Katherine MacGregor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Katherine MacGregor (Glendale, 12 gennaio 1925Woodland Hills, 13 novembre 2018[1]) è stata un'attrice statunitense, nota per aver interpretato Harriet Oleson nella serie televisiva statunitense La casa nella prateria.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Katherine MacGregor nasce a Glendale, in California, il 12 gennaio 1925. Nel 1940 iniziò a lavorare come istruttrice in una scuola di danza a New York.

Nel 1954 interpretò un ruolo secondario nel film di Elia Kazan Fronte del porto. Successivamente, apparve in alcuni episodi dei telefilm Mannix, Ironside, Assistente sociale e Squadra emergenza, ma divenne famosa nella serie televisiva della NBC La casa nella prateria, nella quale interpretò il ruolo di Harriet Oleson, titolare dell'unico emporio della città, tra il 1975 e il 1983. Grazie alla sua popolarità in questo telefilm, nel 1979 è stata invitata ad apparire nel programma spagnolo "625 Lineas".

Nel 1981 partecipò nel game show statunitense Family Feud. In seguitò si dedicò all'attività teatrale a Broadway.

È morta il 13 novembre 2018 a 93 anni.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Katherine MacGregor è stata sposata dal 1949 al 1950 con l'attore statunitense Bert Remsen. Nell'agosto 1969 sposò l'attore e regista Edward G. Kaye-Martin, da cui divorziò nel 1970. Convertita all’induismo dopo essersi liberata dalla dipendenza dall’alcol, non poté partecipare all’ultima puntata della serie che la rese famosa la casa nella prateria in quanto impegnata in un pellegrinaggio in India al momento delle riprese dell’episodio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Katherine MacGregor, the Meddlesome Harriet Oleson on 'Little House on the Prairie,' Dies at 93, su The Hollywood Reporter. URL consultato il 14 novembre 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN27011947 · LCCN (ENnr2004001625 · GND (DE1171534108 · WorldCat Identities (ENlccn-nr2004001625