Kenan Kodro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kenan Kodro
Nazionalità Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina
Altezza 190 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Athletic Bilbao
Carriera
Giovanili
2004-2008Antiguoko
2008-2011Real Sociedad
Squadre di club1
2011-2014Real Sociedad B76 (16)
2012Lagun Onak9 (2)
2014Osasuna B4 (2)
2014-2017Osasuna80 (12)[1]
2017-2018Magonza8 (0)
2018Grasshoppers14 (7)
2018-2019Copenaghen8 (1)
2019-Athletic Bilbao11 (1)
Nazionale
2017-Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina9 (2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 27 aprile 2019

Kenan Kodro (San Sebastián, 19 agosto 1993) è un calciatore bosniaco, attaccante dell'Athletic Bilbao e della nazionale bosniaca.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È figlio dell'ex calciatore Meho Kodro. Nacque a San Sebastián, poiché all'epoca il padre giocava nelle file della Real Sociedad.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Centravanti forte fisicamente, nonostante la stazza possente, possiede una buona velocità, inoltre si dimostra abile nel difendere palla e soprattutto nel gioco aereo.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresce calcisticamente nelle giovanili della Real Sociedad, passa poi nell'estate del 2014 all'Osasuna dove gioca qualche partita nelle giovanili per poi fare il suo debutto in prima squadra il 23 agosto seguente nella partita di Segunda División giocata contro il Barcellona B diventando sin da subito un titolare inamovibile. La stagione successiva contribuisce notevolmente alla promozione in Liga del club basco, segnando due reti tra andata e ritorno della finale play-off contro il Girona.

Il 19 agosto 2016, giorno del suo 23º compleanno, debutta nella Liga spagnola nella partita in trasferta contro il Málaga partita terminata con il punteggio di 1-1.

Il 31 gennaio 2019 si trasferisce all'Athletic Club per una cifra intorno a 700.000 euro. Il 10 febbraio ha debuttato nella partita contro l'FC Barcellona, conclusa a reti inviolate, sostituendo Iñaki Williams all'89 minuto. Il 16 marzo segna il suo primo goal con il club biscaglino contro l' Atletico Madrid 27 secondi dopo essere entrato in campo[2] .

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel marzo 2017, viene convocato per la prima volta nella nazionale bosniaca dal CT. Baždarević, per la partita valida alla qualificazione al Mondiale 2018 contro Gibilterra tuttavia non scendendo in campo. Fa il suo debutto in nazionale il 28 marzo seguente, giocando da titolare nell'amichevole giocata contro l'Albania.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 27 aprile 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2011-2012 Spagna Real Sociedad B SDB 14 2 - - - - - - - - - 14 2
gen.-giu. 2012 Spagna Lagun Onak TD 9 2 - - - - - - - - - 9 2
2012-2013 Spagna Real Sociedad B SDB 35 6 - - - - - - - - - 35 6
2013-2014 SDB 27 8 - - - - - - - - - 27 8
Totale Real Sociedad B 76 16 - - - - - - 76 16
2014-gen. 2015 Spagna Osasuna B SDB 4 2 - - - - - - - - - 4 2
ago. 2014-2015 Spagna Osasuna SD 32 2 CR 1 0 - - - - - - 33 2
2015-2016 SD 20+4[3] 3+3[3] CR 1 0 - - - - - - 25 6
2016-2017 PD 28 7 CR 2 0 - - - - - - 30 7
Totale Osasuna 80+4 15 4 0 - - - - 88 15
2017-feb. 2018 Germania Magonza BL 8 0 CG 2 0 - - - - - - 10 0
feb.-giu. 2018 Svizzera Grasshoppers SL 14 7 CS 1 0 - - - - - - 15 7
2018-gen. 2019 Danimarca Copenhagen SL 8 1 CD 2 0 UEL 8[4] 5[4] - - - 18 6
gen.-giu. 2019 Spagna Athletic Bilbao PD 11 1 CR 0 0 - - - - - - 11 1
Totale carriera 210+4 44 9 0 8 5 - - 231 49

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Bosnia ed Erzegovina
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
28-3-2017 Elbasan Albania Albania 1 – 2 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Amichevole - Uscita al 78’ 78’
9-6-2017 Zenica Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 0 – 0 Grecia Grecia Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 21’ 21’
3-9-2017 Faro Gibilterra Gibilterra 0 – 4 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Qual. Mondiali 2018 1 Uscita al 80’ 80’
10-10-2017 Tallinn Estonia Estonia 1 – 2 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 75’ 75’
23-3-2017 Razgrad Bulgaria Bulgaria 0 – 1 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Amichevole 1 Uscita al 46’ 46’
27-3-2018 Dakar Senegal Senegal 0 – 0 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Amichevole - Uscita al 63’ 63’
28-5-2018 Zenica Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 0 – 0 Montenegro Montenegro Amichevole - Ingresso al 18’ 18’
11-10-2018 Rize Turchia Turchia 0 – 0 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Amichevole - Ingresso al 69’ 69’
18-11-2018 Las Palmas Spagna Spagna 1 – 0 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Amichevole - Ingresso al 85’ 85’
Totale Presenze 9 Reti 2

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 84 (15) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ Kenan Kodro: "Ha sido el gol más rápido de mi vida", su eldesmarque.com. URL consultato il 17 marzo 2019.
  3. ^ a b Play-off.
  4. ^ a b 7 presenze nei turni preliminari.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]