Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Kenzo Kabuto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kenzo Kabuto
UniversoMazinga
Nome orig.兜剣造 (Kabuto Kenzō)
Lingua orig.Giapponese
AutoreGō Nagai
Voci orig.
Voci italiane
SessoMaschio
Etniagiapponese
ProfessioneScienziato

Kenzo Kabuto (兜剣造 Kabuto Kenzō?) è un personaggio ideato da Gō Nagai, direttore della Fortezza delle Scienze nell'anime e nel manga omonimo.

Generalità[modifica | modifica wikitesto]

Kenzo Kabuto è il capo della Fortezza delle Scienze, l'istituto scientifico che funge da base operativa per il Grande Mazinga. Kenzo è il padre di Koji Kabuto, pilota di Mazinga Z e del piccolo Shiro, il quale scopre l'identità del padre solo nel corso della vicenda. Creduto morto in un incidente, viene salvato dal padre Juzo Kabuto che lo ricrea come cyborg per evitargli una morte sicura. Kenzo passa la maturità tra la progettazione del Grande Mazinga e della Fortezza delle Scienze, e l'addestramento dei piccoli Tetsuya Tsurugi e Jun Hono, due piccoli orfani che adotta e alleva come suoi figli. Combattere Mikenes è l'unica missione che dà senso alla sua vita, cosicché non esita a sacrificarsi pur di sgominare la popolazione del sottosuolo. Perderà la vita alla fine della serie per salvare l'umanità e i suoi cari.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]