Julien Rassam

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Julien Thomas Henri Langmann, in arte Julien Rassam (Neuilly-sur-Seine, 14 giugno 1968Parigi, 3 febbraio 2002), è stato un attore francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio del regista Claude Berri e della sua prima moglie, la produttrice Anne-Marie Rassam, nipote del produttore Jean-Pierre Rassam e fratello dell'attore e produttore Thomas Langmann, appartiene ad una delle più importanti dinastie del cinema francese. Appare per la prima volta giovanissimo in alcuni film del padre, come Quello che già conosci sul sesso e non prendi più sul serio (Sex-Shop) (1972) e Il cornuto scontento (Le mâle du siècle) (1975). Dopo la scuola lascia la Francia e si trasferisce a New York per studiare arte drammatica, ma farà ritorno in patria nei primi anni novanta dove reciterà da protagonista nel film di Bruno Nuytten Albert souffre (1992), e riceverà una nomination al Premio César per la migliore promessa maschile per il film L'accompagnatrice di Claude Miller. Tuttavia lo si ricorda soprattutto per il ruolo di Francesco duca d'Alençon nel film di Patrice Chéreau La Regina Margot (1994). È stato sentimentalmente legato all'attrice francese Marion Cotillard.

Talentuoso e di una sensibilità quasi estrema, vittima di una forte depressione[1] forse ereditata dalla madre (che si tolse la vita nel 1997) e probabilmente segnato dall'uso di sostanze stupefacenti[2], nel 2000 per ragioni mai chiarite Rassam si getta dal terzo piano dell'Hotel Raphael di Parigi e a seguito della caduta diviene paraplegico. Circa due anni dopo, il 3 febbraio 2002, si toglierà la vita a soli 33 anni. È sepolto nel cimitero di Montfort-l'Amaury insieme alla madre e allo zio[3].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN103223372 · ISNI (EN0000 0000 7780 4489 · LCCN (ENnr00006089 · BNF (FRcb14219064p (data) · WorldCat Identities (ENnr00-006089
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie