Kalat

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Kalāt
città
کلات
Il palazzo Khorshid
Il palazzo Khorshid
Dati amministrativi
Stato Iran Iran
Regione Razavi Khorasan
Provincia Kalat
Circoscrizione Centrale
Territorio
Coordinate 36°59′N 59°46′E / 36.983333°N 59.766667°E36.983333; 59.766667 (Kalāt)Coordinate: 36°59′N 59°46′E / 36.983333°N 59.766667°E36.983333; 59.766667 (Kalāt)
Altitudine 881 m s.l.m.
Abitanti 6 529[1] (2006)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+3:30
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Iran
Kalāt

Kalāt o Kalāt-e Nāderi (farsi کلات) è il capoluogo della provincia di Kalat, circoscrizione Centrale, nella regione del Razavi Khorasan in Iran. Aveva, nel 2006, una popolazione di 6.529 abitanti. Si trova vicino al confine con il Turkestan.

Kalat-i-nadiri[2] era una fortezza naturale posta su di un vasto massiccio protetto dalle montagne. Fu assediata da Alessandro Magno[3] e infine presa da Craterus[4], ma fu l'unica a resistere all'assedio di Tamerlano[5].

Luoghi d'interesse[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (DEENESFR) Stefan Helders, World Gazetteer: Kalāt - profile of geographical entity including name variants. [collegamento interrotto]
  2. ^ Kalat-e Nadery complex, Kalat
  3. ^ [1]
  4. ^ [2]
  5. ^ A History Of Persia

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]