Judo ai Giochi della XXXI Olimpiade - 48 kg femminile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bandiera olimpica Judo pictogram.svg
48 kg femminile
Rio de Janeiro 2016
Rio-2016-jud 28520310270 o.jpg
Sarah Menezes contro Dayaris Mestre in un incontro dei quarti di finale
Informazioni generali
Luogo Arena Carioca 2
Periodo 6 agosto 2016
Partecipanti 23 da 23 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Paula Pareto Argentina Argentina
Medaglia d'argento Jeong Bo-kyeong Corea del Sud Corea del Sud
Medaglia di bronzo Ami Kondo Giappone Giappone
Medaglia di bronzo Galbadrakhyn Otgontsetseg Kazakistan Kazakistan
Edizione precedente e successiva
Londra 2012 Tokyo 2020
Judo a
Rio de Janeiro 2016
Judo pictogram.svg
Uomini Donne
  60 kg     48 kg  
66 kg 52 kg
73 kg 57 kg
81 kg 63 kg
90 kg 70 kg
100 kg 78 kg
+100 kg +78 kg

La categoria 48 kg è stata la prima categoria femminile di peso ai Giochi della XXXI Olimpiade; la gara si è svolta il 6 agosto 2016. Hanno partecipato 23 atlete.

La gara è stata vinta dall'argentina Paula Pareto, che ha sconfitto in finale la sudcoreana Jeong Bo-kyeong.

Formato[modifica | modifica wikitesto]

L'evento si svolge con la formula dell'eliminazione diretta, che determina le vincitrici delle medaglie d'oro e d'argento. Le quattro atlete sconfitte ai quarti di finale si affrontano in un turno di ripescaggio; le vincitrici si scontrano con le perdenti delle semifinali per determinare le due medaglie di bronzo.

Programma[modifica | modifica wikitesto]

Data Ora
(BrT/UTC-3)
Turno
6 agosto 2016 10:00 Qualificazioni (primo turno-quarti di finale)
15:30 Semifinali e ripescaggi
16:40 Finale

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Finali[modifica | modifica wikitesto]

  Semifinale Finale
                 
 Corea del Sud Jeong Bo-kyeong 100  
 Cuba Dayaris Mestre 000  
     Corea del Sud Jeong Bo-kyeong 000
   Argentina Paula Pareto 010
 Argentina Paula Pareto 010
 Giappone Ami Kondo 000  

Ripescaggi[modifica | modifica wikitesto]

  Primo turno Finale per il bronzo
                 
 Mongolia Mönkhbatyn Urantsetseg 100  
 Brasile Sarah Menezes 000  
     Mongolia Mönkhbatyn Urantsetseg 000
   Giappone Ami Kondo 001
    
      
  Primo turno Finale per il bronzo
                 
 Ungheria Éva Csernoviczki 000  
 Kazakistan Galbadrakhyn Otgontsetseg 100  
     Kazakistan Galbadrakhyn Otgontsetseg 100
   Cuba Dayaris Mestre 000
    
      

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

  Primo turno Secondo turno Quarti di finale
                           
   Australia Chloe Rayner 000  
 Francia Laëtitia Payet 101  
     Mongolia Mönkhbatyn Urantsetseg 100  
     Francia Laëtitia Payet 000  
    
        
       Mongolia Mönkhbatyn Urantsetseg 000
     Corea del Sud Jeong Bo-kyeong 100
        
      
     Corea del Sud Jeong Bo-kyeong 102
     Vietnam Văn Ngọc Tú 000  
 Italia Valentina Moscatt 000
   Vietnam Văn Ngọc Tú 000  

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

  Primo turno Secondo turno Quarti di finale
                           
   Romania Monica Ungureanu 000  
 Belgio Charline van Snick 100  
     Brasile Sarah Menezes 001  
     Belgio Charline van Snick 000  
    
        
       Brasile Sarah Menezes 000
     Cuba Dayaris Mestre 000
        
      
     Spagna Julia Figueroa 000
     Cuba Dayaris Mestre 011  
 Madagascar Asaramanitra Ratiarison 000
   Cuba Dayaris Mestre 000  

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

  Primo turno Secondo turno Quarti di finale
                           
   Russia Irina Dolgova 010  
 Corea del Nord Kim Sol-mi 000  
     Argentina Paula Pareto 102  
     Russia Irina Dolgova 000  
    
        
       Argentina Paula Pareto 010
     Ungheria Éva Csernoviczki 000
        
      
     Ungheria Éva Csernoviczki 003
     Ucraina Maryna Cherniak 000  
 Ucraina Maryna Cherniak 100
   Israele Shira Rishony 000  

Girone D[modifica | modifica wikitesto]

  Primo turno Secondo turno Quarti di finale
                           
   Messico Edna Carrillo 100  
 Turchia Dilara Lokmanhekim 000  
     Giappone Ami Kondo 101  
     Messico Edna Carrillo 000  
    
        
       Giappone Ami Kondo 100
     Kazakistan Galbadrakhyn Otgontsetseg 010
        
      
     Kazakistan Galbadrakhyn Otgontsetseg 010
     Guinea-Bissau Taciana Lima 010  
    
        

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Giochi olimpici Portale Giochi olimpici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di giochi olimpici