Katja Schroffenegger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Katja Schroffenegger
Nazionalità Italia Italia
Altezza 173 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Squadra Fiorentina
Carriera
Giovanili
1997-2005600px Bianco e Rosso.svg Haslacher
2004-2006Vintl
Squadre di club1
2006-2009Brixen OBI45+ (-56+)
2009-2011Südtirol Vintl47 (-85)
2011-2013Jena17 (-?)
2012-2013Jena II2 (-?)
2013-2015Bayern Monaco0 (0)
2013-2015Bayern Monaco II7 (-?)
2015-2016Bayer Leverkusen0 (0)
2016Südtirol9 (-22)
2016-2018Unterland29 (-42)
2018-2019Inter16 (-6)[1]
2019-2020Florentia S.G.9 (-16)
2020-Fiorentina19 (-26)
Nazionale
2007-200?Italia Italia U-173 (?)
2009-2010Italia Italia U-1913 (?)
2012-Italia Italia15 (-17)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio femminile Under-19
Oro Francia 2008
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 23 maggio 2021 (club),
22 ottobre 2021 (nazionale)

Katja Schroffenegger (Bolzano, 28 aprile 1991) è una calciatrice italiana, portiere della Fiorentina e della nazionale italiana.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresce con la famiglia a Cornedo all'Isarco appassionandosi al calcio già in giovane età, entrando a soli 6 anni nel vivaio dell'Haslacher e rimanendovi fino a metà degli anni 2000, quando passa alle giovanili del Vintl dove rimarrà fino al 2006.

Nello stesso anno comincia la carriera da prima squadra, militando in Alto Adige nel triennio 2006-2009 per il Brixen OBI e tornando alla prima squadra del Südtirol Vintl nel biennio 2009-2011. Nel 2012 viene notata dallo Jena: si trasferisce quindi in Germania, militando sia in prima che in seconda squadra, parentesi funestata da un infortunio alla mano. Nel 2013 passa al Bayern Monaco,[2] ma nel riscaldamento prepartita dell'amichevole contro l'FC Ismaning subisce un grave infortunio, rompendosi il legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro.[3] Rimane a Monaco di Baviera per due stagioni, impiegata solo occasionalmente con la formazione riserve nel girone Süd del campionato 2014-2015 di 2. Frauen-Bundesliga.

Nell'estate 2015 si accorda con il Bayer Leverkusen per il successivo campionato di Frauen-Bundesliga, tuttavia nel semestre seguente l'atleta non riesce a trovare spazio nel torneo.

Nel gennaio 2016 decide quindi di rescindere il contratto che la legava al club tedesco, accettando la proposta fattale dal Südtirol, che nel frattempo ha spostato la sede a Bolzano, per tornare a vestire la maglia biancorossa nel girone di ritorno del campionbato di Serie A.[4] Scende in campo da titolare il successivo 14 febbraio, alla 13ª giornata, non riuscendo a impedire la goleada con cui l'AGSM Verona si impone per 7-1 in casa delle altoatesine.[5]

Nell'estate 2016 passa all'Unterland di Cortina sulla Strada del Vino, rimanendo due stagioni in Serie B, giocando 29 gare.

Ad agosto 2018 lascia l'Alto Adige per trasferirsi all'Inter Milano,[6] che nell'ottobre successivo cede il titolo sportivo alla neocostituita Inter.[7]

Dopo una stagione lascia le nerazzurre, tornano comunque a giocare in Serie A grazie all'approdo alle toscane del Florentia San Gimignano[8]

Rimane in Toscana per la stagione 2020-2021, passando alla Fiorentina, con la quale partecipa anche alla Women's Champions League[9].

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha esordito con la nazionale italiana Under-17 il 5 dicembre 2007, nella partita vinta dall'Italia per 6-2 contro le pari età della Bielorussia.[10]

Nel 2009 viene selezionata nella rosa dell'Under-19 per rappresentare l'Italia all'edizione 2009 del campionato europeo di categoria.[11] Debutta con le Azzurrine il 23 aprile allo stadio di Altbüron, nel primo dei tre incontri validi per la seconda fase di qualificazione perso 3-0 con la Svizzera.

