Königsfeld im Schwarzwald

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Königsfeld im Schwarzwald
comune
Königsfeld im Schwarzwald – Stemma
Königsfeld im Schwarzwald – Veduta
Localizzazione
StatoGermania Germania
LandFlag of Baden-Württemberg.svg Baden-Württemberg
DistrettoFriburgo in Brisgovia
CircondarioForesta Nera-Baar
Territorio
Coordinate48°08′18″N 8°25′17″E / 48.138333°N 8.421389°E48.138333; 8.421389 (Königsfeld im Schwarzwald)Coordinate: 48°08′18″N 8°25′17″E / 48.138333°N 8.421389°E48.138333; 8.421389 (Königsfeld im Schwarzwald)
Altitudine769 m s.l.m.
Superficie40,24 km²
Abitanti5 995 (2010-12-31)
Densità148,98 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale78126
Prefisso07725
Fuso orarioUTC+1
Codice Destatis08 3 26 031
TargaVS
Cartografia
Mappa di localizzazione: Germania
Königsfeld im Schwarzwald
Königsfeld im Schwarzwald
Sito istituzionale

Königsfeld im Schwarzwald è un comune tedesco di 5.995 abitanti, situato nel land del Baden-Württemberg.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondata nel 1807, è una delle sedi delle Fratelli Morave (in latino Unitas Fratrum), un credo religioso di ispirazione protestante. Per questo motivo almeno fino alla seconda guerra mondiale la maggior parte dei suoi abitanti erano credenti della Fratellanza e tutti i successivi Vorsteher (ovvero una sorta di diaconi di questo credo) fungevano anche da sindaci de facto del paese.

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Königsfeld è su diverse linee di autobus principali, le stazioni ferroviarie più vicine sono a St. Georgen e Villingen-Schwenningen. Linee di autobus regionali collegano Königsfeld a queste città.

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Musei[modifica | modifica wikitesto]

A Königsfeld ha avuto una casa Albert Schweitzer, nella quale ha vissuto fondamentalmente sua moglie Hélène Bresslau (per motivi di salute non poteva vivere in Lambaréné), che quivi ha trovato il clima ideale; la casa è attualmente un museo dedicato a Schweitzer ed alla moglie.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN129386438 · LCCN (ENno2007126307 · GND (DE4401721-2 · WorldCat Identities (ENno2007-126307
Germania Portale Germania: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Germania