Julien Baudet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Julien Baudet
Nazionalità Francia Francia
Altezza 191 cm
Peso 86 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 2011 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1999-2001 Tolosa Tolosa 21 (0)
2001-2003 Oldham Athletic Oldham Athletic 44 (3)
2003-2004 Rotherham Utd Rotherham Utd 11 (0)
2004-2006 Notts County Notts County 81 (11)
2006-2009 Crewe Alexandra Crewe Alexandra 110 (2)
2009-2010 Colorado Rapids Colorado Rapids 28 (1)
2010-2011 Seattle Sounders FC Seattle Sounders 0 (0)
Carriera da allenatore
2011- Flag of None.svg AC Seyssinet
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 18 giugno 2012

Julien Baudet (Grenoble, 13 gennaio 1979) è un ex calciatore e allenatore di calcio francese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Anche se emerge come un talento nello sci, Baudet sceglie di concentrarsi sul calcio. Comincia la sua carriera con il Tolosa, dove trascorre due anni, collezionando 21 presenze in campionato.

Nel 2001 si trasferisce all'Oldham Athletic, dove trascorre due anni, raccoglie 44 presenze in campionato e segna il suo primo gol in carriera durante una partita contro il Queens Park Rangers.

Dopo un trasferimento gratuito nell'estate 2003 al Rotherham United, Baudet gioca 11 volte in campionato prima di trasferirsi a parametro zero al Notts County, dove trascorre due stagioni da titolare e diventa anche il capitano della squadra.

Nel luglio 2006 Baudet si trasferisce al Crewe Alexandra, di cui ne diventa presto il capitano. Segna il suo primo gol nell'incontro con il Carlisle United e diventa rapidamente il giocatore più popolare di tutta la squadra: durante questo periodo è conosciuto come "la bestia" dai tifosi del Crewe per la sua presenza forte e vivace e per il suo contributo ad un attacco a lungo raggio con spettacolari calci di punizione.

Il 17 aprile 2009, Baudet annuncia che al termine della stagione 2008-2009 si sarebbe trasferito ai Colorado Rapids, nella Major League Soccer. Il 25 luglio 2009 Baudet debutta nella partita vinta per 4-0 contro i New York Red Bulls, ma si rompe un braccio. Al suo ritorno dall'infortunio, il 30 agosto 2009, Baudet gioca la sua prima partita della stagione come titolare, segnando l'unico gol nella vittoria per 1-0 contro lo Houston Dynamo.

Dopo la vittoria del campionato con i Colorado Rapids, il 22 novembre 2010 Baudet viene ceduto ai Seattle Sounders, insieme al compagno di squadra Danny Earls[1]. Successivamente rescinde il contratto con la squadra statunitense e, fallito un provino per il Celtic nel febbraio 2011[2], Baudet si ritira dal calcio giocato.

Baudet successivamente consegue la Licenza UEFA Pro[3] e dal 19 giugno 2011 allena l'AC Seyssinet, club dilettantistico militante nella Division d'Honneur Régionale, la settima divisione francese[4].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Campionato MLS: 1

Colorado Rapids: 2010

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Joshua Mayers, Sounders FC trade Vagenas to Colorado for two defenders, Sounders FC Blog, 22-11-2010. URL consultato il 18-6-2012.
  2. ^ Alessio Calfapietra, Celtic, difensore francese in prova, TuttoMercatoWeb, 5-2-2011. URL consultato il 18-6-2012.
  3. ^ (FR) Antonio Mesa, Baudet: "De vrais shows à l'américaine", 4-11-2011. URL consultato il 18-6-2012.
  4. ^ (FR) Un nouvel entraineur pour l'AC Seyssinet, Sito ufficiale dell'AC Seyssinet, 19-6-2012. URL consultato il 18-6-2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]