Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Kiyoura Keigo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Keigo Kiyoura)
Kiyoura Keigo
Kiyoura Keigo.jpg

Primo Ministro del Giappone
Durata mandato 7 gennaio 1924 –
11 giugno 1924
Monarca Imperatore Yoshihito
Predecessore Yamamoto Gon'nohyōe
Successore Katō Takaaki

Dati generali
Partito politico Indipendente
Firma Firma di Kiyoura Keigo

Kiyoura Keigo[1] (清浦 奎吾?) (Kamoto, 14 febbraio 1850Tokyo, 5 novembre 1942) è stato un politico giapponese, primo ministro dell'impero giapponese nel 1924.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

I primi anni[modifica | modifica wikitesto]

Kiyoura nacque col nome di Fujaku nel distretto di Kamoto, nella provincia di Higo (attualmente parte di Yamaga), quinto figlio di un monaco buddista di nome Okubo Ryoshi. Studiò alla scuola privata di Hirose Tanso dal 1865 al 1871. Durante questo periodo divenne amico del governatore Nomura Morihide e decise di prendere il nome "Kiyoura Keigo."

Carriera politica[modifica | modifica wikitesto]

La sua carriera politica si è sviluppata inizialmente sotto l'ala protettrice di Nomura Morihide, quando questi divenne governatore di Saitama il giovane Kiyoura trovò posto all'interno degli uffici del governatore.

Nel 1876 entrò nel ministero della giustizia, inizialmente come funzionario per poi diventare viceministro e infine ministro, manterrà la carica di ministro fino al 1891 quando diventerà membro della camera alta nella dieta nazionale per nomina dell'imperatore. Negli anni seguenti, data la sua grande amicizia con Yamagata Aritomo ricoprirà ancora numerose cariche, tra cui nuovamente ministro della giustizia, ministro dell'agricoltura e del commercio.

Nel 1914, mentre era presidente del consiglio privato dell'imperatore, sarà da questi nominato alla carica di primo ministro, tuttavia Kiyoura rifiuterà l'incarico, in sua sostituzione viene scelto Ōkuma Shigenobu. Nel 1924 verrà nuovamente chiamato all'incarico di primo ministro e stavolta accetta, rimanendo in carica però per pochi mesi, durante i quali si celebrerà il matrimonio dell'allora Principe Reggente Hirohito. Darà le dimissioni dopo aver perso la maggioranza nella dieta nazionale.

Ritiratosi a vita privata, nel novembre del 1928, Kiyoura venne elevato al titolo di conte (hakushaku) e dopo la sua morte, nel 1942, ottenne il Gran Cordone del Supremo Ordine del Crisantemo.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Gran Cordone dell'Ordine del Crisantemo - nastrino per uniforme ordinaria Gran Cordone dell'Ordine del Crisantemo
Gran Cordone dell'Ordine dei fiori di Paulownia - nastrino per uniforme ordinaria Gran Cordone dell'Ordine dei fiori di Paulownia
Cavaliere di I Classe dell'Ordine del Sol Levante - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di I Classe dell'Ordine del Sol Levante
Cavaliere di I Classe dell'Ordine del Sacro Tesoro - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di I Classe dell'Ordine del Sacro Tesoro

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Per i biografati giapponesi nati prima del Periodo Meiji si usano le convenzioni classiche dell'onomastica giapponese, secondo cui il cognome precede il nome. "Kiyoura" è il cognome.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN255020735 · BNF: (FRcb16670869n (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie