Julia Crawford Ivers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Julia Crawford Ivers (Los Angeles, 3 ottobre 1867Los Angeles, 8 maggio 1930) è stata una sceneggiatrice, regista e produttrice cinematografica statunitense. Viene considerata una delle pioniere del cinema muto.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Los Angeles quando l'industria californiana del cinema doveva ancora nascere e quelli non erano nient'altro che posti esotici, Julia Crawford Ivers si stabilì nel sud della California. Partecipò alla lavorazione di numerose pellicole come sceneggiatrice. Da regista, firmò quattro film. Nel 1917, fu produttrice di cinque film per la Pallas Pictures, una compagnia fondata da Frank Garbutt, un produttore socio di suo marito Oliver Ivers. La società sarebbe confluita in seguito nella Paramount[1].

Diventata stretta collaboratrice del noto regista William Desmond Taylor e, facendo parte del suo cerchio di amicizie, restò coinvolta nello scandalo che seguì al misterioso omicidio di Taylor avvenuto il 1º febbraio 1922, uno scandalo che colpì mezza Hollywood e che non fu mai risolto. Girarono voci mai confermate su una presunta relazione tra la scrittrice e il regista e la stampa le affibbiò il soprannome di lady in blue[1].

Suo figlio James Van Trees (1890–1973) intraprese pure lui la carriera cinematografica, diventando un noto direttore della fotografia. Madre e figlio lavorarono insieme, formando forse il primo team del genere, con lei regista e lui alla fotografia.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Julia Crawford Ivers si sposò due volte. La prima con Franklin S. Van Trees, da cui ebbe James e, forse, un altro figlio. La seconda, con Oliver Ivers.

Morì nella sua città natale l'8 maggio 1930, all'età di sessant'anni.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

La filmografia è completa[2].

Sceneggiatrice[modifica | modifica wikitesto]

Produttrice[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b AllMovie
  2. ^ Filmografia IMDb

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]