Kšyštof Lavrinovič

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kšyštof Lavrinovič
Krzysztof Lawrynowicz by Augustas Didzgalvis.jpg
Lavrinovič al tiro con la maglia della Lituania
Nazionalità Lituania Lituania
Altezza 210 cm
Peso 108 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Ala grande / centro
Squadra BC Vytis
Carriera
Giovanili
Alytus
Squadre di club
1996-2002Alytus Alita
2002-2004Ural Great Perm'39 (497)
2004-2005Dinamo Mosca24 (217)
2005-2007UNICS Kazan'46 (642)
2007-2012Mens Sana Siena119 (1.612)
2012-2014Žalgiris Kaunas20 (211)
2014Valencia15 (107)
2014Reggiana10 (100)
2014-2016Lietuvos rytas54 (491)
2016-2018Lietkabelis69 (799)
2018-2019Prienai33 (188)
2019-2020London City Royals
2020-BC Vytis
Nazionale
2002-2014Lituania Lituania
Palmarès
Wikiproject Europe (small).svg Europei
Oro Svezia 2003
Bronzo Spagna 2007
Argento Slovenia 2013
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 31 dicembre 2019

Kšyštof Lavrinovič (Vilnius, 1º novembre 1979) è un cestista lituano.

Alto 210 cm per 108 kg, gioca come ala grande o centro nel Prienai.

È fratello gemello di Darjuš Lavrinovič.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la carriera con la squadra del proprio paese di nascita, l'Alytus Alita, dove resta dal 1996 al 2002. Poi nel periodo compreso tra il 2002 ed il 2007 si trasferisce a giocare in Russia, dove milita in tre squadre diverse: Ural Great Perm' (2002-2004), con cui vince una Coppa di Russia nel 2004, Dinamo Mosca (2004-2005) e UNICS Kazan' (2005-2007). Nel giugno del 2007 si trasferisce in Italia alla Mens Sana Siena[1]; con la formazione senese, dal 2007 al 2012, ha vinto 14 trofei (5 Campionati, 4 Coppe Italia e 5 Supercoppe italiane); nel 2008 e nel 2011 ha disputato la Final Four di Eurolega fermandosi entrambe le volte in semifinale e vincendo la medaglia di bronzo.
Il 9 agosto 2012 firma il prolungamento del contratto in essere con Siena prolungandolo fino al termine della stagione 2013-2014[2], ma incredibilmente il giorno seguente rescinde il contratto stesso e si trasferisce allo Žalgiris Kaunas.

Il cestista lituano è stato considerato uno dei migliori centri del campionato italiano di quel tempo; il suo repertorio offensivo è praticamente illimitato, infatti è capace di destreggiarsi perfettamente dentro l'area sia in penetrazione che spalle a canestro[senza fonte], ma è anche un ottimo tiratore da lontano, tanto da aver vinto la classifica di miglior tiratore da tre nell'Euroleague 2007-08.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la maglia della Nazionale lituana ha vinto due medaglie ai Campionati Europei: Oro nel 2003 in Svezia e Bronzo nel 2007 in Spagna. Ha partecipato ad altre due edizioni degli Europei: nel 2005 in Serbia e Montenegro arrivando al 5º posto e nel 2009 in Polonia concludendo in 11ª posizione. Kšyštof Lavrinovič vanta anche due partecipazioni ai Giochi olimpici nel 2004 ad Atene e nel 2008 a Pechino, concluse entrambi al quarto posto.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Squadra[modifica | modifica wikitesto]

Žalgiris Kaunas: 2012-2013
Mens Sana Siena: 2007-2008, 2008-2009, 2009-2010, 2010-2011, 2011-2012
Mens Sana Siena: 2007, 2008, 2009, 2010, 2011
Mens Sana Siena: 2009, 2010, 2011, 2012
Ural Great Perm': 2004
Lietuvos Rytas: 2016
Valencia: 2013-2014

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

Mens Sana Siena: 2011
Mens Sana Siena: 2011
Mens Sana Siena: 2007-08, 2010-11

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Gold medal europe.svg Svezia 2003
Bronze medal europe.svg Spagna 2007

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ksistof Lavrinovic al Montepaschi Siena, notizia tratta dal sito MondoBasket.it
  2. ^ Lavrinovic in biancoverde fino al 2014, su menssanabasket.it. URL consultato il 9 agosto 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN8057154260669024480001