Selezionata in seguito anche per la nazionale maggiore, viene convocata come portiere di riserva all'edizione 2011 della Cyprus Cup, facendo il suo debutto tra i pali nella finalina del 9 marzo giocata con la Russia e valida per il nono posto, quando subentra ad Anna Maria Picarelli al 70'.[12]

Antonio Cabrini la convoca nuovamente il 5 giugno 2012, entrando a far parte della rosa a disposizione del commissario tecnico azzurro per la partita Italia-Macedonia del Nord valida per le qualificazioni agli Europei 2013,[13] tuttavia non riuscendo a fare il suo debutto in un torneo ufficiale UEFA.

Nel novembre 2015 è nella lista delle 22 atlete convocate da Cabrini per la doppia amichevole che la nazionale disputerà il successivo 3 dicembre a Guiyang, e il 6 a Qujing, con la nazionale cinese:[14] In quell'occasione scende in campo nella prima partita, subendo la rete siglata all'81' da Wang Shanshan con cui la Cina pareggia quella realizzata dal capitano azzurro Melania Gabbiadini al 38',[15] mentre nella seconda viene sostituita da Francesca Durante e Sabrina Tasselli.[16]

Un anno dopo viene inserita da Cabrini nella lista delle convocate per il Torneio Internacional de Manaus 2016, in programma dal 7 al 18 dicembre dello stesso anno, nelle partite contro Russia, Costa Rica e Brasile.[17]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 23 maggio 2021.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2006-2007 Italia Brixen OBI B ? -? CI ? -? - - - - ? -?
2007-2008 B ? -? CI ? -? - - - - ? -?
2008-2009 B ? -? CI ? -? - - - - ? -?
Totale Brixen OBI 45+ -56+ ? -? - - - - 45+ -56+
2009-2010 Italia Südtirol Vintl A2 22 -20 CI ? ? - - - - 22+ -20+
2010-2011 A 25 -65 CI ? ? - - - - ? -?
Totale Südtirol Vintl 47 -85 ? -? - - - - 47+ -85+
2011-2012 Germania Jena BL 11 -21 CG 2 -3 - - - - 13 -24
2012-2013 BL 6+2[18] -13-3[18] CG 2 -3 - - - - 10 -19
Totale Jena 19 -37 4 -6 - - - - 23 -43
2013-2014 Germania Bayern Monaco BL 0 0 CG 0 0 - - - - 1 -1
2014-2015 2.BL[19] 7 -8 CG 1 -1 - - - - 8 -9
Totale Bayern Monaco 7 -8 1 -1 - - - - 8 -9
2015-feb. 2016 Germania Bayer Leverkusen BL 0 0 CG 1 0 - - - - 1 0
feb.-giu. 2016 Italia Südtirol A 9 -22 CI 0 0 - - - - 9 -22
2016-2017 Italia Unterland B ? ? CI ? ? - - - - ? ?
2017-2018 B ? ? CI ? ? - - - - ? ?
Totale Unterland 29 -42 ? ? - - - - 29+ -42+
2018-2019 Italia Inter B 16 -6 CI 1+ -5 - - - - 17+ -11
2019-2020 Italia Florentia S.G. A 9 -16 CI 1 -1 - - - - 10 -17
2020-2021 Italia Fiorentina A 15 -21 CI 2 -2 UWCL 3 -8 SI 2 -3 22 -34
2021-2022 A 4 -5 CI 0 0 - - - - - - 4 -5
Totale Fiorentina 19 -26 2 -2 3 -8 2 -3 26 -39
Totale carriera 171+ -255+ 10+ -15 3 -8 2 -3 186+ -282+

Cronologia delle presenze e delle reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
9-3-2011 Larnaca Russia Russia 0 – 2 Italia Italia Cyprus Cup 2011 - finale 9º/10º posto - Uscita al 79’ 79’
6-3-2015 Larnaca Italia Italia 3 – 2 Scozia Scozia Cyprus Cup 2015 - 1º turno -2
11-3-2015 Larnaca Italia Italia 2 – 3 Messico Messico Cyprus Cup 2015 - finale 3º/4º posto -3
3-12-2015 Guiyang Cina Cina 1 – 1 Italia Italia Amichevole -1
7-3-2016 Larnaca Italia Italia 0 – 0 Austria Austria Cyprus Cup 2016 - 1º turno -
9-4-2016 Bienne Svizzera Svizzera 2 – 1 Italia Italia Qual. Euro 2017 -2
12-4-2016 Reggio Emilia Italia Italia 3 – 1 Irlanda del Nord Irlanda del Nord Qual. Euro 2017 -1
7-6-2016 Gori Georgia Georgia 0 – 7 Italia Italia Qual. Euro 2017 -
7-12-2016 Manaus Russia Russia 0 – 3 Italia Italia Torneio Internacional 2016 - 1º turno -
7-12-2016 Manaus Italia Italia 3 – 0 Costa Rica Costa Rica Torneio Internacional 2016 - 1º turno -
18-12-2016 Manaus Brasile Brasile 5 – 3 Italia Italia Torneio Internacional 2016 - Finale 1º/2º posto -5
7-4-2017 Stoke-on-Trent Inghilterra Inghilterra 1 – 1 Italia Italia Amichevole -1
7-3-2020 Parchal Nuova Zelanda Nuova Zelanda 0 – 3 Italia Italia Algarve Cup 2020 - Seconda fase -
14-6-2021 Wiener Neustadt Austria Austria 2 – 3 Italia Italia Amichevole -2
22-10-2021 Castel di Sangro Italia Italia 3 – 0 Croazia Croazia Qual. Mondiali 2023 -
Totale Presenze 15 Reti -17

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Bayern Monaco: 2014-2015
Inter: 2018-2019

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Francia 2008

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Convenzionalmente, benché l'Inter avesse iniziato la stagione come Inter Milano.
  2. ^ Katja Schroffenegger al Bayern Monaco, su altoadige.gelocal.it, 20 giugno 2013. URL consultato il 6 aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 7 aprile 2014).
  3. ^ Katja Schroffenegger si rompe il legamento crociato, su m.sportnews.bz (archiviato dall'url originale il 7 aprile 2014).
  4. ^ Presentata Katja Schroffenegger, su suedtiroldamen.it, 12 febbraio 2016 (archiviato dall'url originale il 22 febbraio 2016).
  5. ^ Football.it.
  6. ^ Un altro importante tassello per l'Inter 2018-2019 [collegamento interrotto], su asdfemminileintermilano.com, 7 agosto 2018.
  7. ^ L'Inter ha istituito ufficialmente la sua prima squadra femminile, su ilpost.it, 24 ottobre 2018.
  8. ^ Katja Schroffenegger blinda la porta della Florentia San Gimignano, su cfflorentia.it, 5 agosto 2019. URL consultato il 5 agosto 2019 (archiviato dall'url originale il 5 agosto 2019).
  9. ^ Benvenuta Katja Schroffenegger!, su violachannel.tv, 29 luglio 2020. URL consultato il 29 luglio 2020.
  10. ^ UEFA.
  11. ^ Schroffenegger in Nazionale U19 [collegamento interrotto], su sportnews.bz. URL consultato il 2 giugno 2015.
  12. ^ Hannes Kröss, Katja Schroffenegger ha debuttato con la Nazionale A [collegamento interrotto], su sportnews.bz, 9 marzo 2011.
  13. ^ Europeo femminile: diramate le convocazioni per Italia-Macedonia, su figc.it, 5 giugno 2012 (archiviato dall'url originale il 7 aprile 2014).
  14. ^ Doppia amichevole in Cina: 22 convocate per le sfide in programma a Guiyang e Qujing, su figc.it, 23 novembre 2015 (archiviato dall'url originale l'11 dicembre 2015).
  15. ^ A Guiyang finisce 1-1 la prima amichevole con la Cina. Domenica si replica a Qujing, su figc.it, 3 dicembre 2015 (archiviato dall'url originale l'11 dicembre 2015).
  16. ^ In 30mila allo stadio per le Azzurre. A Qujing la Cina vince 2-0 la seconda amichevole, su figc.it, 6 dicembre 2015 (archiviato dall'url originale l'11 dicembre 2015).
  17. ^ Torneo in Brasile dal 7 dicembre. Bottaro: "Ringrazio le società per la collaborazione", su figc.it, 16 novembre 2016 (archiviato dall'url originale il 17 novembre 2016).
  18. ^ a b 2 presenze e 3 reti subite con lo Jena II in 2. Frauen-Bundesliga.
  19. ^ Partite disputate con la squadra II.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]