Khan Shaykhun

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Khān Shaykhūn
città
Localizzazione
StatoSiria Siria
GovernatoratoIdlib
DistrettoMa'arrat al-Nu'man
Sottodistretto
Territorio
Coordinate35°26′31″N 36°39′03″E / 35.441944°N 36.650833°E35.441944; 36.650833 (Khān Shaykhūn)Coordinate: 35°26′31″N 36°39′03″E / 35.441944°N 36.650833°E35.441944; 36.650833 (Khān Shaykhūn)
Altitudine350 m s.l.m.
Abitanti52 972
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+2
Cartografia
Mappa di localizzazione: Siria
Khān Shaykhūn
Khān Shaykhūn

Khān Shaykhūn (in arabo: خان شيخون‎) è una città della Siria, amministrativamente parte del Governatorato di Idlib. Khān Shaykhūn giace a un'altitudine di 350 metri e ha una popolazione ammontante a 52.972 abitanti.[1]

Guerra civile siriana[modifica | modifica wikitesto]

Durante la guerra civile siriana, la città finisce sotto il controllo dell'opposizione siriana sino al 2014 quando viene presa dal gruppo armato jihadista salafita Fronte al-Nusra. Il 4 aprile 2017 la città è stata oggetto di un pesante attacco con armi chimiche che ha ucciso 72 persone di cui 20 bambini e 17 donne.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ City (town) Khan Shaykhun: map, population, location, Tiptopglobe.com. URL consultato l'11-11-2011.
  2. ^ C’è stato un attacco chimico contro i civili in Siria, Il Post.it, 04 aprile 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]