Kalle Rovanperä

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kalle Rovanperä
Kalle Rovanperä Interview.jpg
Kalle Rovanperä nel 2022
Nazionalità Finlandia Finlandia
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Categoria Rally
Ruolo Pilota
Squadra Giappone Toyota Gazoo Racing WRT
Carriera
Carriera nel mondiale Rally
Esordio Rally di Gran Bretagna 2017
Stagioni 2017-
Scuderie Rep. Ceca Skoda 2018-2019
Giappone Toyota 2020-
Mondiali vinti 1 (2022)
Rally disputati 53
Rally vinti 8
Speciali vinte 105
Power stage vinte 12
Podi 14
Punti ottenuti 499
Statistiche aggiornate al Rally di Monte Carlo 2023

Kalle Rovanperä (Jyväskylä, 1º ottobre 2000) è un pilota di rally finlandese, che corre per il team Toyota Gazoo Racing nel WRC, vincendo l'edizione 2022 e diventando il più giovane vincitore di un mondiale rally all'età di 22 anni ed 1 giorno. Figlio dell'ex pilota Harri Rovanperä, inoltre detiene anche il record di più giovane vincitore di una tappa del campionato del mondo rally.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi, campionati nazionali (2015-2017)[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2015, all'età di 14 anni, Rovanperä ha gareggiato in Lettonia, dove la patente di guida non è un requisito per partecipare ai rally. Venne affiancato da Risto Pietiläinen, storico copilota del padre Harri nel mondiale WRC. Il 18 ottobre 2015 Rovanperä ha vinto sia la categoria due ruote motrici che quella R2 del campionato lettone rally sprint con una Citroën C2 R2 Max[1].

Per i primi tre rally della serie lettone rally 2016, Rovanperä ha guidato una Škoda Fabia S2000 da 300 cavalli a quattro ruote motrici. Era una nuova auto da rally di classe WRC2 con un motore aspirato da due litri[2]. La prima gara, il 16-17 gennaio, si concluse con la travolgente vittoria di Rovanperä. Il secondo pilota Ralfs Sirmacis ha perso il rally di otto prove speciali di un minuto e 10 secondi. Rovanperä ha vinto ognuna delle prove[3].

Il secondo rally, sempre a gennaio 2016, è stato vinto da Rovanperä dopo un feroce scatto finale. Alla fine Rovanperä è stato in grado di vincere il rally con un margine di 20,4 precedendo Raimonds Kisiels al secondo posto. Rovanperä ha vinto nove delle dieci prove speciali[4].

Per il resto della stagione, Rovanperä è riuscito a guidare una nuova vettura Škoda Fabia R5. È arrivato secondo a Rally Zemaitija in Lettonia a giugno e ha vinto il rally di Tallinn in Estonia ad agosto. A settembre, Rovanperä è stato il secondo nel rally Liepaja, il penultimo rally della serie lettone[5].

Il rally della Lettonia a ottobre ha chiuso la stagione. Rovanperä ha vinto la gara e ha conquistato il campionato. Nel corso della stagione, ha vinto quattro volte, si è piazzato secondo tre volte ed è finito fuori dal podio solo una volta. È il pilota più giovane di sempre, a 16 anni, a vincere un campionato nazionale di rally di classe libera in qualsiasi paese[6].

Nel gennaio 2017 l'associazione motoristica finlandese AKK-Motorsport ha concesso al sedicenne Rovanperä il permesso speciale di prendere parte alle gare di rally finlandesi e alle serie del campionato nazionale Rally SM[7].

Nel mese di febbraio Rovanperä ha preso parte al suo primo rally del campionato finlandese a Mikkeli. Ha vinto il rally con un margine di 10,7 secondi dal secondo posto di Teemu Asunmaa, nonostante abbia subito una foratura[8]. Nel mese di giugno Rovanperä ha ottenuto la sua seconda vittoria in campionato finlandese a Kouvola[9].

Nel 2017 Rovanperä ha partecipato alla serie di campionati nazionali di tre paesi: Lettonia, Italia e Finlandia. In Lettonia e Finlandia guidava una Škoda Fabia R5 della squadra di Toni Gardemeister e in Italia una Peugeot 208 T16 del team Peugeot Sport. In Lettonia ha vinto due dei suoi primi rally e si è piazzato al secondo posto nella terza. In Italia non ha avuto un notevole successo[10].

All'inizio di ottobre Rovanperä si è piazzato secondo nel Rally Liepāja in Lettonia. Oltre ad essere parte della serie lettone del campionato, è stato anche il primo rally di Rovanperä nel Campionato Europeo Rally. Rovanperä aveva già conquistato il campionato lettone di classe libera 2017 per il secondo anno consecutivo.

Campionato del mondo rally[modifica | modifica wikitesto]

2017: L'esordio in WRC con Ford[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Campionato del mondo rally 2017.

Nel giugno 2017 l'agenzia finlandese per la sicurezza dei trasporti Trafi ha concesso a Rovanperä un permesso speciale per richiedere la patente di guida quando compirà 17 anni, mentre l'età normale richiesta in Finlandia è di 18. Lunedì 2 ottobre, un giorno dopo il suo 17º compleanno, Rovanperä ha superato con successo il test di guida obbligatorio dopo aver completato la parte teorica in anticipo. Avere una patente di guida gli consente di prendere parte ai rally WRC[11].

Rovanperä ha partecipato al suo primo rally WRC al Rally di Gran Bretagna, alla guida della Ford Fiesta R5[12]. Vince il Rally Australia WRC2, ma è stato anche l'unico concorrente della classe. Ha anche concluso decimo nella classifica generale, diventando il pilota più giovane di sempre a conquistare un punto.

2018: Passaggio alla Škoda[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Campionato del mondo rally 2018.
Rovanperä a guida della Škoda Fabia R5

Nel 2018 Rovanperä lascia la Ford per il team Škoda Motorsport dove guida la Škoda Fabia R5 nella classe WRC2 per sette eventi stagionali, incluso il suo debutto nel Rally di Monte Carlo (dove ha corso come privato)[13]. Chiude quinto (classe WRC2) nel Rally del Messico ma a maggio durante l'ultima tappa del Rally d'Argentina subisce un duro incidente mentre lotta per la vittoria contro il suo compagno di team Pontus Tidemand. Rovanperä ha valutato male una curva veloce a sinistra ed è rotolato violentemente in uno strapiombo atterrando contro una macchina di uno spettatore parcheggiata. Per fortuna nessuno era in macchina e lui e il suo co-pilota, Jonne Halttunen, ne sono usciti incolumi. Saltati due rally successivi torna prima nel Rally di Finlandia, dove chiude quarto, e poi nel Rally di Germania dove chiude secondo nel WRC2 e decimo nel WRC. Nel finale di stagione conquista due vittorie nel WRC2, il Rally di Gran Bretagna e il Rally di Catalogna 2018. Chiude così terzo nel WRC2 e 22° nella classifica generale.

2019: Campione del Mondo WRC2 Pro[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Campionato del mondo rally 2019.
Rovanperä nel 2019 durante il Rally del Portogallo

Nel 2019 rimane con la Škoda Motorsport ma viene iscritto al WRC-2 Pro. Sia a Monaco che in Svezia chiude secondo, mentre nel Rally di Francia è costretto al ritiro a causa di un incidente durante la nona prova speciale. Dopo aver saltato il Rally d'Argentina conquista la sua prima vittoria stagionale, battendo Mads Østberg nel Rally del Cile[14]. In Portogallo chiude ancora primo nella sua classe e arriva sesto nella generale[15].

Rovanperä si dimostra in ottima forma, vincendo anche i due rally successivi, il Rally di Sardegna e il Rally di Finlandia[16][17]. Vince il suo quinto rally battendo Jan Kopecký nel Galles e con il terzo posto nel Rally di Catalogna si laurea campione nella classe WRC2 Pro davanti a Mads Østberg e Gus Greensmith[18].

2020: Passaggio in Toyota[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Campionato del mondo rally 2020.
Rovanperä nel Rally di Svezia 2020 dove ha conquistato il suo primo podio nel WRC

Nel 2020 passa al team Toyota Gazoo Racing WRT a guida della Toyota Yaris WRC, come compagni di team trova Sébastien Ogier e Elfyn Evans[19]. La stagione è condizionata dalla Pandemia di COVID-19 che cancella diverse gare. Rovanperä nel Rally di Monte Carlo chiude quinto[20], mentre nel Rally di Svezia conquista il suo primo podio nel WRC, chiudendo terzo dietro a Elfyn Evans e Ott Tänak, diventando il più giovane a salire sul podio nel WRC a 19 anni, 4 mesi e 16 giorni[21]. Nei tre rally successivi dimostra un'ottima costanza, chiude due volte quinto e una volta quarto[22]. Nel Rally di Sardegna è costretto al ritiro mentre nell'ultimo round a Monza termina quinto. Chiude la stagione con ottanta punti e il quinto posto in classifica finale[23].

2021: La vittoria da record nel WRC[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Campionato del mondo rally 2021.

Nel 2021 continua con il team Toyota Gazoo. Dopo aver chiuso quarto nel Rally di Monte Carlo arriva secondo dietro a Ott Tänak nel rally di casa dove vince la Power stage. Dopo tre risultati senza raccogliere punti, arriva sesto nel Safari Rally e nel Rally d'Estonia conquista la sua prima vittoria nel WRC, diventando così il più giovane pilota della storia a vincere un rally del Campionato del Mondo Rally, all'età di vent'anni e 290 giorni[24]. Rovanperä dimostra di essere in ottima forma, chiudendo terzo nel Rally di Ypres in Belgio[25] e conquista un secondo rally, il Rally dell'Acropoli[26]. Nel penultimo evento in Spagna, riesce a partecipare pur avendo un infortunio alla schiena e chiude quinto[27], mentre nel l'ultimo round a Monza chiude nono. Chiude la stagione al quarto posto in classifica.

2022: Titolo nel WRC[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Campionato del mondo rally 2022.
Rovanperä al Rally di Finlandia 2022 con la Toyota GR Yaris Rally1

Nel 2022 viene confermato da Toyota insieme al suo co-pilota Jonne Halttunen, il finlandese guida la Toyota GR Yaris Rally1 ibrida[28]. Nel Rally di Monte Carlo 2022 chiude quarto e vince la Power stage, in Svezia conquista la sua terza vittoria nel WRC, diventando il leader del campionato[29][30]. Il finlandese vince anche il terzo evento della stagione, il Rally di Croazia dopo una dura lotta con Ott Tänak[31], il finlandese continua la sua striscia di vittorie anche nel Rally del Portogallo dove vince anche la power stage, allungando in classifica[32]. Dopo il quinto posto nel Rally di Sardegna il finlandese ottiene altre due vittorie consecutive, il Safari Rally[33] e il Rally d'Estonia dove vince anche il Power stage[34]. Grazie alla vittoria nel Rally della Nuova Zelanda Rovanperä vince il campionato con due eventi d'anticipo[35], il finlandese diventa il più giovane vincitore della storia[36].

2023: Difesa del titolo[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Campionato del mondo rally 2023.

Dopo aver vinto il mondiale arriva anche la conferma dal team Toyota per la stagione 2023[37]. La stagione inizia come da tradizione con il Rally di Monte Carlo, Rovanperä ottiene sei vittorie nelle speciali, tra qui la powerstage, e chiude secondo dietro a Sébastien Ogier[38].

Vittorie nei rally[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie nel WRC[modifica | modifica wikitesto]

# Anno Evento Stagione Co-pilota Auto
1 2021 Estonia Rally d'Estonia 2021 Finlandia Jonne Halttunen Toyota Yaris WRC
2 Grecia Rally dell'Acropoli 2021 Finlandia Jonne Halttunen Toyota Yaris WRC
3 2022 Svezia Rally di Svezia 2022 Finlandia Jonne Halttunen Toyota GR Yaris Rally1
4 Croazia Rally di Croazia 2022 Finlandia Jonne Halttunen Toyota GR Yaris Rally1
5 Portogallo Rally del Portogallo 2022 Finlandia Jonne Halttunen Toyota GR Yaris Rally1
6 Kenya Rally del Kenya 2022 Finlandia Jonne Halttunen Toyota GR Yaris Rally1
7 Estonia Rally d'Estonia 2022 Finlandia Jonne Halttunen Toyota GR Yaris Rally1
8 Nuova Zelanda Rally della Nuova Zelanda 2022 Finlandia Jonne Halttunen Toyota GR Yaris Rally1

Vittorie WRC-2 Pro[modifica | modifica wikitesto]

# Evento Stagione Co-pilota Auto
1 Cile Rally del Cile 2019 Finlandia Jonne Halttunen Škoda Fabia R5
2 Portogallo Rally del Portogallo 2019 Finlandia Jonne Halttunen Škoda Fabia R5 evo
3 Italia Rally di Sardegna 2019 Finlandia Jonne Halttunen Škoda Fabia R5 evo
4 Finlandia Rally di Finlandia 2019 Finlandia Jonne Halttunen Škoda Fabia R5 evo
5 Regno Unito Rally di Gran Bretagna 2019 Finlandia Jonne Halttunen Škoda Fabia R5 evo

Vittorie nel WRC-2[modifica | modifica wikitesto]

# Evento Stagione Co-pilota Auto
1 Australia Rally d'Australia 2017 Finlandia Jonne Halttunen Ford Fiesta R5
2 Regno Unito Rally di Gran Bretagna 2018 Finlandia Jonne Halttunen Škoda Fabia R5
3 Spagna Rally di Catalogna 2018 Finlandia Jonne Halttunen Škoda Fabia R5

Vittorie in altri Rally[modifica | modifica wikitesto]

# Evento Campionato Stagione Co-pilota Auto
1 Lettonia Rally di Sarma Lettonia Campionato Lettone 2016 Finlandia Risto Pietiläinen Škoda Fabia S2000
2 Estonia Rally di Tallinna Lettonia Campionato Lettone 2016 Finlandia Risto Pietiläinen Škoda Fabia R5
3 Lettonia Rally di Latvija Lettonia Campionato Lettone 2016 Finlandia Risto Pietiläinen Škoda Fabia R5
4 Lettonia Rally Alūksne Lettonia Campionato Lettone 2017 Finlandia Risto Pietiläinen Škoda Fabia R5
5 Finlandia SM O.K. Auto-Rally Finlandia Campionato Finlandese 2017 Finlandia Risto Pietiläinen Škoda Fabia R5
6 Lettonia Rally di Sarma Lettonia Campionato Lettone 2017 Finlandia Risto Pietiläinen Škoda Fabia R5
7 Lettonia Rally di Latvija Lettonia Campionato Lettone 2017 Finlandia Risto Pietiläinen Škoda Fabia R5
8 Germania AvD Sachsen-Rally Germania Campionato tedesco (DRM) 2018 Finlandia Jonne Halttunen Škoda Fabia R5
9 Finlandia SM Vaakuna Rally Finlandia Campionato Finlandese 2018 Finlandia Jonne Halttunen Škoda Fabia R5

Risultati nel mondiale rally[modifica | modifica wikitesto]

Risultati WRC[modifica | modifica wikitesto]

2017 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Mexico.svg Flag of France.svg Flag of Argentina.svg Flag of Portugal.svg Flag of Italy.svg Flag of Poland.svg Flag of Finland.svg Flag of Germany.svg Flag of Spain.svg Flag of the United Kingdom (3-5).svg Flag of Australia.svg Punti Pos.
Ford Fiesta R5 35 10 1 26º
2018 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Mexico.svg Flag of France.svg Flag of Argentina.svg Flag of Portugal.svg Flag of Italy.svg Flag of Finland.svg Flag of Germany.svg Flag of Turkey.svg Flag of the United Kingdom (3-5).svg Flag of Spain.svg Flag of Australia.svg Punti Pos.
Škoda Motorsport[39] Škoda Fabia R5 11 15 Rit 14 10 9 12 3 22º
2019 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Mexico.svg Flag of France.svg Flag of Argentina.svg Flag of Chile.svg Flag of Portugal.svg Flag of Italy.svg Flag of Finland.svg Flag of Germany.svg Flag of Turkey.svg Flag of the United Kingdom (3-5).svg Flag of Spain.svg Punti Pos.
Škoda Motorsport Škoda Fabia R5 18 18 Rit 9 6 9 9 16 18 9 12 18 12º
2020 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Mexico.svg Flag of Estonia.svg Flag of Turkey.svg Flag of Italy.svg Flag of Italy.svg Punti Pos.
Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC 5 31 5 51 43 Rit 5 80
2021 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Finland.svg Flag of Croatia.svg Flag of Portugal.svg Flag of Italy.svg Flag of Kenya.svg Flag of Estonia.svg Flag of Belgium.svg Flag of Greece.svg Flag of Finland.svg Flag of Spain.svg Flag of Italy.svg Punti Pos.
Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC 42 21 Rit 224 253 62 15 34 11 345 55 9 142
2022 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Croatia.svg Flag of Portugal.svg Flag of Italy.svg Flag of Kenya.svg Flag of Estonia.svg Flag of Finland.svg Flag of Belgium.svg Flag of Greece.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Spain.svg Flag of Japan.svg Punti Pos.
Toyota Gazoo Racing WRT Toyota GR Yaris Rally1 41 12 11 11 52 1 11 21 311 152 11 33 12 255
2023 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Mexico.svg Flag of Croatia.svg Flag of Portugal.svg Flag of Italy.svg Flag of Kenya.svg Flag of Estonia.svg Flag of Finland.svg Flag of Greece.svg Flag of Chile.svg Flag of Europe.svg Flag of Japan.svg Punti Pos.
Toyota Gazoo Racing WRT Toyota GR Yaris Rally1 21 23
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Ritirato Squalificato NP=Non partito
C=Gara cancellata
Apice=Power stage

Risultati WRC-2 Pro[modifica | modifica wikitesto]

2019 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Mexico.svg Flag of France.svg Flag of Argentina.svg Flag of Chile.svg Flag of Portugal.svg Flag of Italy.svg Flag of Finland.svg Flag of Germany.svg Flag of Turkey.svg Flag of the United Kingdom (3-5).svg Flag of Spain.svg Punti Pos.
Škoda Motorsport Škoda Fabia R5 2 2 Rit 1 1 1 1 3 3 1 3 176
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Ritirato Squalificato NP=Non partito
C=Gara cancellata
Apice=Power stage

Risultati WRC-2[modifica | modifica wikitesto]

2017 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Mexico.svg Flag of France.svg Flag of Argentina.svg Flag of Portugal.svg Flag of Italy.svg Flag of Poland.svg Flag of Finland.svg Flag of Germany.svg Flag of Spain.svg Flag of the United Kingdom (3-5).svg Flag of Australia.svg Punti Pos.
Ford Fiesta R5 15 1 25 16º
2018 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Mexico.svg Flag of France.svg Flag of Argentina.svg Flag of Portugal.svg Flag of Italy.svg Flag of Finland.svg Flag of Germany.svg Flag of Turkey.svg Flag of the United Kingdom (3-5).svg Flag of Spain.svg Flag of Australia.svg Punti Pos.
Škoda Motorsport Škoda Fabia R5 5 Rit 4 2 1 1 90
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Ritirato Squalificato NP=Non partito
C=Gara cancellata
Apice=Power stage

Palmares e record[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FI) Mika Räty, Kalle, 15 anni, finlandese, ha mostrato un modello a piloti esperti: ha vinto il campionato rally e ha sbalordito il suo leggendario padre, su is.fi, 18 novembre 2015. URL consultato il 6 marzo 2022.
  2. ^ (FI) Mika Räty, il seguito della sensazione del rally finlandese di 15 anni è chiaro: l'"incubatrice" si trasforma in un nuovo cannone da 300 cavalli, su is.fi, 14 dicembre 2015. URL consultato il 6 marzo 2022.
  3. ^ (FI) Joonas Partanen, Kalle Rovanperä, 15 anni, per una clamorosa vittoria nei rally – ha messo fuori gioco gli altri piloti!, su iltalehti.fi, 17 gennaio 2016. URL consultato il 6 marzo 2022.
  4. ^ (FI) Lauri Markkanen, Da Kalle Rovanperä, 15 anni, una salita incredibile! Guidato di nuovo verso la vittoria, su iltalehti.fi, 24 gennaio 2016. URL consultato il 6 marzo 2022.
  5. ^ (FI) Mikko Hyytiä, Super-promessa finlandese di 15 anni di una clamorosa vittoria nei rally – "L'auto è diventata leggera", su iltalehti.fi, 28 agosto 20186. URL consultato il 6 marzo 2022.
  6. ^ (FI) Harri Hepojärvi, Kalle Rovanperä, 16 anni, un anno incredibile – la stagione si è conclusa con un campionato!, su iltalehti.fi, 23 ottobre 2016. URL consultato il 6 marzo 2022.
  7. ^ (FI) SANNA SAVELA, AKK ha concesso una deroga – il minore Kalle Rovanperä è autorizzato a partecipare al Rally di Finlandia, su yle.fi, 31 gennaio 2017. URL consultato il 6 marzo 2022.
  8. ^ (FI) ROOPE VISURI, Kalle Rovanperä, 16 anni, ha fatto un incredibile debutto nel rally di Finlandia – immediatamente una bella vittoria!, su yle.fi, 18 febbraio 2017. URL consultato il 6 marzo 2022.
  9. ^ (FI) 26 ottobre 2017, Kalle Rovanperä è stato inarrestabile al Kouvola Rally finland, su kouvolansanomat.fi, Kaakon Viestintä. URL consultato il 6 marzo 2022.
  10. ^ (FI) MATTI LEHTISAARI, Rovanperä ha barcollato al secondo posto nel Campionato Europeo Rally, su yle.fi, 8 ottobre 2017. URL consultato il 6 marzo 2022.
  11. ^ (FI) Nodo Salminen, Ora questo è sicuro: il conducente miracoloso Kalle Rovanperä ottiene la patente di guida da minorenne!, su iltalehti.fi, 9 giugno 2017. URL consultato il 6 marzo 2022.
  12. ^ (EN) David Evans, Piloti del WRC tremate, arriva Kalle Rovanperä, su redbull.com, 24 ottobre 2017. URL consultato il 6 marzo 2022.
  13. ^ Alessio Sambruna, Wrc: ottimo debutto per Kalle Rovanperä al Rally Montecarlo, su rallyssimo.it, 30 gennaio 2018. URL consultato il 7 marzo 2022.
  14. ^ Matteo Deriu, WRC - Il Cile sorride a Kalle Rovanpera (WRC2 Pro) e Takamoto Katsuta (WRC2), su rallyssimo.it, 12 maggio 2019. URL consultato il 6 marzo 2022.
  15. ^ Matteo Deriu, WRC - Kalle trionfa nel WRC2 Pro ed entra nella storia! A Loubet il WRC2, su rallyssimo.it, 2 giugno 2019. URL consultato il 7 marzo 2022.
  16. ^ Matteo Deriu, WRC - Kalle allunga nel WRC2 Pro, Katsuta leader nel WRC2, su rallyssimo.it, 15 giugno 2019. URL consultato il 7 marzo 2022.
  17. ^ David Visin, Rally di Finlandia - Kalle Rovanpera: "Abbiamo continuato da dove avevamo lasciato l'anno scorso", su rallyssimo.it, 5 agosto 2019. URL consultato il 7 marzo 2022.
  18. ^ Matteo Deriu, WRC - Kalle Rovanperä campione del mondo WRC2 Pro, a Petter Solberg il WRC2, su rallyssimo.it, 6 ottobre 2019. URL consultato il 7 marzo 2022.
  19. ^ Federico Benedusi, Toyota cambia tutto: Ogier, Evans e Rovanperä i piloti 2020, su p300.it, 27 novembre 2019. URL consultato il 6 marzo 2022.
  20. ^ Alessio Sambruna, Kalle Rovanperä: debutto solido e convincente a Monte-Carlo, su rallyssimo.it, 28 gennaio 2020. URL consultato il 6 marzo 2022.
  21. ^ Giacomo Rauli, Kalle Rovanpera incanta già. È il più giovane a podio nel WRC, su it.motorsport.com, 18 febbraio 2020. URL consultato il 6 marzo 2022.
  22. ^ Federico Benedusi, Rally di Turchia, Rovanperä: “Concludere queste corse con tanti punti è positivo”, su p300.it, 21 settembre 2020. URL consultato il 6 marzo 2022.
  23. ^ Federico Benedusi, Rally di Monza, Rovanperä: “Una buona stagione, alla fine siamo stati prudenti”, su p300.it, 7 dicembre 2020. URL consultato il 6 marzo 2022.
  24. ^ Federico Benedusi, Rally di Estonia 2021: Kalle Rovanperä entra nella storia, su p300.it, 18 luglio 2021. URL consultato il 6 marzo 2022.
  25. ^ Neuville ad un passo dalla vittoria in Belgio. Rovanpera è terzo, su rallytime.eu, 15 Agosto 2021. URL consultato il 6 marzo 2022.
  26. ^ Giulio Martina, Wrc Rally Acropoli: vince Kalle Rovanpera, Sebastien Ogier avvicina il mondiale, su gazzetta.it, 12 settembre 2021. URL consultato il 6 marzo 2022.
  27. ^ Giacomo Rauli, WRC: Rovanpera si è ripreso e al Rally di Catalogna ci sarà, su it.motorsport.com, 13 ottobre 2021. URL consultato il 6 marzo 2022.
  28. ^ (EN) Giulio Masperi, Toyota, ecco i piloti del Wrc 2022: Evans e Rovanperä a tempo pieno, Ogier “part time”, su gazzetta.it, 7 ottobre 2022. URL consultato il 6 marzo 2022.
  29. ^ Francesco Corghi, Svezia, PS3: Rovanpera vince e balza al comando, su it.motorsport.com, 24 febbraio 2022. URL consultato il 6 marzo 2022.
  30. ^ Davide Reinato, Svezia, vince la Toyota di Rovanperä, su quattroruote.it, 27 gennaio 2022. URL consultato il 6 marzo 2022.
  31. ^ Federico Baglini, WRC Croazia - Vincono Rovanpera e Halttunen dopo una incredibile battaglia!, su rallyssimo.it, 24 aprile 2022. URL consultato il 24 aprile 2022.
  32. ^ Giacomo Rauli, Rovanpera vince anche il Rally del Portogallo. 1-2 Toyota, su it.motorsport.com, 22 maggio 2022. URL consultato il 22 maggio 2022.
  33. ^ Michele Montesano, Rally del Kenya – Finale Rovanpera vince nel dominio Toyota, su www.italiaracing.net, 26 giugno 2022. URL consultato il 17 luglio 2022.
  34. ^ Michele Montesano, Rally d’Estonia – Finale Rovanpera conquista il quinto sigillo, su www.italiaracing.net, 17 luglio 2022. URL consultato il 17 luglio 2022.
  35. ^ Giacomo Rauli, Nuova Zelanda: Rovanpera e Halttunen sono campioni del mondo, su it.motorsport.com, 2 ottobre 2022. URL consultato il 2 ottobre 2022.
  36. ^ Michele Montesano, Rally Nuova Zelanda - Finale Rovanperä riscrive la storia del WRC, su www.italiaracing.net, 2 ottobre 2022. URL consultato il 2 ottobre 2022.
  37. ^ Michele Montesano, Toyota: confermati Rovanperä, Evans e Ogier, promosso Katsuta, su www.italiaracing.net, 18 novembre 2022. URL consultato il 19 novembre 2022.
  38. ^ Michele Montesano, Rally di Montecarlo – Finale Ogier suona la nona sinfonia, su www.italiaracing.net, 22 gennaio 2023. URL consultato il 22 gennaio 2023.
  39. ^ Eccetto il Rally di Montecarlo

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]