Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Kara no kyōkai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(EN)

« Everything in existence has a flaw. Not to mention humans, but air, will, and even time. It's natural to have a end if it has a beginning. My eyes can see the death of things. That's why... as long as it exists, I can even kill God. »

(IT)

« Ogni cosa che esiste ha delle falle. Non solo gli uomini, ma l'aria, la volontà, perfino il tempo. È naturale che vi sia una fine se vi è un inizio. I miei occhi possono vedere la morte delle cose. Per questo... finché esiste, posso uccidere anche un Dio. »

(Shiki Ryōgi, Kara no kyōkai)


Kara no kyōkai
空の境界
Kara no kyoukai movie3.png
Light novel
AutoreKinoko Nasu
DisegniTakashi Takeuchi
EditoreType-Moon (dōjinshi), Kodansha (pubblicazione commerciale)
1ª edizioneottobre 1998 – agosto 1999
Volumi3 (completa)
Film anime
Overlooking View
RegiaEi Aoki
SceneggiaturaMasaki Hiramatsu
MusicheYuki Kajiura
StudioUfotable
1ª edizione1 dicembre 2007
Durata49 minuti
Film anime
Murder Study (Part 1)
RegiaTakuya Nonaka
SceneggiaturaMasaki Hiramatsu
MusicheYuki Kajiura
StudioUfotable
1ª edizione29 dicembre 2007
Durata59 minuti
Film anime
Remaining Sense of Pain
RegiaMitsuru Obunai
SceneggiaturaMasaki Hiramatsu
MusicheYuki Kajiura
StudioUfotable
1ª edizione9 febbraio 2008
Durata57 minuti
Film anime
The Hollow Shrine
RegiaTeiichi Takiguchi
SceneggiaturaMasaki Hiramatsu
MusicheYuki Kajiura
StudioUfotable
1ª edizione24 maggio 2008
Durata45 minuti
Film anime
Paradox Spiral
RegiaTakayuki Hirao
SceneggiaturaMasaki Hiramatsu
MusicheYuki Kajiura
StudioUfotable
1ª edizione16 agosto 2008
Durata113 minuti
Film anime
Oblivion Recording
RegiaTakahiro Miura
SceneggiaturaMasaki Hiramatsu
MusicheYuki Kajiura
StudioUfotable
1ª edizione20 dicembre 2008
Durata58 minuti
Film anime
REMIX -GATE OF SEVENTH HEAVEN-
Regiavari
SceneggiaturaMasaki Hiramatsu
MusicheYuki Kajiura
StudioUfotable
1ª edizione14 marzo 2009
Durata61 minuti
Film anime
Murder Study (Part 2)
RegiaShinsuke Takizawa
SceneggiaturaMasaki Hiramatsu
MusicheYuki Kajiura
StudioUfotable
1ª edizione8 agosto 2009
Durata121 minuti
OAV
Epilogo
RegiaHikaru Kondo
SceneggiaturaMasaki Hiramatsu
MusicheYuki Kajiura
StudioUfotable
1ª edizione2 febbraio 2011
Durata33 minuti
Film anime
Future Gospel
RegiaTomonori Sudo
SceneggiaturaAkira Hiyama
MusicheYuki Kajiura
StudioUfotable
1ª edizione23 settembre 2013
Durata88 minuti
Film anime
Future Gospel: Extra Chorus
RegiaTomonori Sudo
SceneggiaturaAkira Hiyama
MusicheYuki Kajiura
StudioUfotable
1ª edizione28 settembre 2013
Durata32 minuti
Serie TV anime
Composizione serieMasaki Hiramatsu
MusicheYuki Kajiura
StudioUfotable
ReteBS11
1ª TV6 luglio – 28 settembre 2013
Episodi13 (completa)

Kara no kyōkai (空の境界? lett. "Il confine del vuoto"), anche nota come The garden of sinners (lett. "Il giardino dei peccatori") oppure Rakkyo (らっきょ?), è una serie di light novel scritta da Kinoko Nasu e illustrata da Takashi Takeuchi.

È uno dei primi lavori di Nasu, nella quale si possono trovare elementi narrativi che ritorneranno nelle opere successive dell'autore come l'atmosfera cupa, la trattazione di temi maturi e disturbanti come il suicidio, lo stupro, l'incesto e l'assassinio; Il tutto inserito in una trama basata sul soprannaturale e che trae inspirazione dalle varie filosofie religiose e concetti psicologici come le personalità multiple, l'anima e l'animosità, la natura del peccato, la morte e la reincarnazione, e la natura paradossale del Taiji.

