Katarzyna Kiedrzynek

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Katarzyna Kiedrzynek
Katarzyna Kiedrzynek.jpg
Nazionalità Polonia Polonia
Altezza 180 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Squadra Wolfsburg
Carriera
Squadre di club1
2010-2013Górnik Łęczna39 (-?)
2013-2020Paris SG84 (-?)
2020-Wolfsburg0 (0)
Nazionale
2011- Polonia Polonia32 (-?)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 2 luglio 2020

Katarzyna Kiedrzynek (Lublino, 19 marzo 1991) è una calciatrice polacca, portiere del Wolfsburg e della nazionale polacca.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Katarzyna Kiedrzynek in azione con la maglia del Paris Saint-Germain contro il Twente nella Champions League 2014-2015.

Dopo aver giocato nel campionato polacco con il Górnik Łęczna, il 9 luglio 2013 Katarzyna Kiedrzynek si trasferì al Paris Saint-Germain[1]. Nella prima stagione disputa poche partite, facendo la riserva per Karima Benameur, ma viene schierata titolare nella finale della Coppa di Francia, persa per 2-0 contro l'Olympique Lione[2]. Nella stagione 2014-2015 si affermò come portiere titolare del Paris Saint-Germain[3] sia in campionato sia in UEFA Champions League, dove fece il suo esordio e disputò tutte le partite fino alla finale persa contro l'1. FFC Francoforte, ma risultando decisiva nella semifinale di ritorno contro il Wolfsburg[4]. Al termine della stagione 2014-2015 il Paris Saint-Germain prolungò il contratto con Katarzyna Kiedrzynek fino a fine giugno 2018[5]. Grazie alle prestazioni offerte nel corso della UEFA Women's Champions League 2014-2015, Katarzyna Kiedrzynek venne inserita dalla UEFA nella squadra della stagione 2014-2015[6]. Anche nelle due stagioni successive mantenne il suo ruolo di portiere titolare sia in campionato sia in Champions League.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Katarzyna Kiedrzynek ha disputato 21 partite con la maglia della nazionale polacca prima di annunciare il suo ritiro dalla scena internazionale nel dicembre 2014 per potersi concentrare sulla carriera nei club[7].

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 2 luglio 2020[8].

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2013-2014 Francia Paris Saint-Germain D1 4 -2 CF 2 -2 UWCL 0 0 - - - 6 -4
2014-2015 D1 15 -9 CF 1 0 UWCL 9 -6 - - - 3 -15
2015-2016 D1 17 -11 CF 0 0 UWCL 5 -8 - - - 10 -20
2016-2017 D1 16 -11 CF 3 -2 UWCL 7 -6 - - - 10 -19
2017-2018 D1 11 -8 CF 2 -1 - - - - - - 13 -9
2018-2019 D1 16 -12 CF 0 0 UWCL 0 0 - - - 9 -5
2019-2020 D1 5 -1 CF 2 -1 UWCL 2 -1 - - - 9 ?
Totale Paris Saint-Germain 84 -54+ 10 -6 23 -21 - - 117+ -81+
2020-2021 Germania Wolfsburg BL 0 0 CG 0 0 UWCL 0 0 - - - 0 0
Totale carriera 84+ -54+ 10+ -6+ 23 -21 - - 117+ -81+

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Paris Saint-Germain: 2017-2018

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Le PSG s'étoffe, su leparisien.fr, 14 agosto 2013. URL consultato il 18 maggio 2017.
  2. ^ (FR) Lyon s'impose et s'offre le doublé (2-0), su fff.fr, 7 giugno 2014. URL consultato il 18 maggio 2017.
  3. ^ (FR) Et dire qu'elle ne voulait pas jouer dans les buts, su leparisien.fr, 18 aprile 2015. URL consultato il 18 maggio 2017.
  4. ^ (FR) Le PSG est en finale de la Ligue des champions!, su lequipe.fr, 26 aprile 2015. URL consultato il 18 maggio 2017.
  5. ^ (FR) Le PSG prolonge sa gardienne Katarzyna Kiedrzynek, su lequipe.fr, 30 aprile 2015. URL consultato il 18 maggio 2017.
  6. ^ (EN) The UEFA technical team - Squad of the Season, su uefa.com. URL consultato il 18 maggio 2017.
  7. ^ (PL) Reprezentacja kobiet. Najlepsza polska piłkarka rezygnuje z gry w kadrze. "Nie mogłam już tego znieść", su sport.pl, 11 dicembre 2014. URL consultato il 18 maggio 2017.
  8. ^ Footoféminin.fr.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN2780148753686941320007 · WorldCat Identities (ENviaf-2780148753686941320007