Karasumi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Karasumi
Karasumi.jpg
Origini
Luogo d'origineGiappone Giappone
Dettagli
Categoriacondimento
Ingredienti principali
  • uova di muggine
 

Il karasumi (カラスミ?) è un ingrediente tipico della cucina giapponese, ottenuto salando e asciugando alla luce del sole uova di muggine.

Il nome[modifica | modifica wikitesto]

Una teoria suggerisce che il nome è stato preso dalla sua somiglianza con i blocchi di sumi importati dalla Cina per l'utilizzo in calligrafia giapponese.

Consumo[modifica | modifica wikitesto]

Karasumi di muggine a fette (ciotolina sulla destra) in un pranzo di nozze a Taiwan

Il Karasumi è una costosa prelibatezza e si mangia bevendo sakè. È analogo, ma più morbido, alla bottarga di muggine mediterranea. Si tratta di una specialità di Nagasaki, dove si usa nello Shiokara. Prodotto anche a Taiwan, nella città di Tungkang, e l'uso può essere fatto risalire a quando l'isola era sotto il dominio coloniale olandese.[1]

In cucina si usa anche grattugiato o a scaglie.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) roe brings gold to Taiwan’s fishermen Archiviato il 3 ottobre 2016 in Internet Archive., taiwantoday

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]