Nel 2007 è iniziata la produzione di una trasposizione animata ad opera dello studio Ufotable e basata su 7 lungometraggi e un OAV facente da epilogo. Successivamente nel 2013 sono stati aggiunti due ulteriori lungometraggi così da completare e chiudere definitivamente l'intreccio narrativo. Un ulteriore adattamento televisivo di 13 episodi, che copre le vicende in ordine cronologico dei primi quattro e del settimo film, è stato trasmesso a partire dal 6 Luglio 2013 dall'emittente televisiva giapponese BS11.

In Italia tutti i prodotti riguardanti Kara no kyōkai sono inediti.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mikiya Kokutō comincia ad appassionarsi al caso della misteriosa serie di morti violente che si stanno verificando nella sua città e, al contempo, si lascia intrigare da Shiki Ryōgi, una bella ma poco socievole ragazza, sua compagna di classe. Mentre cerca di avvicinarsi a Shiki, si rende conto che lei è in qualche modo collegata alle morti misteriose e che le forze soprannaturali coinvolte potrebbero ucciderlo.

Si scopre che nella famiglia di Shiki alcuni membri possiedono due personalità distinte, entrambe consapevoli dell'altra e con qualità diverse. Questa doppia personalità, composta dalla Shiki femminile e dallo SHIKI maschile, congiunta all'educazione impartita dalla sua famiglia, hanno causato in lei un radicato sentimento di rifiuto per gli esseri umani. Tuttavia, dopo l'incontro con Mikiya, scopre a poco a poco la felicità dovuta alla loro relazione sociale, portando ad un crescente scisma tra le due personalità. Al culmine di tale dissociazione, Shiki entra in coma in seguito ad un incidente stradale.

Al suo risveglio, due anni più tardi, non riesce a relazionare i suoi ricordi passati con la sua nuova identità e scopre di possedere un potere, chiamato "Occhi Mistici delle percezione della Morte", capace di farle percepire le invisibili fessure di mortalità che permeano ogni cosa vivente e non vivente. Riunitasi con Mikiya, ora impiegato come investigatore per Tōko Aozaki, decide di assistere l'agenzia investigativa di Toko, il "Garan no Dou" (伽藍の堂), ogniqualvolta accada qualche incidente sovrannaturale, continuando a cercare una ragione per vivere.

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

Shiki Ryōgi (両儀式 Ryōgi Shiki?)

Shiki è una ragazza atipica che veste sempre con un kimono, appare abbastanza distaccata e apatica e possiede una doppia personalità, una femminile chiamata "Shiki" e una maschile chiamata "SHIKI". In seguito ad un incidente passa diverso tempo in coma, ritrovandosi, una volta sveglia, in possesso di un potere mistico grazie al quale può vedere le linee della morte su tutto ciò che la circonda. Grazie a queste Shiki riesce ad uccidere qualsiasi cosa esista, anche i concetti stessi, finché lei li recepisce come "vivi". In seguito al suo risveglio inizierà a collaborare insieme al compagno Kokutō con l'agenzia investigativa diretta da Aozaki Tōko, ritrovandosi coinvolta in diverse situazioni paranormali.

Mikiya Kokutō (黒桐幹也 Kokutō Mikiya?)

L'amico di Shiki che, due anni prima, le ha fatto la promessa di frequentare l'università insieme. In una mostra consigliatagli da un amico, vede dei pupazzi ed è così estasiato dalla loro vacuità, simile a quella di Shiki, che decide di cercare il loro creatore, Touko, e scopre il suo posto di lavoro. Con la speranza di frequentare l'università con Shiki schiacciata dal suo coma improvviso, abbandona il college per lavorare come assistente di Touko. Lei tiene in grande considerazione le sue abilità investigative, che gli hanno permesso di scovare dove lavorasse, un edificio abbandonato protetto da uno spazio separato. SHIKI e l'attuale Shiki lo chiamano Cocteau (コクトー, Kokutō?), a causa della sua somiglianza con Jean Cocteau.

Azaka Kokutō (黒桐鮮花 Kokutō Azaka?)

Tōko Aozaki (蒼崎橙子 Aozaki Tōko?)

Sorella di Aoko Aozaki, è una maga di prim'ordine, identificata con il nobile colore rosso alla Torre dell'Orologio in gioventù, abilissima nel costruire marionette. Al risveglio di Shiki sarà lei a spiegarle in cosa consiste il suo potere, offrendosi di insegnarle a controllarlo e dandole dei compiti da svolgere per l'agenzia di investigazione del paranormale. Come per la sorella, fa una comparsa anche nella Visual Novel "Mahou Tsukai no Yoru" e viene spesso citata anche in altre opere Type-Moon.

Cronologia storica[modifica | modifica wikitesto]

1995 (Movie 2)
Marzo
  • Mikiya incontra 「Shiki」 per la prima volta in una notte innevata.
Aprile
  • Shiki accede alle scuole superiori e diventa compagna di classe di Mikiya.
Settembre
  • Cominciano i primi inspiegabili omicidi in città. La sospettata più idonea sembra essere Shiki, ma Mikiya la pensa diversamente.
1996
Gennaio (Movie 9)
  • SHIKI incontra la Madre di Mifune per la prima volta e trova conferma del suo destino.
Febbraio
  • Shiki entra in coma per due anni a causa di un incidente stradale.
1998
Marzo
  • Mikiya si iscrive all'università.
Maggio
  • Mikiya assiste per la prima volta allo spettacolo di una marionetta di Tōko.
  • Mikiya lascia l'università e inizia a lavorare per Tōko.
Giugno (Movie 4)
  • Shiki si riprende dal coma. Dopo essere stata dimessa, comincia a lavorare per Tōko.
Luglio (Movie 3)
  • Shiki si confronta con un assassino in grado di piegare qualsiasi cosa con la sua mente.
Agosto (Movie 9)
  • Shiki è perseguitata da un dinamitardo che prevede il futuro.
Settembre (Movie 1)
  • Comincia la strana serie di suicidi in un edificio abbandonato.
Ottobre-Novembre (Movie 5)
  • Un ragazzo scappa di casa dopo aver assassinato qualcuno. Mentre viene assalito da alcuni bulli suoi compagni di classe Shiki interviene in suo aiuto.
1999
Gennaio (Movie 6)
  • Uno stregone si manifesta nelle scuole cattoliche superiori. Shiki si infiltra per aiutare Azaka, la sorella di Mikiya.
Febbraio (Movie 7)
  • Ritornano gli strani omicidi di quattro anni fa e Shiki dovrà fare i conti con il killer.
Marzo (Movie 8)
  • Mikiya incontra nuovamente 「Shiki」 e viene a conoscenza della sua vera identità.

Collocazione nel Nasuverse[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Tsukihime e Fate/stay night.
Nasuverse

La saga di Kara no kyōkai, così come le altre opere principali di Kinoko Nasu, è ambientato in un universo condiviso e cronologicamente parallelo detto "Nasuverse".

Secondo il canone dettato dall'autore, l'opera ha luogo in un universo parallelo rispetto alle altre serie. Il motivo è dato dal fatto che in Kara no kyōkai vengono per la prima volta presentati e citati diversi elementi narrativi fondamentali che andranno ritrovati nelle opere successive del nasuverse, quali l'importanza dell'anima, l'Akasha ovvero "la radice", la Counter Force, la teorica della magia e degli incantesimi.

L'idea dell'opera come embrione e prototipo dell'universo narrativo è chiaramente visibile nel potere di Shiki Ryōgi ovvero gli "Occhi Mistici delle percezione della Morte" (直死の魔眼, Chokushi no Magan), potere che contraddistingue un altro protagonista di un'opera di Nasu, ovvero Shiki Tohno di Tsukihime. Da quest'ultima opera proviene anche un ulteriore collegamento narrativo, ovvero il personaggio di Aoko Aozaki, sorella minore di Tōko Aozaki e personaggio fondamentale del nasuverse.

Date queste premesse, e dato il fatto che l'arco temporale nella quale si svolge Kara no kyōkai è di per se povero di avvenimenti e nessuno in grado di portare problematiche alla continuity, i fan sono soliti inserire l'opera nella timeline cronologica del canone narrativo principale così da semplificare il lavoro di appassionati e neofiti per muoversi tra le varie serie. Dato ciò, le vicende hanno inizio nel 1995, un anno dopo la quarta guerra del santo graal narrata in Fate/Zero, e si concludono nel 1999, quattro anni prima dell'inizio di Tsukihime e cinque anni prima delle cronache della quinta guerra del santo graal di Fate/stay night.

Mifune City, la città dove si svolgono le vicende è collocata nella regione del Kantō, nelle vicinanze di Tokyo.

Sviluppo e pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Kinoko Nasu e Takashi Takeuchi.

Kara no kyōkai è stata ideata nell'ottobre del 1998 e pubblicata online su Takebōki (竹箒) il sito web di Nasu e Takeuchi divisa in cinque capitoli, ai quali fecero seguito altri due capitoli nell'agosto del 1999, pubblicati in occasione del 56° Comiket. Successivamente, con la fondazione della Type-Moon a opera degli stessi autori, nel 2001, allegato al fandisk di Tsukihime PLUS-DISC venne inserita una parte del romanzo, che fece lievitare la fama di Kara no kyōkai a tal punto da dover pubblicare un dōjinshi in occasione del 61° Comiket.

Nel settembre del 2002 venne pubblicato un drama CD sulla serie e il 6 agosto 2004 partì la distribuzione commerciale tramite la Kodansha. Il successo fu raggiunto velocemente: le 5.000 edizioni limitate che vennero pubblicate furono esaurite immediatamente dopo l'uscita, in aggiunta a più di 500.000 copie ordinarie vendute nello stesso anno.

Trasposizione animata[modifica | modifica wikitesto]

Lo studio Ufotable (che qualche anno dopo avrebbe firmato anche Fate/Zero), si è occupata della trasposizione animata dell'opera nella sua interezza. Rendendosi subito conto dell'impossibilità di produrre una serie televisiva regolare a causa dell'ingente materiale narrativo, si è inizialmente deciso di dividere il tutto in 7 film che avrebbero adattato la totalità della novel originale. Si decise inoltre di mantenere l'impostazione narrativa frammentata come stata concepita da Kinoko Nasu, mischiando quindi la continuità degli episodi e inserendo continui flashback nella narrazione. Successivamente, per ingannare l'attesa per il settimo e ultimo episodio, la produzione decise di sviluppare un lungometraggio riassuntivo dei primi sei film, intitolando successivamente Kara no Kyoukai Remix -Gate of seventh heaven-.

Due anni dopo, con la produzione di una nuova edizione dei film, venne prodotto un ulteriore lungometraggio sotto forma di OAV, narrante un nuovo epilogo più esaustivo e completo che prende il nome di Kara no Kyoukai: Epilogue.

Infine nel luglio del 2012, in occasione del Type-Moon Fes. -10th Anniversary Event fu annunciata la produzione di due nuovi lungometraggi impostati come ulteriori epiloghi sotto forma di side story, narranti entrambi eventi successivi di anni alla serie originale. Questi usciti nel 2013 presero il nome di Kara no kyoukai: Gospel in the Future e Kara no kyoukai: Recalled Out Summer - Extra Chorus.

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giapponese
1Kara no kyoukai 1: Overlooking View
「劇場版 空の境界」 - Kara no kyōkai: Fukan Fuukei
1 dicembre 2007

Una serie di suicidi inspiegabili si sussegue nei pressi di un edificio abbandonato, mentre la polizia è totalmente disorientata ed incapace di agire. La protagonista della storia è Shiki Ryōgi, ragazza dagli atteggiamenti decisamente maschili e dal passato oscuro... e con un potere unico. Il caso inizialmente le sarà del tutto estraneo, ma presto dovrà intervenire per salvare una persona preziosa.

2Kara no kyoukai 2: Murder Study (Part 1)
「第二章 殺人考察(前)」 - Kara no kyōkai: Satsujin Kōsatsu (Zen)
29 dicembre 2007

Il secondo film della saga fa un balzo indietro nel tempo e ci mostra come si sono conosciuti alle superiori Mikiya Kokutō e Shiki Ryōgi. Questa pellicola indugia sull’antisocialità della protagonista, sulla sua doppia personalità e sui suoi impulsi omicidi, che ella tenta di frenare. In città si aggira un brutale serial killer e Mikiya teme che possa essere opera di Shiki, di cui lui si è ormai irrimedialmente innamorato.

3Kara no kyoukai 3: Remaining Sense of Pain
「第三章 痛覚残留」 - kara no kyoukai: Tsuukaku zanryuu
9 fabbraio 2008

In questo lungometraggio Shiki affronta Fujino Asagami, compagna di classe di Azaka (la sorella di Mikia). La ragazza ha tenuto segreta la sua impossibilità di sentire il dolore, per non apparire anormale al giudizio altrui. Questa sua peculiarità serviva in realtà a sigillare ben altri e più terrificanti poteri omicidi, che vengono risvegliati da uno stupro.

4Kara no kyoukai 4: Void Shrine
「第四章 伽藍の洞」 - kara no kyoukai: Garan no dou
24 maggio 2008

Il quarto film compie nuovamente un salto nel passato: Shiki, finita in ospedale, conosce Tōko Aozaki, una “investigatrice dell’occulto” nonché potente maga, che la aiuta a superare i suoi tormenti ed a gestire il suo potere: gli occhi mistici. In cambio chiede alla ragazza di aiutarla nelle sue investigazioni.

