Juri Ueno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Juri nel 2008.

Juri Ueno (上野 樹里 Ueno Juri?; Kakogawa, 25 maggio 1986) è un'attrice giapponese.

Nel 2005 ha vinto un Japanese Academy Awards come miglior attrice debuttante, per la sua interpretazione in Swing Girls.[1] È conosciuta principalmente per aver interpretato il ruolo della protagonista nei live action Nodame Cantabile e Nodame Cantabile New Year Special in Europe, tratti dall'omonimo manga. Nel 2008 è stata eletta dalla rivista Vogue Japan donna dell'anno.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Juri Ueno debuttò nel 2003, interpretando un ruolo nella serie televisiva Teru teru kazoku. Il suo debutto come attrice cinematografica avvenne lo stesso anno, con il dramma Summer of Chirusoku, per il quale vinse il premio come miglior nuovo talento al Mainichi Film Concours.[1]

Nel 2004 ebbe il suo primo ruolo da protagonista, nella commedia Swing Girls, che le valse nel 2005 il Japanese Academy Awards come miglior attrice debuttante e il premio come miglior nuovo talento al Yokohama Film Festival.[1]

Nel 2006 interpretò il ruolo della protagonista Megumi Noda in undici episodi della serie televisiva live action Nodame Cantabile. Per la sua interpretazione, la Ueno vinse il premio come miglior attrice al 51° Television Drama Academy Awards e il premio come miglior nuovo talento agli Élan d'or Awards. Nel 2008 interpretò anche il film per la televisione Nodame Cantabile New Year Special in Europe, che le valse il premio come miglior attrice all'International Drama Festival in TOKYO Awards 2008.

Sempre nel 2008, la Ueno fu nel cast del dorama Last Friends, per il quale ricevette cinque premi, tra i quali quello come miglior attrice non protagonista ai Nikkan Sports Drama Grand Prix.[3]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Dorama[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Awards for Juri Ueno, su imdb.com. URL consultato il 14 maggio 2009.
  2. ^ Juri Ueno and Aoi Miyazaki become Vogue’s women of the year, su kojaproductions.wordpress.com. URL consultato il 14 maggio 2009.
  3. ^ Drama Grand Prix: "CHANGE" and "Last Friends" win for Fuji TV, su tokyograph.com. URL consultato il 14 maggio 2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN61871516 · ISNI (EN0000 0000 0239 1026 · LCCN (ENno2008118252 · BNF (FRcb15596492m (data) · NDL (ENJA001110153 · WorldCat Identities (ENno2008-118252