Karl von Holtei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Karl Eduard von Holtei

Karl Eduard von Holtei (Breslavia, 24 gennaio 179812 febbraio 1880) è stato un drammaturgo tedesco.

Attore teatrale dal 1819, nel 1826 scrisse le fortunate farse I Viennesi a Berlino e I Berlinesi a Vienna. Nel 1829 introdusse con Leonore il genere vaudeville in Germania.

Altre sue celebri opere furono Deutsche Lieder (1834), Königslieder (1870) e Vierzig Jahre (1850), autobiografia incentrata sulla vita teatrale della sua generazione artistica.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN95190697 · ISNI (EN0000 0001 1078 3692 · LCCN (ENn85311125 · GND (DE118706640 · BNF (FRcb12463951g (data) · CERL cnp00398536 · NDL (ENJA01178180 · WorldCat Identities (ENn85-311125
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie