Karl Ludwig Frommel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Karl Ludwig Frommel

Karl Ludwig Frommel (Birkenfeld, 29 aprile 1789Ispringen, 6 febbraio 1863) è stato un pittore e incisore tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Pittoreskes Italien, 1840

Terzo figlio di Wilhelm Frommel (1759–1837), architetto e paesaggista e della moglie Sophia Magdalena Schneider (1766–1804) dal 1805 studiò pittura e calcografia a Karlsruhe, dove tra i suoi insegnanti vi furono Philipp Jakob Becker e il calcografo di corte Christian Haldenwang. Nel 1809 visitò Parigi, dove l'imperatrice Giuseppina di Beauharnais lo incaricò della realizzazione di un ciclo di dodici acquerelli raffiguranti paesaggi.

Dal 1813 soggiornò in Italia, visse per un periodo a Roma dove frequentò i Nazareni; insieme agli architetti Friedrich von Gärtner e Joseph Daniel Ohlmüller visitò la Sicilia.

Venne nominato professore a Karlsruhe, dove fondò la Società dell'arte e dell'industria. Dopo una visita a Londra (1824) per presentarsi con la tecnica dell'incisione dell'acciaio, aprì uno studio con Henry Winkles a Karlsruhe. Dal 1830 al 1858 egli fu direttore di una galleria. Suo figlio fu il pastore e scrittore Emil Frommel.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN39651138 · ISNI (EN0000 0000 6631 2294 · LCCN (ENnr89014928 · GND (DE118693859 · BNF (FRcb149742754 (data) · ULAN (EN500007181 · BAV ADV10387871 · CERL cnp00398312