Kelli O'Hara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kelli O'Hara

Kelli O'Hara (Elk City, 16 aprile 1976) è un soprano e attrice statunitense, nota soprattutto come interprete di musical a Broadway.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Kelli debutta a Broadway nel 2000 nel musical Jecky & Hyde, a cui seguono Follies nel 2001, Sweet Smell of Success nel 2002 e Dracula nel 2004. Il 2005 è l'anno della svolta, quando interpreta Clara nel musical di grande successo The Light in the Piazza, insieme a Victoria Clark e Matthew Morrison: per la sua interpretazione viene nominata per la prima volta all'Outer Critics Circle Award e al Tony Award alla miglior attrice non protagonista in un musical.[1]

Dal 2005 tutte le sue nuove apparizioni a Broadway sono state accompagnate da una nomination al Tony Award alla miglior attrice protagonista in un musical, ma da nessuna vittoria: The Pajama Game (2006, con Harrt Connick Jr.), South Pacific (2008, ancora con Matthew Morrison), Nice Work if you can get it (2012, con Matthew Broderick) e The Bridges of Madison County (2014, con Steven Pasquale). Il 31 dicembre 2014 debutta alla Metropolitan Opera House di New York come Valencienne nella Vedova Allegra, con Andrew Davis alla direzione dell'orchestra, Renée Fleming, Nathan Gunn, Alek Shrader, Thomas Allen e Carson Elrod per la regia di Susan Stroman.

Nel 2015 torna a Broadway per interpretare Anna nel musical The King and I, con Ken Watanabe nel ruolo del Re del Siam e vince il Tony Award alla miglior attrice protagonista in un musical.

Nel 2017 entra nel cast della seconda stagione della serie televisiva Netflix Tredici, in un ruolo ricorrente. Nel 2018 torna a recitare in The King and I con Ken Watanabe, questa volta al London Palladium di Londra.

DVD parziale[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Simonson, Robert."Guettel-Lucas Musical The Light in the Piazza Opens on Broadway April 18" Archiviato il 22 maggio 2014 in Internet Archive. playbill.com, April 18, 2005

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN21856297 · LCCN: (ENno2004063002 · GND: (DE136356648 · BNF: (FRcb16700341m (data)