Julie Smith

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la schermitrice, vedi Julie Smith (schermitrice).

Julie Smith (Annapolis, 25 novembre 1944) è una scrittrice statunitense specializzata in narrativa gialla.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata nel 1944 ad Annapolis, Maryland, e cresciuta in Savannah, Georgia, vive e lavora a New Orleans[1].

Laureatasi all'Università del Mississippi nel 1965, ha lavorato come giornalista per 16 anni prima per il Times Picayune, poi per il San Francisco Chronicle, per il Santa Barbara News-Press ed infine presso l'ufficio del District attorney di San Francisco[2].

Dopo aver formato una casa editrice chiamata Invisible Ink nel 1979, ha esordito nella narrativa nel 1982 con il romanzo Death Turns A Trick, primo capitolo della serie Rebecca Schwartz[3].

Diventata scrittrice a tempo pieno (con licenza da investigatrice privata) ha pubblicato in seguito più di venti romanzi ottenendo nel 1991 un Edgar Award per Delitto a New Orleans[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Vita e opere, su encyclopedia.com. URL consultato il 26 novembre 2018.
  2. ^ (EN) Biografia e bibliografia, su bookseriesinorder.com. URL consultato il 26 novembre 2018.
  3. ^ (EN) Mary Zhu, Analisi dell'opera, su mswritersandmusicians.com. URL consultato il 26 novembre 2018.
  4. ^ (EN) Pagina dedicata all'autrice, su enotes.com. URL consultato il 26 novembre 2018.

Opere principali[modifica | modifica wikitesto]

Serie Skip Langdon[modifica | modifica wikitesto]

  • Delitto a New Orleans (New Orleans Mourning, 1990), Milano, Sonzogno, 1992 traduzione di Massimiliana Brioschi ISBN 88-454-0503-6.
  • The Axeman's Jazz (1991)
  • Jazz Funeral (1993)
  • New Orleans Beat (1994)
  • House of Blues (1995)
  • The Kindness of Strangers (1996)
  • Crescent City Kill (1997)
  • 82 Desire (1998)
  • Mean Woman Blues (2003)

Serie Rebecca Schwartz[modifica | modifica wikitesto]

  • Death Turns A Trick (1982)
  • The Sourdough Wars (1984)
  • Tourist Trap (1986)
  • Dead in the Water (1991)
  • Other People's Skeletons (1993)

Serie Talba Wallis[modifica | modifica wikitesto]

  • Louisiana Hotshot (2001)
  • Louisiana Bigshot (2002)
  • Louisiana Lament (2004)
  • P.I. On A Hot Tin Roof (2005)

Serie Paul MacDonald[modifica | modifica wikitesto]

  • True-Life Adventure (1985)
  • Huckleberry Fiend (1987)

Altri romanzi[modifica | modifica wikitesto]

  • Cursebusters (2011)
  • Bad Girl School (2013)

Racconti[modifica | modifica wikitesto]

  • Mean Rooms (2000)

Saggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Splendor in the Mildew in A Place Called Home (1996)

Antologie[modifica | modifica wikitesto]

  • I'd Kill for That (2004)

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN59231797 · ISNI (EN0000 0000 6652 2670 · LCCN (ENn83042179 · GND (DE172378443 · BNF (FRcb13340964n (data) · NDL (ENJA00475262 · WorldCat Identities (ENn83-042179