Katrina Adams

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Katrina Adams
Katrina Adams.jpg
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 165 cm
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 182-194
Titoli vinti 0
Miglior ranking 67° (8 maggio 1989)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 3T (1992)
Francia Roland Garros 1T (1988, 1989, 1992, 1996)
Regno Unito Wimbledon 4T (1988)
Stati Uniti US Open 3T (1995)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 419-226
Titoli vinti 20
Miglior ranking 8° (14 agosto 1989)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open QF (1992)
Francia Roland Garros QF (1988, 1989, 1992, 1993, 1995, 1996)
Regno Unito Wimbledon SF (1988)
Stati Uniti US Open QF (1991, 1994)
Doppio misto1
Vittorie/sconfitte
Titoli vinti
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 2T (1990, 1992)
Francia Roland Garros QF (1996)
Regno Unito Wimbledon 3T (1995)
Stati Uniti US Open QF (1991, 1995)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al definitivo

Katrina Adams (Chicago, 5 agosto 1968) è un'ex tennista statunitense.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

A livello Juniores si fa notare per la semifinale raggiunta agli US Open 1986 insieme a Stephanie London.[1]

Tra le professioniste ottiene i risultati migliori nel doppio, in questa specialità vince ventun titoli e raggiunge insieme a Zina Garrison la semifinale del Torneo di Wimbledon 1988.

Durante la carriera le viene assegnato il Player Service Award nel 1996 e 1997.

Dopo il ritiro[modifica | modifica wikitesto]

Una volta finita l'attività sul campo ha iniziato la carriera da allenatore per la USTA tra il 1999 e il 2002[2] oltre ad aver fatto la commentatrice per Tennis Channel.

Nel gennaio 2011 viene nominata vicepresidente dell'USTA con un incarico di due anni.[2]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (20)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda: Prima del 2009 Legenda: Dal 2009
Grande Slam (0)
Ori Olimpici (0)
WTA Championships (0)
Tier I (1) Premier Mandatory (0)
Tier II (4) Premier 5 (0)
Tier III (6) Premier (0)
Tier IV & V (7) International (0)
No. Data Torneo Superficie Compagna Avversarie in finale Punteggio
1. 7 dicembre 1987 Brasile Brasil Open, Guarujá Cemento Stati Uniti Cheryl Jones Canada Jill Hetherington
Argentina Mercedes Paz
6–4, 4–6, 6–4
2. 7 marzo 1988 Stati Uniti Virginia Slims of Florida, Boca Raton Cemento Stati Uniti Zina Garrison Germania Ovest Claudia Kohde Kilsch
Rep. Ceca Helena Suková
4–6, 7–5, 6–4
3. 18 aprile 1988 Stati Uniti Virginia Slims of Houston, Houston Terra battuta Stati Uniti Zina Garrison Stati Uniti Lori McNeil
Stati Uniti Martina Navrátilová
6–7(4), 6–2, 6–4
4. 25 novembre 1988 Giappone World Doubles Cup, Tokyo Sintetico Stati Uniti Zina Garrison Stati Uniti Gigi Fernández
Stati Uniti Robin White
7–5, 7–5
5. 30 gennaio 1989 Giappone Toray Pan Pacific Open, Tokyo Sintetico Stati Uniti Zina Garrison Stati Uniti Gigi Fernández
Germania Claudia Kohde Kilsch
6–3, 3–6, 7–65
6. 27 febbraio 1989 Stati Uniti New Haven Open at Yale, San Antonio Cemento Stati Uniti Pam Shriver Stati Uniti Patty Fendick
Canada Jill Hetherington
3–6, 6–1, 6–4
7. 24 aprile 1989 Stati Uniti Virginia Slims of Houston, Houston Terra battuta Stati Uniti Zina Garrison Stati Uniti Gigi Fernández
Stati Uniti Lori McNeil
6–3, 6–4
8. 22 maggio 1989 Svizzera WTA Swiss Open, Ginevra Terra battuta Stati Uniti Lori McNeil URSS Larisa Neiland
URSS Nataša Zvereva
2–6, 6–3, 6–4
9. 19 giugno 1989 Regno Unito Eastbourne International, Eastbourne Erba Stati Uniti Zina Garrison Rep. Ceca Jana Novotná
Rep. Ceca Helena Suková
6–3 rit.
10. 23 ottobre 1989 Regno Unito Brighton International, Brighton Sintetico Stati Uniti Lori McNeil Australia Hana Mandlíková
Rep. Ceca Jana Novotná
4–6, 7–6(7), 6–4
11. 30 ottobre 1989 Stati Uniti Virginia Slims of Indianapolis, Indianapolis Cemento (i) Stati Uniti Lori McNeil Germania Ovest Claudia Porwik
URSS Larisa Neiland
6–4, 6–4
12. 5 agosto 1991 Stati Uniti Virginia Slims of Albuquerque, Albuquerque Cemento Francia Isabelle Demongeot Sudafrica Lise Gregory
Stati Uniti Peanut Louie Harper
6–7(2), 6–4, 6–3
13. 9 novembre 1992 Stati Uniti Virginia Slims of Indianapolis, Indianapolis Cemento (i) Sudafrica Elna Reinach Stati Uniti Sandy Collins
Stati Uniti Mary Lou Daniels
5–7, 6–2, 6–4
14. 8 febbraio 1993 Stati Uniti Ameritech Cup, Chicago Sintetico Stati Uniti Zina Garrison Stati Uniti Amy Frazier
Stati Uniti Kimberly Po
7–6(7), 6–3
15. 22 marzo 1993 Stati Uniti Virginia Slims of Houston, Houston Terra battuta Paesi Bassi Manon Bollegraf Russia Evgenija Manjukova
Slovacchia Radomira Zrubáková
6–3, 5–7, 7–6(7)
16. 1 novembre 1993 Canada Bell Challenge, Quebec City Cemento (i) Paesi Bassi Manon Bollegraf Bulgaria Katerina Maleeva
Francia Nathalie Tauziat
6–4, 6–4
17. 8 novembre 1993 Stati Uniti Advanta Championships of Philadelphia, Philadelphia Sintetico Paesi Bassi Manon Bollegraf Spagna Conchita Martínez
Lettonia Larisa Neiland
6–2, 4–6, 7–6(7)
18. 6 maggio 1996 Ungheria GDF SUEZ Grand Prix, Budapest Terra battuta Stati Uniti Debbie Graham Rep. Ceca Radka Bobková
Rep. Ceca Eva Melicharová
6–3, 7–6(3)
19. 13 maggio 1996 Regno Unito Welsh International Open, Cardiff Terra battuta Sudafrica Mariaan de Swardt Belgio Els Callens
Belgio Laurence Courtois
6–0, 6–4
20. 9 giugno 1997 Regno Unito AEGON Classic, Birmingham Erba Lettonia Larisa Neiland Francia Nathalie Tauziat
Stati Uniti Linda Wild
6–2, 6–3

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ itftennis.com, Katrina Adams - Junior Profile. URL consultato il 9 dicembre 2012.
  2. ^ a b usta.com, Katrina M. Adams, Vice President. URL consultato il 9 dicembre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]