Karyn White

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Karyn White
Kw bio pic.jpg
Un primo piano di Karyn White
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereRhythm and blues
Dance pop
Dance
Periodo di attività musicale1986 – 1995
EtichettaWarner Bros. Records
Album pubblicati7
Studio6
Raccolte1
Sito ufficiale

Karyn White (nata Karyn Layvonne White; Los Angeles, 14 ottobre 1965) è una cantante, compositrice e designer statunitense. Divenne popolare verso la fine degli anni '80.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

White nacque Los Angeles ed è la più giovane di cinque figli. Cantava nel coro di una chiesa come voce di sfondo, finché non fu scelta per cantare nel singolo di Jeff Lorber "Facts of Love", prima di essere messa sotto contratto con la Warner Bros. Records. Si è laureata alla Howard University.

White ha sposato Terry Lewis nel 1992, con il quale ha avuto una figlia di nome Ashley Nicole. I due divorziarono, e lei risposò il produttore/musicista Bobby G. (AKA Mr. Vegas), un virtuoso chitarrista.

Anni recenti[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente risiede a Rocklin, un sobborgo di Sacramento, in California, dove gestisce con successo un'attività di design di interni ed economia immobiliare[1]. Nel 2006 ha infine registrato un nuovo album, intitolato Sista Sista, che avrebbe dovuto essere pubblicato nello stesso anno, ma è stato poi accantonato. Due tracce dell'album messo da parte, "All I Do" e "Disconnected", sono state pubblicate nella raccolta di Best-Of Superwoman: The Best.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

L'album autointitolato di White, Karyn White, è stato pubblicato nel 1988. Prodotto da L.A. Reid e Babyface, ha ottenuto lo stato di disco di platino. Karyn White conteneva i singoli di successo "The Way You Love Me", "Secret Rendezvous" (#6 negli USA, il suo più grande successo del tempo), "Superwoman" e "Love Saw It", quest'ultimo un duetto con Babyface.

Il suo album seguente fu Ritual of Love, del 1991. Conteneva canzoni prodotte da Jimmy Jam and Terry Lewis, tra cui il singolo di successo "Romantic", arrivato in prima posizione nella classifica statunitense Billboard Hot 100. Altri singoli presenti nell'album erano "The Way I Feel About You" (U.S. #12), "Walkin' the Dog" e "Do Unto Me" (le ultime due canzoni non entrarono in classifica). Il fotografo e regista di video musicali Matthew Rolston diresse il video per il suo singolo Romantic. Michael Walls, accreditato come stilista nell'album Ritual of Love, ha lavorato al fianco di Karyn per il look della copertina dell'album e per tre dei video musicali realizzati per i singoli in esso contenuti. Walls ebbe l'idea per il vestito nero adornato di semplici perle alla Coco Chanel, che è stato utilizzato per la copertina dell'album; suoi sono anche il look da camerierina francese e i frequenti cambi d'abito per il video di "The Way I feel About You", oltre che il colorato video di "Walkin' the Dog", ispirato ad una scena del film Sweet Charity.

Il successivo album della cantante fu Make Him Do Right, del 1994. Le vendite dell'album non furono particolarmente buone, sebbene i singoli "Hungah" e "Can I Stay With You" firmato da Babyface entrarono in classifica; Proprio Can I Stay With You fu l'ultimo singolo della White in top 10 nella classifica U.S. R&B, nel 1995. "I'd Rather Be Alone", il suo ultimo singolo entrato in classifica, raggiunse il #50 della mesesima classifica più tardi quello stesso anno. In seguito la White lasciò la Warner Bros. Records, e abbandonò i riflettori pubblici musicali per molti anni, in modo da dedicarsi alla propria famiglia.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Informazioni sull'album
Karyn White
Ritual of Love
  • Pubblicato: 10 settembre 1991
  • Posizione migliore in classifica: #30 U.S., #7 U.S. R&B
  • Picco di vendita: 621.000
  • Certificazione RIAA: disco d'oro
Make Him Do Right
  • Pubblicato: 27 settembre 1994
  • Posizione migliore in classifica: #99 U.S., #22 U.S. R&B
  • Picco di vendita: 268.000
  • Certificazione RIAA: -
Sweet & Sensual (solo in Giappone)
Rhino Hi-Five: Karyn White - EP
Sista Sista (non pubblicato)
  • Pubblicato: 2006
  • Posizione migliore in classifica: -
  • Picco di vendita: -
  • Certificazione RIAA: -
Superwoman: The Best

Lati B[modifica | modifica wikitesto]

  • "Language Of Love" (Lato B di "Superwoman" e "Secret Rendezvous")
  • "Love On The Line" (Lato B di "The Way You Love Me"; successivamente incluso in Sweet & Sensual)

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo U.S. U.S. R&B U.S. Dance UK Album
1986 "Facts Of Love" (Jeff Lorber e Karyn White) 27 17 95 Private Passion (Jeff Lorber)
1987 "True Confessions" (Jeff Lorber e Karyn White) 68
"Back In Love" (Jeff Lorber insieme a Michael Jeffries e Karyn White)
1988 "The Way You Love Me" 7, 38 US AC 1 5 42 Karyn White
"Superwoman" 8, 12 US AC 1 11
1989 "Love Saw It" (duetto con Babyface) 1
"Secret Rendezvous" 6 4 1 52
"Secret Rendezvous" (Ripubblicato) 22
"Slow Down" 36
"Not Thru Being With You" (con Michael Jeffries) 32 99 Michael Jeffries (Michael Jeffries)
1991 "Romantic" 1, 37 US AC 1 6 23 Ritual of Love
"The Way I Feel About You" 12, 35 US AC 5 65
1992 "Walkin' The Dog" 34
"Do Unto Me" 24
1994 "Hungah" 78 18 10 69 Make Him Do Right
"Can I Stay With You" 81 10
1995 "I'd Rather Be Alone" 120 50
"Simple Pleasures"

Premi e nomination[modifica | modifica wikitesto]

Anno Premio
1989 American Music Award nomination come "Artista Soul/R&B Preferita"
1989 Billboard Music Award win for No. 1 R&B Single of the Year (Superwoman).[2]
1989 Grammy Award nomination come "Miglior Esibizione Vocale Femminile R&B" (The Way You Love Me).
1989 American Music Award nomination come "Album Soul/R&B Preferito" - (Karyn White).[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Superwoman: The Best Of note di copertina
  2. ^ Information Not Found | Billboard.com
  3. ^ Copia archiviata, su goldderby.com. URL consultato l'11 ottobre 2005 (archiviato dall'url originale il 5 settembre 2005).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN5130798 · ISNI (EN0000 0000 5515 5764 · LCCN (ENn92011108 · GND (DE134555724 · BNF (FRcb14021720x (data)