Justinien Clary

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Justinien Clary
Justinien Clary 1928.jpg
Justinien Clary nel 1928
Nome Justinien Charles Xavier Clary
Nazionalità Francia Francia
Tiro a volo Shooting pictogram.svg
Palmarès
Giochi olimpici 0 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Conte Justinien Charles Xavier Clary (Parigi, 20 aprile 1860Parigi, 14 giugno 1933) è stato un tiratore a volo e dirigente sportivo francese. Fu presidente del Comitato Olimpico francese dal 1913 al 1933.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Tiro[modifica | modifica wikitesto]

Partecipò alle Olimpiadi 1900 di Parigi dove riuscì a vincere la medaglia di bronzo nella gara di fossa olimpica. È ricordato in questo sport anche per essere stato il primo presidente della FITASC, la federazione internazionale di tiro sportivo, dal 1921 al 1933.

Dirigente sportivo[modifica | modifica wikitesto]

Clary fu per venti anni presidente del Comitato Olimpico francese. La sua presidenza è ricordato soprattutto per l'organizzazione dei Giochi della VIII Olimpiade a Parigi nel 1924. Fu il suo discorso a chiudere la cerimonia d'apertura dei Giochi parigini il 5 luglio 1924, dopo i discorsi del presidente della Repubblica francese, Gaston Doumergue e il presidente del CIO, il barone Pierre de Coubertin.

Durante il congresso di Losanna, nel 1921, fu lui ad avere l'idea di organizzare i Giochi olimpici invernali, cosa che avvenne nel 1924 a Chamonix.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato
1900 Olimpiadi Francia Parigi Fossa olimpica Bronzo

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN14810532 · ISNI: (EN0000 0000 0076 2954 · BNF: (FRcb12166293p (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie