Kaspersky Lab

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Kaspersky)
Jump to navigation Jump to search
Kaspersky Lab
Logo
StatoRussia Russia
Forma societariaSocietà privata
Fondazione1997 a Mosca
Fondata daEvgenij Kasperskij
Sede principaleMosca
Persone chiave
SettoreSoftware
Prodottisicurezza informatica
Fatturato698 milioni di dollari (2017)
Dipendenti3.900 (2017)
Sito webwww.kaspersky.com

La Kaspersky Lab ZAO (Лаборатория Касперского), più nota come Kaspersky, è un'azienda russa con sede a Mosca fondata nel 1997 da Evgenij Kasperskij e specializzata nella produzione di software progettati per la sicurezza informatica.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Kaspersky ha circa 400 milioni di utenti e detiene la maggiore quota di mercato dei fornitori di software per la sicurezza informatica in Europa ed è al quarto posto nella classifica globale dei fornitori di antivirus per fatturato.

È stata la prima azienda russa ad essere inclusa nella classifica delle principali società di software al mondo e, secondo Gartner, è attualmente il terzo fornitore più grande di software di sicurezza IT di consumo in tutto il mondo e il quinto fornitore più grande di Enterprise Endpoint Protection.

Il Kaspersky Global Research and Analysis Team (GReAT) ha guidato la scoperta di sofisticate piattaforme di spionaggio condotte da nazioni, come Equation Group e il worm Stuxnet. Attraverso le loro ricerche sono stati scoperti vari sforzi segreti di spionaggio informatico sponsorizzati dal governo. Kaspersky pubblica anche il sondaggio annuale sui rischi per la sicurezza IT globale. A partire dal 2014, gli hub di ricerca di Kaspersky analizzano oltre 350.000 campioni di malware al giorno.

Kaspersky ha affrontato polemiche per le accuse di essersi impegnate con il FSB, che la società ha attivamente negato sollecitando revisioni indipendenti e verifiche del codice sorgente del suo software e annunciando lo spostamento in Svizzera di parte della propria infrastruttura di assemblaggio del software. Il Dipartimento di sicurezza nazionale degli Stati Uniti il 13 settembre 2017 ha vietato i prodotti Kaspersky da tutti i dipartimenti governativi e nell'ottobre 2017, rapporti successivi hanno affermato che gli hacker che lavoravano per il governo russo hanno rubato dati riservati dal computer di casa di un appaltatore dell'Agenzia per la sicurezza nazionale americana tramite il software antivirus Kaspersky. Kaspersky ha negato le accuse, riferendo che il software aveva rilevato campioni di malware di Equation Group che ha caricato sui suoi server per l'analisi durante il suo normale funzionamento. Da allora la società ha annunciato impegni per una maggiore responsabilità, come la sollecitazione di revisioni indipendenti e la verifica del codice sorgente del suo software, e l'annuncio che avrebbe migrato parte della sua infrastruttura principale per i clienti stranieri dalla Russia alla Svizzera.

Partnership[modifica | modifica wikitesto]

Il motore antivirus Kaspersky alimenta anche prodotti o soluzioni di altri fornitori di sicurezza, come Check Point, Bluecoat, Juniper Networks, Microsoft Forefront, Netintelligence, Clearswift, FrontBridge, Netasq, Wedge Networks e altri. Complessivamente, oltre 120 aziende utilizzano la tecnologia di licenza di Kaspersky Lab. Kaspersky Lab ha anche una serie di partnership con varie aziende tecnologiche.

Kaspersky Lab gestisce diverse sponsorizzazioni globali e spedizioni geografiche.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Kaspersky Cyber Security Solutions for Home & Business | Kaspersky, su usa.kaspersky.com. URL consultato il 15 giugno 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN143517711 · ISNI (EN0000 0000 9708 989X · BNF (FRcb155368182 (data) · WorldCat Identities (ENviaf-143517711