Julian McMahon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Julian McMahon nel 2011

Julian Dana William McMahon (Sydney, 27 luglio 1968) è un attore australiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Julian McMahon è nato a Sydney, Nuovo Galles del Sud, Australia. Secondo figlio dell'ex primo ministro sir William McMahon. È stato educato alla Sydney Grammar School, una scuola maschile privata. Ha brevemente studiato Legge alla University of Sydney ed Economia alla University of Wollongong. Si è sposato tre volte: prima nel 1994 con la cantante australiana Dannii Minogue da cui ha divorziato nel 1995 e successivamente con l'attrice americana di Baywatch Brooke Burns, con la quale è stato sposato dal 1999 al 2001 ed ha avuto una figlia, Madison, nata nel 2000; nel 2014, dopo 11 anni di fidanzamento ha sposato Kelly Paniagua.

Nel 2001 ha frequentato per qualche mese l'attrice americana Shannen Doherty, sua collega nel cast di Streghe. Nel 2003 ha frequentato la modella e attrice israeliana Noah Tishby mentre nell'anno successivo ha frequentato per un breve periodo l'australiana Kelly Pinagua. Intraprende inizialmente la carriera di modello, ma presto sceglie la carriera di attore nella soap australiana Home and Away. Appare in due video musicali di Dannii Minogue intitolati This is It e This is the Way, con cui è stato sposato per circa due anni.

Il suo primo ruolo alla televisione americana è stato nella soap opera Destini, interpretando "an Rain dal 1993 al 1995. Nell'autunno 2000 è entrato nel cast di Streghe nel ruolo di Cole Turner / Belthazor, da cui è uscito nella quinta stagione, proprio durante il centesimo episodio del telefilm in onda nell'inverno 2003. Nel 2003 interpreta il suo ruolo più famoso e apprezzato dalla critica Christian Troy, chirurgo plastico volgare e sexy, protagonista del famoso telefilm Nip/Tuck per il quale riceve la nomination per il Golden Globe come "Miglior attore in una serie televisiva drammatica" interpretando la parte fino al 2010 (la serie è finita con il centesimo episodio).

Nel 2005 recita il ruolo del villain Dottor Destino nel film basato sulla Marvel Comics I Fantastici 4 riprendendo il ruolo anche nel sequel del 2007, I Fantastici 4 e Silver Surfer.

Julian McMahon è stato preso in considerazione per essere il nuovo 007 finché non fu inserito tra i pretendenti per il ruolo Daniel Craig. Dal 1996 al 2000 ha partecipato alle quattro stagioni del telefilm Profiler - Intuizioni mortali, trasmesso dalla NBC, nel ruolo dell'Agente John Grant. A gennaio 2007 è stato impegnato nelle riprese del film Premonition con Sandra Bullock.

McMahon interpreta il vice presidente nel film Red, tratto dall'omonimo fumetto e prodotto dalla Summit Entertainment, recitando al fianco di Bruce Willis e Morgan Freeman. Nel 2012 è uscito Shark 3D, primo film australiano in 3D che vede Julian tra i protagonisti e poi Faces in the Crowd - Frammenti di un omicidio.

Entra nel cast, nel 2013, del film Il potere dei soldi di Robert Luketic, invece nel 2014 recita in Qualcosa di buono insieme a Hilary Swank

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Julian McMahon è stato doppiato da:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN59390806 · LCCN: (ENno2006005033 · ISNI: (EN0000 0001 1473 3705 · BNF: (FRcb15506801q (data)