Khanato di Marand

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Khanato di Marand
Dati amministrativi
Lingue ufficialipersiano
Lingue parlateazero
CapitaleMarand
Politica
Forma di StatoKhanato
Nascita1747
Fine1828
Territorio e popolazione

Il khanato di Marand (1747-1828) è stato uno dei khanati dell'Azerbaigian storico con sede nella città di Marand.Confinava con il distretto di Gargar a nord, il Khanato del Karadagh a est, il khanato di Tabriz a sud e il khanato di Khoy a ovest.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il fondatore del khanato fu Mahammadrza khan. Nadir Shah divenne il sovrano di Marand dopo la morte di Girkhli-Avshar. I rappresentanti del popolo Dunbili di Khoy combattevano per il potere con i discendenti di Mir Kilinc Baba khan, originario del distretto di Yekan.

Governanti[modifica | modifica wikitesto]

  • Mahammadrza khan Marandi (1747–?)
  • Nazarali khan Marandi (? –1828)

Struttura amministrativa del khanato[modifica | modifica wikitesto]

Il khanato era diviso in distretti nei di Marand, Julfa, Zunuz e Yekan.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Storia Portale Storia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di storia