Katrin Apel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Katrin Apel
Katrin Apel (2012-08-14 Vortour der Hoffnung) (cropped).JPG
Nazionalità Germania Germania
Altezza 172 cm
Peso 62 kg
Sci nordico Nordic combined pictogram.svg
Specialità Biathlon, sci di fondo
Squadra WSV Oberhof
SV Eintracht Frankenhain
Ritirata 2007
Palmarès
Olimpiadi 2 1 1
Mondiali di biathlon 4 5 1
Mondiali juniores di sci nordico 0 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Katrin Apel (Erfurt, 4 maggio 1973) è un'ex sciatrice nordica tedesca attiva sia nello sci di fondo sia nel biathlon, specialità nella quale ha colto i maggiori successi.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carriera nello sci di fondo[modifica | modifica wikitesto]

Ha fatto parte della nazionale tedesca di sci di fondo fino al 1994, con la quale ha partecipato ai Mondiali juniores del 1993 vincendo il bronzo nella 5 km a tecnica classica.

In Coppa del Mondo ha esordito il 16 gennaio 1993, nella 10 km a tecnica libera di Cogne (49ª), e ha ottenuto il miglior piazzamento in carriera il 19 marzo successivo nella 10 km a tecnica classica di Štrbské Pleso (38ª).

Carriera nel biathlon[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver fallito la qualificazione per i XVII Giochi olimpici invernali di Lillehammer 1994 si è dedicata al biathlon[1]. In Coppa del Mondo ha esordito il 7 dicembre 1995 nell'individuale di Östersund (38ª), ha conquistato il primo podio il 7 marzo 1996 nell'individuale di Pokljuka (3ª) e la prima vittoria il 17 dicembre 1998 nella staffetta di Osrblie.

Tra i suoi risultati di maggior rilievo figurano i due ori olimpici conquistati in staffetta a Nagano 1998 e a Salt Lake City 2002.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Biathlon[modifica | modifica wikitesto]

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 5ª nel 2002
  • 46 podi (16 individuali, 30 a squadre[3]), oltre a quelli conquistati in sede olimpica e iridata e validi anche ai fini della Coppa del Mondo:
    • 17 vittorie (4 individuali, 13 a squadre)
    • 18 secondi posti (4 individuali, 14 a squadre)
    • 11 terzi posti (8 individuali, 3 a squadre)
Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]
Data Località Nazione Specialità
17 dicembre 1998 Osrblie Slovacchia Slovacchia RL
(con Uschi Disl, Simone Greiner-Petter-Memm e Martina Zellner)
14 gennaio 2000 Ruhpolding Germania Germania RL
(con Uschi Disl, Andrea Henkel e Martina Zellner)
23 gennaio 2000 Anterselva Italia Italia RL
(con Andrea Henkel, Martina Beck e Martina Zellner)
10 marzo 2000 Lahti Finlandia Finlandia RL
(con Uschi Disl, Andrea Henkel e Martina Zellner)
9 dicembre 2000 Pokljuka/Anterselva Slovenia Slovenia/Italia Italia RL
(con Uschi Disl, Kati Wilhelm e Andrea Henkel)
7 dicembre 2001 Hochfilzen Austria Austria RL
(con Uschi Disl, Martina Zellner e Martina Beck)
14 dicembre 2001 Pokljuka Slovenia Slovenia RL
(con Andrea Henkel, Janet Klein e Kati Wilhelm)
17 gennaio 2002 Ruhpolding Germania Germania RL
(con Uschi Disl, Martina Zellner e Kati Wilhelm)
14 marzo 2002 Lahti Finlandia Finlandia SP
15 marzo 2002 Lahti Finlandia Finlandia RL
(con Martina Zellner, Martina Beck e Katja Beer)
17 marzo 2002 Lahti Finlandia Finlandia PU
21 marzo 2002 Oslo Holmenkollen Norvegia Norvegia SP
6 dicembre 2002 Östersund Svezia Svezia RL
(con Uschi Disl, Simone Hauswald e Kati Wilhelm)
10 gennaio 2003 Oberhof Germania Germania RL
(con Uschi Disl, Andrea Henkel e Kati Wilhelm)
14 gennaio 2004 Ruhpolding Germania Germania RL
(con Simone Hauswald, Uschi Disl e Kati Wilhelm)
6 gennaio 2005 Oberhof Germania Germania RL
(con Uschi Disl, Andrea Henkel e Kati Wilhelm)
16 marzo 2005 Chanty-Mansijsk Russia Russia SP

Legenda:
SP = sprint
PU = inseguimento
RL = staffetta

Sci di fondo[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali juniores[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scheda Sports-reference, su sports-reference.com. URL consultato il 19 marzo 2011.
  2. ^ a b c d e f g h i j k l m n Gara valida anche ai fini della Coppa del Mondo.
  3. ^ Dati parziali fino al 1997 per le prove a squadre.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]