Kazimierz Nycz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kazimierz Nycz
cardinale di Santa Romana Chiesa
Kazimierz Nycz 01.jpg
Il futuro cardinale Nycz il 2 giugno 2009
Coat of arms of Kazimierz Nycz.svg
Ex hominibus pro hominibus
Titolo Cardinale presbitero dei Santi Silvestro e Martino ai Monti
Incarichi attuali
Incarichi ricoperti
Nato 1º febbraio 1950 (67 anni) a Stara Wieś
Ordinato diacono 8 maggio 1972 dal cardinale Karol Józef Wojtyła
(poi papa e santo)
Ordinato presbitero 20 maggio 1973 dal vescovo Julian Jan Groblicki
Nominato vescovo 14 maggio 1988 da papa Giovanni Paolo II (poi santo)
Consacrato vescovo 4 giugno 1988 dal cardinale Franciszek Macharski
Elevato arcivescovo 3 marzo 2007 da papa Benedetto XVI
Creato cardinale 20 novembre 2010 da papa Benedetto XVI

Kazimierz Nycz (Stara Wieś, 1º febbraio 1950) è un cardinale e arcivescovo cattolico polacco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ordinazione[modifica | modifica wikitesto]

Ordinato diacono l'8 maggio 1972 dall'allora arcivescovo di Cracovia Karol Wojtyła, è ordinato presbitero il 20 maggio 1973 da Julian Jan Groblicki, allora vescovo ausiliare della medesima arcidiocesi.

Ministero episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Il 14 maggio 1988 è nominato vescovo ausiliare di Cracovia, titolare di Villa del Re. Riceve la consacrazione episcopale il 4 giugno 1988 dal cardinale Franciszek Macharski, co-consacranti gli arcivescovi Jerzy Karol Ablewicz e Stanislaw Nowak.

Il 9 giugno 2004 è nominato vescovo di Koszalin-Kołobrzeg.

Arcivescovo di Varsavia e cardinale[modifica | modifica wikitesto]

Il 3 marzo 2007 papa Benedetto XVI lo nomina arcivescovo di Varsavia. L'insediamento avviene il 1º aprile 2007.

Dal 9 giugno 2007 è ordinario per i fedeli di rito orientale in Polonia sprovvisti di un proprio ordinario.

Benedetto XVI lo eleva al rango di cardinale con il titolo presbiterale di Santi Silvestro e Martino ai Monti nel concistoro del 20 novembre 2010.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Gran Priore per la Polonia e Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme - nastrino per uniforme ordinaria Gran Priore per la Polonia e Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme
Grand'Ufficiale dell'Ordine al Merito (Portogallo) - nastrino per uniforme ordinaria Grand'Ufficiale dell'Ordine al Merito (Portogallo)
— 1º settembre 2008

Balì Gran Croce di Onore e Devozione del Sovrano Ordine di Malta https://www.orderofmalta.int/it/2015/02/03/larcivescovo-di-varsavia-cardinale-nycz-bali-dellordine-di-malta/

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

- (versione epub)

Predecessore Vescovo titolare di Villa del Re Successore BishopCoA PioM.svg
Henryk Józef Muszyński 14 maggio 1988 - 9 giugno 2004 Karlheinz Diez
Predecessore Vescovo di Koszalin-Kołobrzeg Successore BishopCoA PioM.svg
Marian Golebiewski 9 giugno 2004 - 3 marzo 2007 Edward Dajczak
Predecessore Arcivescovo metropolita di Varsavia Successore ArchbishopPallium PioM.svg
Stanislaw Wojciech Wielgus dal 3 marzo 2007 in carica
Predecessore Gran priore per la Polonia dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme Successore Croix de l Ordre du Saint-Sepulcre.svg
Stanislaw Wojciech Wielgus dal 3 marzo 2007 in carica
Predecessore Ordinario per i fedeli di rito orientale in Polonia Successore BishopCoA PioM.svg
Józef Glemp dal 9 giugno 2007 in carica
Predecessore Cardinale presbitero dei Santi Silvestro e Martino ai Monti Successore CardinalCoA PioM.svg
Armand Gaétan Razafindratandra dal 20 novembre 2010 in carica
Controllo di autoritàVIAF: (EN101640798 · ISNI: (EN0000 0000 7230 0281 · LCCN: (ENno2013000646 · BNF: (FRcb16605400b (data)