Kasey Chambers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kasey Chambers
Kasey Chambers at APRA Music Awards 2012.jpg
Kasey Chambers nel 2012
NazionalitàAustralia Australia
GenereCountry
Country pop
Periodo di attività musicale1993 – in attività
Strumentovoce, chitarra
EtichettaEMI, Liberation Music, Sugar Hill Records
Sito ufficiale

Kasey Chambers (Mount Gambier, 4 giugno 1976) è una cantante australiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata nell'Australia Meridionale, è figlia del musicista e cantante Bill Chambers e sorella del produttore e musicista Nash Chambers.

Ha pubblicato il suo primo album nel 1999 per la EMI. The Captain è stato certificato doppio disco di platino dalla ARIA.[1] Ancor più successo hanno avuto i suoi successivi album Barricades & Brickwalls (settembre 2001, sette volte disco di platino, entrato anche nella Billboard 200 statunitense) e Wayward Angel (maggio 2004, triplo disco di platino).

Ha proseguito la sua attività con successo, seppure relativamente minore in termini di vendite, anche negli anni 2010. I suoi brani musicali più conosciuti sono Not Pretty Enough (2002) e True Colours (2003).

Ha vinto 12 ARIA Music Awards nel corso della sua carriera, 9 APRA Awards e 8 CMAA Awards.

Dal 2005 al 2013 è stata sposata con il collega Shane Nicholson.[2]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album studio
  • 1999 - The Captain
  • 2001 - Barricades & Brickwalls
  • 2004 - Wayward Angel
  • 2006 - Carnival
  • 2008 - Rattin' Bones (con Shane Nicholson)
  • 2010 - Little Bird
  • 2011 - Storybook
  • 2012 - Wreck & Ruin (con Shane Nicholson)
  • 2014 - Bittersweet
  • 2017 - Dragonfly
  • 2018 - Campfire

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN39630820 · ISNI (EN0000 0000 6309 886X · LCCN (ENno2001032555 · GND (DE135188660 · BNF (FRcb14620852m (data)