Kari Hotakainen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kari Matti Hotakainen

Kari Matti Hotakainen (Pori, 9 gennaio 1957) è uno scrittore finlandese.

Definito dal connazionale collega Arto Paasilinna "un umorista temibile, intelligente, acuto, quasi calcolatore", Kari Hotakainen ha iniziato la sua carriera di scrittore nel 1982 con la raccolta poetica Harmittavat takaiskut. In seguito, attraverso libri per bambini e ragazzi, è passato ai romanzi. Prima di dedicarsi alla scrittura a tempo pieno, Hotakainen ha lavorato tra l'altro come giornalista e come autore nel settore pubblicitario di WSOY.

Il suo primo successo è stato Klassikko, uno dei candidati per il premio Finlandia, che ha successivamente vinto con un romanzo del 2002, Juoksuhaudantie, da cui è stato tratto un film, opera premiata nel 2004 dal Consiglio Nordico. La sua pièce teatrale Punahukka si è guadagnata il premio per la drammaturgia nordica nel 2006.

Hotakainen ha scritto anche pezzi teatrali per bambini, drammi radiofonici, cronache e la sceneggiatura per una serie televisiva di dieci puntate intitolata Tummien vesien tulkit.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte poetiche[modifica | modifica wikitesto]

Libri per bambini e ragazzi[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia in italiano[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.savonsanomat.fi/viihde/kirjat/kari-hotakainen-luonnon-laki/1471295

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN8127083 · LCCN: (ENn93035472 · ISNI: (EN0000 0001 1592 2727 · GND: (DE115851321 · BNF: (FRcb122074504 (data)