Kievskaja (Arbatsko-Pokrovskaja)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Moscow Metro.svg Kievskaja
Киевская
Kievsk APL 28.jpg
Stazione della metropolitana di Mosca
Gestore Moskovskij metropoliten
Inaugurazione 1953
Stato In uso
Linea linea Arbatsko-Pokrovskaja
Tipologia Stazione sotterranea
Interscambio Kievskaja-Kol'cevaja  L5
Kievskaja L4
Mappa di localizzazione: Mosca
Kievskaja
Kievskaja
Metropolitane del mondo

Coordinate: 55°44′38″N 37°33′54″E / 55.743889°N 37.565°E55.743889; 37.565

Kievskaja (in russo: Киевская), che prende il nome dalla vicina Stazione Ferroviaria Kievsky, è una stazione della Linea Arbatsko-Pokrovskaja, della Metropolitana di Mosca.

Aperta nel 1953, è riccamente decorata nello stile quasi-barocco che predominò all'inizio degli anni cinquanta. I pilastri squadrati sono ricoperti in marmo bianco degli Urali e in piastrelle di ceramica decorate, mentre il soffitto è decorato con una serie di affreschi realizzati da vari artisti che ritraggono la vita in Ucraina. Un grande mosaico al termine della banchina commemora il 300º anniversario della riunificazione di Russia e Ucraina. L'illuminazione proviene da una serie di lampadari esagonali. Gli architetti della stazione furono L.V. Lile, V.A. Litvinov, M.F. Markovsky e V.M. Dobrokovsky.

Kievskaja non ha un suo ingresso proprio; le scale mobili al termine del tunnel portano invece al Kievskaja-Kol'cevaja, stazione di intercambio che si trova sulla Linea Kol'cevaja, e da qui all'entrata della stazione, che si trova all'interno della stazione ferroviaria Kievsky.

Per mezzo secolo, Kievskaja è stata il capolinea della Linea Arbatsko-Pokrovskaja, ma nel 2003, con l'apertura di Park Pobedy, è divenuta una stazione di transito.

Interscambi[modifica | modifica wikitesto]

Da questa stazione è possibile effettuare il trasbordo verso le stazioni Kievskaja sulla Linea Filëvskaja e Kievskaja-Kol'cevaja sulla linea circolare.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Sito ufficiale, su engl.mosmetro.ru (archiviato dall'url originale il 21 novembre 2007).
  • (RU) metro.ru.
  • (RU) mymetro.ru. URL consultato il 15 marzo 2008 (archiviato dall'url originale il 22 settembre 2006).
  • (ENRU) KartaMetro.info — Posizione della stazione