Kash Doll

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kash Doll
Kash Doll 2017.png
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereHip hop
Periodo di attività musicale2014 – in attività
EtichettaRepublic Records
Sito ufficiale

Kash Doll, pseudonimo di Arkeisha Knight (Detroit, 14 marzo 1992), è una rapper e modella statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Kash Doll è nata e cresciuta a Detroit, nel Michigan. La maggiore di sei figli, ha iniziato a lavorare da giovane per aiutare la madre single a prendersi cura della famiglia.[1] Ha voluto rappare sin da quando era bambina e ha iniziato a provare a eseguire freestyle e a scrivere rap da giovane.[2][1]

Per un anno, ha frequentato l'Henry Ford College ma ha lasciato presto la scuola per lavorare allo strip club per sostenere economicamente la sua famiglia.[3] Mentre lavoravo agli strip club, rappava e guadagnava soldi dai clienti senza dover ballare. Una volta ha guadagnato $ 26.000 in una sola notte.[4] Dopo aver deciso di intraprendere una carriera musicale, ha smesso di fare ciò.

Ha adottato il nome Kash Doll perché lei si concentra sull’ottenere successo finanziario e perché si veste come una "bambola".[5]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

All'inizio della sua carriera, Kash Doll ha guadagnato popolarità nella zona di Detroit esibendosi nei club locali e nelle scuole e facendo eventi di beneficenza.[3] Kash Doll ha poi firmato un accordo con una casa discografica locale a Detroit. Dopo che quest'ultimo ha fallito, ha iniziato a utilizzare molto i social media e Instagram per crearsi un seguito pubblicando brevi video di lei che rappa.[5] Dopo che qualcuno ha visto uno dei suoi video su Instagram, è stata pagata per un servizio e poi invitata ad aprire per Chief Keef.[2] Attualmente ha oltre 2,7 milioni di follower.[6] Inoltre, Drake ha utilizzato Instagram per invitarla ad aprire uno spettacolo per lui nella sua tappa del tour Summer Sixteen a Detroit.[2][4]

Kash Doll ha ricevuto per la prima volta l'attenzione nazionale quando ha remixato il singolo 2 On di Tinashe nel 2015. Ha poi pubblicato un video per un singolo chiamato Run Me My Money, che è diventato virale nel 2015. Nello stesso anno è uscito il suo mixtape, Keisha vs Kash Doll.[2]

A dicembre 2017, Kash Doll è apparsa nella sua prima collaborazione con una major quando è comparsa nella canzone di Big Sean e di Metro Boomin So Good.[6] Dopo essere stata cacciata dal suo precedente contratto, il 16 luglio 2018 ha lasciato un EP chiamato The Vault sulle piattaforme streaming. Un video musicale di una canzone dell'EP, For Everybody, ha ricevuto oltre 10 milioni di visualizzazioni su YouTube.[7] Ha pubblicato un mixtape chiamato Brat Mail per il suo compleanno nel 2018. È dedicato ai suoi fan, che lei chiama "bratz".[8]

Ad agosto 2018, Kash Doll ha firmato un contratto discografico con la Republic Records. Ha poi pubblicato il suo primo singolo come parte di esso, Ice Me Out.[9] Ha pubblicato un brano chiamato Chanel Slides con il rapper Dreezy nel gennaio 2019,[10] e poi un remix di Ice Me Out con 2 Chainz nel mese successivo.[11]

Kash Doll ha pubblicato un singolo intitolato Hustla nell'aprile 2019, che parla delle sue esperienze di lavoro negli strip club, dichiarando che sta cercando di sensibilizzare e difendere a nome delle donne in quell’industria.[3][6]

Il 7 giugno 2019, Kash Doll ha pubblicato un nuovo singolo intitolato Kitten in collaborazione con il rapper americano Lil Wayne.[12]

Kash Doll sarà presente nel nuovo singolo Fuck It Up della rapper australiana Iggy Azalea, tratto dal secondo album in studio della Azalea del 2019, In ​​My Defense.[13]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Mixtape[modifica | modifica wikitesto]

2018 - Brat Mail

Extended play[modifica | modifica wikitesto]

2018 - The Vault

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Kash Doll, su Republic Records, 3 marzo 2019. URL consultato il 12 luglio 2019.
  2. ^ a b c d (EN) Emmanuel C.M, The Break Presents: Kash Doll - XXL, su XXL Mag. URL consultato il 12 luglio 2019.
  3. ^ a b c Kash Doll on Finding Confidence and Bringing Meaning to Her Music, su Billboard. URL consultato il 12 luglio 2019.
  4. ^ a b (EN) Everything You Need To Know About Kash Doll, su The FADER. URL consultato il 12 luglio 2019.
  5. ^ a b (EN) For Kash Doll, Insta-Celebrity Came by Going with Her Flow, su Interview Magazine, 28 febbraio 2019. URL consultato il 12 luglio 2019.
  6. ^ a b c (EN) Kash Doll Tells Us What It Was Like When Rihanna Slid Into Her DMs, su NYLON, 11 ottobre 2018. URL consultato il 12 luglio 2019.
  7. ^ (EN) wp360mag, Kash Doll, su 360 MAGAZINE | ART + MUSIC + DESIGN + FASHION + AUTO + TRAVEL + FOOD + HEALTH, 24 agosto 2018. URL consultato il 12 luglio 2019.
  8. ^ (EN) C. Vernon Coleman II, Kash Doll Delivers 'Brat Mail' Mixtape - XXL, su XXL Mag. URL consultato il 12 luglio 2019.
  9. ^ (EN) Peter A. Berry, Kash Doll "Ice Me Out": Listen to Stuntastic New Anthem - XXL, su XXL Mag. URL consultato il 12 luglio 2019.
  10. ^ (EN) Erica Gonzales, Dreezy and Kash Doll's Luxe "Chanel Slides" Video Is Our 2019 Energy, su Harper's BAZAAR, 10 gennaio 2019. URL consultato il 12 luglio 2019.
  11. ^ (EN) Kash Doll Taps 2 Chainz for "Ice Me Out" Remix, su Complex. URL consultato il 12 luglio 2019.
  12. ^ Lorenzo Benatti, Kash Doll ha pubblicato Kitten in collaborazione con Lil Wayne, su Rapologia.it, 7 giugno 2019. URL consultato il 12 luglio 2019.
  13. ^ Iggy Azalea Talks "Started" + New Album | THAT'S A BOP!. URL consultato il 12 luglio 2019.