoku e
3 marzo 2017[16]
ISBN 978-4-08-881026-3

Capitoli
  • 35. Divisi (散り散り Chirijiri?)[11]
  • 36. Le cose si mettono male (これはやべぇ Kore wa yabē?)[11]
  • 37. Lama spezzata (折れた刀身 Ore ta tōshin?)[11]
  • 38. Vero e falso (本物と偽物 Honmono to nisemono?)[11]
  • 39. Mentre la vita ti scorre davanti agli occhi (走馬灯の中 Sōmatō no naka?)[11]
  • 40. Dio del fuoco (ヒノカミ Hinokami?)[11]
  • 41. Kochou Shinobu (胡蝶しのぶ Kochō Shinobu?)[11]
  • 42. Indietro (後ろ Ushiro?)[11]
  • 43. All'inferno (地獄へ Jiogoku e?)[11]
6Il processo dei pilastri
「鬼殺隊柱合裁判」 - Kisaitaichū gō saiban
2 maggio 2017[17]
ISBN 978-4-08-881076-8

Capitoli
  • 44. Violazione del regolamento (隊律違反 Tairitsu ihan?)[11]
  • 45. Il processo dei pilastri (鬼殺隊柱合裁判 Kisaitaichū gō saiban?)[11]
  • 46. Oyakata-sama (お館様 Oyakata-sama?)[11]
  • 47. Umpf (プイ Pui?)[11]
  • 48. La tenuta delle farfalle (蝶屋敷 Chō yashiki?)[11]
  • 49. L'efficientissimo addestramento riabilitativo - parte 1 (機能回復訓練・前編 Kinō kaifuku kunren・zenpen?)[11]
  • 50. L'efficientissimo addestramento riabilitativo - parte 2 (機能回復訓練・後編 Kinō kaifuku kunren・kōhen?)[11]
  • 51. Il ritorno delle spade Nichirin (日輪刀還る Nichirin tō gaeru?)[11]
  • 52. Spietato (冷酷無情 Reikokumujō?)[11]
7Combattimento in spazi stretti
「狭所の攻防」 - Kyōsho no kōbō
4 agosto 2017[18]
ISBN 978-4-08-881193-2

Capitoli
  • 53. Tu sei... (君は Kimi wa?)[11]
  • 54. Buonasera, Rengoku-san (こんばんは煉獄さん Konbanwa Rengoku-san?)[11]
  • 55. Il treno dei sogni infiniti (無限夢列車 Mugen yume ressha?)[11]
  • 56. Svegliati (目覚めろ Mezamero?)[11]
  • 57. Impugna la spada (刃を持て Yaiba o mote?)[11]
  • 58. Buongiorno (おはよう Ohayō?)[11]
  • 59. Offesa (侮辱 Bujoku?)[11]
  • 60. Proteggere duecento persone (二百人を守る Ni hyako nin o mamoru?)[11]
  • 61. Combattimento in spazi stretti (狭所の攻防 Kyōsho no kōbō?)[11]
8Il potere dei pilastri e dei membri della luna crescente
「上弦の力・柱の力」 - Jōgen no chikara・hashira no chikara
4 ottobre 2017[19]
ISBN 978-4-08-881212-0

Capitoli
  • 62. L'incubo finisce (悪夢に終わる Akumu ni owaru?)[11]
  • 63. Akaza (猗窩座 Akaza?)[11]
  • 64. Il potere dei pilastri e dei membri della luna crescente (上弦の力・柱の力 Jōgen no chikara・hashira no chikara?)[11]
  • 65. Chi ha vinto? (Jōgen no chikara・hashira no chikara Dare no kachi ka?)[11]
  • 66. Al diffondersi della luce dell'alba (黎明に散る Reimei ni chiru?)[11]
  • 67. Alla ricerca di qualcosa (さがしもの Sagashi mono?)[11]
  • 68. Esperto (使い手 Tsukaite?)[11]
  • 69. Andare avanti, anche se solo un passo alla volta (前へ進もう少しずつで構わないから Mae e susumou sukoshizutsu de kamawanaikara?)[11]
  • 70. Rapimento (人攫い Hitosarai?)[11]
9La grande operazione di infiltrazione nel quartiere a luci rosse
「遊郭潜入大作戦」 - Yūkaku sen'nyū dai sakusen
4 dicembre 2017[20]
ISBN 978-4-08-881283-0

Capitoli
  • 71. La grande operazione di infiltrazione nel quartiere a luci rosse (遊郭潜入大作戦 Yūkaku sen'nyū dai sakusen?)[11]
  • 72. Alla ricerca delle mogli (お嫁さんを探せ Oyomesan o sagase?)[11]
  • 73. Inseguimento (追跡 Tsuiseki?)[11]
  • 74. Daki (堕姫 Daki?)[11]
  • 75. I pensieri di ciascuno di loro (それぞれの思い Sorezore no omoi?)[11]
  • 76. Il posto di ognuno (それぞれの場所で Sorezore no basho de?)[11]
  • 77. Tonante (轟く Todoroku?)[11]
  • 78. Serpeggiando (ぐねぐね Gunegune?)[11]
  • 79. Spiraglio (風穴 Kazaana?)[11]
10Umani e demoni
「人間と鬼」 - Ningen to oni
2 marzo 2018[21]
ISBN 978-4-08-881355-4

Capitoli
  • 80. Valore (価値 Kachi?)[11]
  • 81. Memorie sovrapposte (重なる記憶 Kasanaru kioku?)[11]
  • 82. Umani e demoni (人間と鬼 Ningen to oni?)[11]
  • 83. Trasfigurazione (変貌 Henbō?)[11]
  • 84. Una cosa preziosa (大切なもの Taisetsuna mono?)[11]
  • 85. Urlo disperato (大泣き Ō naki?)[11]
  • 86. Gyuutarou (妓夫太郎 Gyūtarō?)[11]
  • 87. Raduno (集結 Shūketsu?)[11]
  • 88. Il sentiero verso la vittoria (倒し方 Taoshikata?)[11]
11Mischia generale
「混戦」 - Konsen
4 giugno 2018[22]
ISBN 978-4-08-881399-8

Capitoli
  • 89. Mischia generale (混戦 Konsen?)[11]
  • 90. Ti sono debitore (感謝する Kansha suru?)[11]
  • 91. Cambio dei piani (作戦変更 Sakusen henkō?)[11]
  • 92. Verme, scemo, codardo tra i codardi (虫ケラボンクラのろまの腑抜け Mushi kerabonkura noroma no funuke?)[11]
  • 93. Non arrendersi mai (絶対にあきらめない Zettai ni akiramenai?)[11]
  • 94. Fai qualcosa (何とかして Nantoka shite?)[11]
  • 95. Momenti finali (最期 Saigo?)[11]
  • 96. Non importa quante volte dovrò rinascere ancora - parte 1 (何度生まれ変わっても(前編) Nando umarekawatte mo (zenpen)?)[11]
  • 97. Non importa quante volte dovrò rinascere ancora - parte 2 (何度生まれ変わっても(後編) Nando umarekawatte mo (kōhen)?)[11]
12Il raduno delle lune crescenti
「上弦集結」 - Jōgen shūketsu
3 agosto 2018[23]
ISBN 978-4-08-881540-4

Capitoli
  • 98. Il raduno delle lune crescenti (上弦集結 Jōgen shūketsu?)[11]
  • 99. Il sogno di qualcuno (誰かの夢 Dareka no yume?)[11]
  • 100. Andiamo al villaggio!! (いざ行け里へ!! Iza yuke sato e!!?)[11]
  • 101. Discorsi segreti (内緒話 Naisho-banashi?)[11]
  • 102. Ciao, Tokitou-kun (時透くんコンニチハ Tokitō-kun kon'nichiwa?)[11]
  • 103. Yorichi Zeroshiki (緑壱零式 Yoriichi Zeroshiki?)[11]
  • 104. Kotetsu-san (小鉄さん Kotetsu-san?)[11]
  • 105. È fuoriuscito qualcosa (なんか出た Nanka deta?)[11]
  • 106. L'attacco del nemico (敵襲 Tekishū?)[11]
13Transizione completa
「遷移変転」 - Sen'i henten
2 novembre 2018[24]
ISBN 978-4-08-881626-5

Capitoli
  • 107. In modo che... (邪魔 Jama?)[11]
  • 108. Grazie, Tokitou-kun (時透君ありがとう Tokitō-kun arigatō?)[11]
  • 109. Non morire (死なない Shinanai?)[11]
  • 110. Fruscii nel capannone abbandonato (あばら屋でこそこそ Abaraya de kosokoso?)[11]
  • 111. Arie di un artista (芸術家気取り Geijutsuka kidori?)[11]
  • 112. Transizione completa (遷移変転 Sen'i henten?)[11]
  • 113. Spada rossa (赫刀 Gakutō?)[11]
  • 114. Voglia di essere accettato (認められたかった Mitome raretakatta?)[11]
  • 115. Essere un pilastro (柱に Hashira ni?)[11]
14Il Mu in Muichirou
「無一郎の無」 - Muichirō no mu
4 gennaio 2019[25]
ISBN 978-4-08-881695-1

Capitoli
  • 116. Pura malvagità (極悪人 Gokuaku nin?)[11]
  • 117. Forgiatore (刀鍛冶 Katanakaji?)[11]
  • 118. Il Mu in Muichirou (無一郎の無 Muichirō no mu?)[11]
  • 119. Rinascita (よみがえる Yomigaeru?)[11]
  • 120. Resa dei conti (悪口合戦 Waruguchi gassen?)[11]
  • 121. Situazione innaturale (異常事態 Ijō jitai?)[11]
  • 122. Eccitazione momentanea (それは一時的な興奮状態 Sore wa ichiji-tekina kōfun jōtai?)[11]
  • 123. I ricordi di Kanroji Mitsuri (甘露寺蜜璃の走馬灯 Kanroji Mitsuri no sōmatō?)[11]
  • 124. Non essere stupido (いい加減にしろ バカタレ Īkagen'nishiro bakatare?)[11]
15Il sole sorge e la luce risplende
「彼は誰時・朝ぼらけ」 - Kahataredoki asaborake
4 aprile 2019[26]
ISBN 978-4-08-881799-6

Capitoli
  • 125. L'alba inquietante (迫る夜明け Semaru yoake?)[11]
  • 126. Il sole sorge e la luce risplende (彼は誰時・朝ぼらけ Kahataredoki asaborake?)[11]
  • 127. Rombi di successo (勝利の鳴動 Shōri no meidō?)[11]
  • 128. Per favore, informaci (御教示願う Gokyōji negau?)[11]
  • 129. Ottenere il marchio... (痣の者になるためには Aza no mono ni naru tame ni wa?)[11]
  • 130. Luogo di appartenenza (居場所 Ibasho?)[11]
  • 131. Ospite (?)[11]
  • 132. Allenamento alla massima potenza (?)[11]
  • 133. Benvenuto... (?)[11]

Capitoli non ancora in formato tankōbon[modifica | modifica wikitesto]

I seguenti capitoli sono apparsi su Weekly Shōnen Jump in Giappone ma non sono ancora stati stampati in formato tankōbon.

Questa lista è suscettibile di variazioni e potrebbe non essere completa o aggiornata.

  • 134. Azioni ripetitive[11]
  • 135. Himejima Gyoumei[11]
  • 136. Movimento[11]
  • 137. Indistruttibile[11]
  • 138. Svolta improvvisa[11]
  • 139. Caduta[11]
  • 140. Inizia la battaglia finale[11]
  • 141. Vendetta[11]
  • 142. Pilastro degli insetto, Shinobu Kochou[11]
  • 143. Ira[11]
  • 144. Successori[11]
  • 145. Scatola di felicità[11]
  • 146. Superbia[11]
  • 147. Piccoli ingranaggi[11]
  • 148. Scontrarsi[11]
  • 149. Disgusto[11]
  • 150. Notando[11]
  • 151. Il suono delle campane in una notte al chiaro di luna[11]

Anime[modifica | modifica wikitesto]

La produzione di una serie televisiva anime ad opera dello studio Ufotable è stata resa nota sul ventisettesimo numero del 2018 del settimanale Weekly Shōnen Jump, uscito il 4 giugno 2018.[27] La serie viene trasmessa dal 6 aprile 2019 su Tokyo MX, GTV, GYT, BS11 e altre reti nipponiche.[28][29] La regia è a cura di Haruo Sotozaki, Yuki Kajiura e Go Shiina si sono occupati della colonna sonora, mentre Akira Matsushima del character design.[5] Hikaru Kondo è invece accreditato come produttore dell'anime.[5] In anteprima rispetto alla trasmissione regolare, i primi cinque episodi sono stati distribuiti nei cinema giapponesi per due settimane a partire dal 29 marzo 2019, sotto il titolo Kimetsu no yaiba: Kyōdai no kizuna (鬼滅の刃 兄妹の絆?).[30] In Italia i diritti sono stati acquistati da Dynit che trasmette la serie in simulcast sottotitolata sul portale VVVVID[31][32] dal 20 aprile 2019[33], chiamandola però semplicemente Demon Slayer.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Questa lista è suscettibile di variazioni e potrebbe non essere completa o aggiornata.

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giapponese
1Crudeltà
「残酷」 - Zankoku
6 aprile 2019
2L'addestratore Urokodaki Sakonji
「育手・鱗滝左近次」 - Iku-shu Urokodaki Sakonji
13 aprile 2019
3Sabito e Makomo
「錆兎と真菰」 - Sabito to Makomo
20 aprile 2019
4L'esame finale
「最終選別」 - Saishū senbetsu
27 aprile 2019

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba, Viz Media. URL consultato il 10 aprile 2019.
  2. ^ (JA) 「鬼滅の刃」4巻帯コメントは冨樫義博!LINEスタンプもリリース, in Natalie, 2 dicembre 2016. URL consultato il 10 aprile 2019.
  3. ^ Tutti gli annunci Star Comics a Lucca C&G 2018, su piazza.starcomics.com. URL consultato il 13 novembre 2018 (archiviato dall'url originale il 13 novembre 2018).
  4. ^ a b (EN) Rafael Antonio Pineda, Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba Anime Stars Natsuki Hanae, Akari Kitō, su Anime News Network, 5 ottobre 2018. URL consultato il 5 ottobre 2018.
  5. ^ a b c d e f g h i (EN) Crystalyn Hodgkins, Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba Anime Reveals Staff, More Cast, su Anime News Network, 24 novembre 2018. URL consultato il 24 novembre 2018.
  6. ^ (EN) Karen Ressler, Weekly Shonen Jump Launches 2 New Series in February, su Anime News Network, 31 gennaio 2016. URL consultato il 27 maggio 2018.
  7. ^ (EN) Karen Ressler, My Hero Academia Gets 'Vigilante' Spinoff Manga, su Anime News Network, 27 maggio 2018. URL consultato il 27 maggio 2018.
  8. ^ (JA) 鬼滅の刃 1, Shūeisha. URL consultato il 25 maggio 2017.
  9. ^ Demon Slayer - Kimetsu no yaiba 1, Star Comics. URL consultato il 3 aprile 2019.
  10. ^ a b c d e f g Il titolo non è quello ufficiale va sostituito con la traduzione ufficiale.
  11. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa ab ac ad ae af ag ah ai aj ak al am an ao ap aq ar as at au av aw ax ay az ba bb bc bd be bf bg bh bi bj bk bl bm bn bo bp bq br bs bt bu bv bw bx by bz ca cb cc cd ce cf cg ch ci cj ck cl cm cn co cp cq cr cs ct cu cv cw cx cy cz da db dc dd de df dg dh di dj dk dl dm dn do dp dq dr ds dt du dv dw dx dy dz ea eb ec ed ee ef eg eh ei ej ek el em en Siccome il volume è inedito nell'edizione italiana, il titolo non è quello ufficiale, bensì una mera traduzione del titolo originale.
  12. ^ (JA) 鬼滅の刃 2, Shūeisha. URL consultato il 25 maggio 2017.
  13. ^ Demon Slayer - Kimetsu no yaiba 2, Star Comics. URL consultato il 10 aprile 2019.
  14. ^ (JA) 鬼滅の刃 3, Shūeisha. URL consultato il 25 maggio 2017.
  15. ^ (JA) 鬼滅の刃 4, Shūeisha. URL consultato il 25 maggio 2017.
  16. ^ (JA) 鬼滅の刃 5, Shūeisha. URL consultato il 25 maggio 2017.
  17. ^ (JA) 鬼滅の刃 6, Shūeisha. URL consultato il 25 maggio 2017.
  18. ^ (JA) 鬼滅の刃 7, Shūeisha. URL consultato il 2 luglio 2017.
  19. ^ (JA) 鬼滅の刃 8, Shūeisha. URL consultato il 29 ottobre 2017.
  20. ^ (JA) 鬼滅の刃 9, Shūeisha. URL consultato il 1º dicembre 2017.
  21. ^ (JA) 鬼滅の刃 10, Shūeisha. URL consultato il 1º febbraio 2018.
  22. ^ (JA) 鬼滅の刃 11, Shūeisha. URL consultato il 21 giugno 2018.
  23. ^ (JA) 鬼滅の刃 12, Shūeisha. URL consultato il 2 agosto 2018.
  24. ^ (JA) 鬼滅の刃 13, Shūeisha. URL consultato il 6 novembre 2018.
  25. ^ (JA) 鬼滅の刃 14, Shūeisha. URL consultato il 24 gennaio 2019.
  26. ^ (JA) 鬼滅の刃 15, Shūeisha. URL consultato il 3 aprile 2019.
  27. ^ (EN) Karen Ressler, Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba Manga Gets TV Anime by ufotable, su Anime News Network, 3 giugno 2018. URL consultato il 3 giugno 2018.
  28. ^ (EN) Rafael Antonio Pineda, Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba Anime Premieres in Spring, su Anime News Network, 3 agosto 2018. URL consultato il 3 agosto 2018.
  29. ^ (EN) Crystalyn Hodgkins, Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba Anime's New Promo Video Streamed, su Anime News Network, 22 dicembre 2018. URL consultato il 22 dicembre 2018.
  30. ^ (EN) Crystalyn Hodgkins, Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba Anime's New Videos Reveal Theatrical Debut Before TV Airing, Anime News Network, 15 febbraio 2019. URL consultato il 15 febbraio 2019.
  31. ^ Simone Bonanzinga, Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba, arriva in Italia su VVVVID!, in Everyeye.it, 10 aprile 2019. URL consultato il 10 aprile 2019.
  32. ^ Roberto Addari, Dynit e VVVVID annunciano Demon Slayer – Kimetsu no Yaiba, in MangaForever, 10 aprile 2019. URL consultato il 10 aprile 2019.
  33. ^ Roberto Addari, Demon Slayer, VVVVID annuncia la data di inizio trasmissione, in MangaForever, 18 aprile 2019. URL consultato il 20 aprile 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga