Keep Coming Back

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Keep Coming Back
Artista Richard Marx
Tipo album Singolo
Pubblicazione ottobre 1991
Durata 6:51 (Versione album)
4:49 (Versione singolo)
Album di provenienza Rush Street
Genere Album-oriented rock
Contemporary R&B
Rock
Etichetta Capitol
Produttore Richard Marx
Formati 45 giri
Richard Marx - cronologia
Singolo precedente
(1990)
Singolo successivo
(1992)

Keep Coming Back è una canzone R&B scritta e cantata da Richard Marx, pubblicata come singolo di lancio del suo terzo album, Rush Street.

Il testo della canzone tratta di un amore non corrisposto nei confronti di una donna.[1] Nella canzone collaborano musicisti come Luther Vandross (che registrò anche i cori) e il chitarrista-tastierista Greg Phillinganes. Ciò permise a Marx di esplorare nuovi territori musicali diversi da quelli dei precedenti singoli; per la prima volta infatti il cantante si cimentò in sonorità Contemporary R&B, affermando che voleva «scrivere una canzone R&B vecchio stile».[1]

Il brano divenne il decimo singolo di Marx ad entrare nella top 40 negli Stati Uniti, raggiungendo la dodicesima posizione della Billboard Hot 100 nel tardo 1991.[2] Passò inoltre quattro settimane al primo posto della Hot Adult Contemporary Tracks.[1] Nel Regno Unito, il singolo si piazzò alla posizione numero 55 nell'ottobre del 1991.[3] In Italia raggiunse invece la diciottesima posizione in classifica.[4]

In aggiunta, la canzone portò Richard Marx nelle classifiche soul americane per nove settimane, raggiungendo il suo picco alla posizione numero 71. Il brano si caratterizza per la voce di spicco di Luther Vandross.

Altre versioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Marx registrò anche una versione in lingua spagnola della canzone, intitolata Volver A Ti (Keep Coming Back in spagnolo) nell'album Lo Mejor- Especialmente Para Chile (Capitol 1992).[5]
  • Keep Coming Back compare inoltre nel DVD live A Night Out With Friends del 2012, in cui Marx esegue il brano in duetto con Sara Niemietz.[6]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Posizioni in classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1991) Posizione
massima
Australia (ARIA Singles Chart)[7] 34
Germania (Media Control Charts)[8] 52
Irlanda (Irish Singles Chart)[9] 40
Italia (FIMI)[10] 18
Nuova Zelanda (RIANZ Singles Chart)[11] 32
Paesi Bassi (Dutch Top 40)[12] 40
Regno Unito (UK Singles Chart)[3] 55
Stati Uniti (Billboard Hot 100)[2] 12
Stati Uniti (Cash Box Top 100)[2] 5
Stati Uniti (Hot Adult Contemporary Tracks)[1] 1
Stati Uniti (Hot R&B Singles)[1] 71
Svezia (Sverigetopplistan)[13] 37
Svizzera (Schweizer Hitparade)[14] 22

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1992) Posizione
Stati Uniti (Billboard Hot 100)[15] 92

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Hyatt, Wesley (1999). The Billboard Book of #1 Adult Contemporary Hits (Billboard Publications), page 373.
  2. ^ a b c Whitburn, Joel (2004). The Billboard Book of Top 40 Hits, 8th Edition (Billboard Publications), page 402.
  3. ^ a b UK Singles Chart info Chartstats.com. Retrieved 28 July 2009.
  4. ^ Hit Parade Italia - Indice per Interprete: M, Hit Parade Italia. URL consultato il 6 dicembre 2014.
  5. ^ Richard Marx – Lo Mejor- Especialmente Para Chile, Discogs, 1992. URL consultato il 6 dicembre 2013.
    «Capitol Records – 7 98740 2».
  6. ^ Stephen Thomas Erlewine, Richard Marx, su A Night Out with Friends, AllMusic, 12 giugno 2012. URL consultato il 6 dicembre 2013.
  7. ^ Richard Marx - Keep Coming Back, australian-charts.com.
  8. ^ (DE) charts.de - Song Suche > Richard Marx, Media Control. URL consultato il 16 novembre 2014.
  9. ^ The Irish Charts - Search the charts: Richard Marx, Irish Recorded Music Association. URL consultato il 16 novembre 2014.
  10. ^ Hit Parade Italia - Indice per Interprete: M, Hit Parade Italia. URL consultato il 6 dicembre 2014.
  11. ^ charts.org.nz - Discography Richard Marx, Hung Medien. charts.org.nz. URL consultato il 16 novembre 2014.
  12. ^ (NL) dutchcharts.nl - Discografie Richard Marx, Hung Medien. dutchcharts.nl. URL consultato il 16 novembre 2014.
  13. ^ swedishcharts.com - Discography Richard Marx, Hung Medien. swedishcharts.com. URL consultato il 16 novembre 2014.
  14. ^ (CH) Suche nach (song): Interpret: Richard Marx, Hung Medien. hitparade.ch. URL consultato il 16 novembre 2014.
  15. ^ Billboard Top 100 - 1992, longboredsurfer.com. URL consultato il 30 luglio 2010.