5Kara no kyoukai 5: Paradox Spiral
「第五章 矛盾螺旋」 - Kara no Kyoukai: Mujun rasen
16 agosto 2008

Shiki aiuta Tomoe Enjō, un adolescente che sostiene di aver ucciso i suoi genitori e che è perseguitato da un incubo ricorrente, in cui viene a sua volta ucciso dalla madre. Ma chi è la causa di questa spirale di incubi ed orrori? Shiki, Tōko e Mikiya vanno alla ricerca di risposte all'interno di un condominio caratterizzato da un'insolita struttura.

6Kara no kyoukai 6: Oblivion Recorder
「第六章『忘却録音』」 - kara no kyoukai: Boukyaku rokuon
20 dicembre 2008

Shiki si infiltra nella scuola di Azaka, la sorella di Mikia, per investigare sulla strana morte di una studentessa. Le due ragazze collaboreranno nell'indagine anche se non senza difficoltà di convivenza e si troveranno ad affrontare un subdolo nemico che cancella i ricordi delle studentesse della scuola con l'impiego della magia. Il film è un approfondimento della figura di Azaka, nel quale vengono mostrate le sue paure e i suoi sentimenti.

-Kara no Kyoukai Remix -Gate of seventh heaven-
「空の境界 Remix -Gate of seventh heaven-」 - Kara no Kyoukai Remix -Gate of seventh heaven-
14 marzo 2009

Montaggio riassuntivo dei primi 6 film di Kara no Kyoukai, con l'aggiunta di alcune scene inedite.

7Kara no Kyoukai 7: Murder Study (Part 2)
「第七章 殺人考察(後)」 - kara no kyoukai: Satsujin kousatsu (Go)
8 agosto 2009

La serie di omicidi, iniziata ai tempi del liceo e poi interrotta per anni, riprende improvvisamente. Chi è il brutale serial killer che divora le sue vittime? Nel mentre una potente droga si diffonde in città, distruggendo le vite di diversi giovani.

8Kara no kyoukai: Epilogue
「空の境界 Epilogue」 - Kara no kyoukai Epilogue
2 febbraio 2011

OAV costituito da un'unica scena di conversazione tra Mikiya ed una personalità di "Ryōgi Shiki". Il dialogo affronta alcuni nodi problematici dei film e ne amplia lo sfondo narrativo.

9Kara no kyoukai: Future Gospel
「劇場版 空の境界 未来福音」 - Kara no Kyoukai: Mirai Fukuin
23 settembre 2013

Un dinamitardo scuote la città con le sue esplosioni su commissione. Le sue doti di valutazione del futuro gli permettono di essere infallibile, fino a che il suo destino non si incrocia con quello di Shiki... nel frattempo Mikiya conosce una ragazza capace di prevedere il futuro...

10Kara no kyoukai: Recalled Out Summer - Extra Chorus
「劇場版 空の境界 未来福音」 - Kara no Kyoukai: Mirai Fukuin Extra Chorus
28 settembre 2013

Un gatto nero da accudire per Shiki e alcuni chiarimenti tra delle ragazze della scuola privata, in riferimento ai precedenti film.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Ogni traccia utilizzata nella serie, compreso il brano d'inizio e di chiusura, è stata creata dalle Kalafina, sotto la direzione di Yuki Kajiura.

Film Titolo album Ending
1 Overlooking View 劇場版空の境界「俯瞰風景」ORIGINAL SOUNDTRACK Oblivious
2 Murder Study (Part 1) 劇場版空の境界「殺人考察(前)」ORIGINAL SOUNDTRACK Kimi ga Hikari ni Kaete Iku
3 Remaining Sense of Pain 劇場版空の境界「痛覚残留」ORIGINAL SOUNDTRACK Kizuato
4 Void Shrine 劇場版空の境界「伽藍の洞」ORIGINAL SOUNDTRACK ARIA
5 Paradox Spiral 劇場版空の境界「矛盾螺旋」ORIGINAL SOUNDTRACK Sprinter
6 Oblivion Recorder 劇場版空の境界「忘却録音」ORIGINAL SOUNDTRACK Fairytale
7 Murder Study (Part 2) 劇場版空の境界「殺人考察(後)」ORIGINAL SOUNDTRACK Seventh Heaven
9 Future Gospel 空の境界 「未来福音」 / 「未来福音 extra chorus」 オリジナル・サウンドトラック
10 Recalled Out Summer - Extra Chorus

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]