Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Giuditta (nome)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Judith)

Giuditta è un nome proprio di persona italiano femminile[1][2][3][4].

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Giuditta, di August Riedel

Continua il nome ebraico יְהוּדִית (Yehudit), un etnico nato nel periodo dell'esilio babilonese, che significa "Giudea", "ebrea", "donna della Giudea"[2][3][4][5][6]; in alcuni casi viene ricondotto alla stessa radice del nome Giuda (da cui peraltro deriva il nome stesso della regione, così come il termine "giudeo"[6]), con il significato di "lodevole"[4] o "lodante"[1]

Nell'Antico Testamento è portato da una delle mogli di Esaù e soprattutto da Giuditta, la donna che uccise il comandante degli invasori assiri Oloferne[2], alla cui storia sono state ispirate numerose opere d'arte che ne hanno assicurato la diffusione[3]. In inglese divenne comune successivamente alla Riforma protestante, sebbene vi siano alcuni esempi del suo uso durante il Medioevo[2].

Va notato che la forma tedesca Jutta potrebbe anche derivare dal nome germanico Eutha, che significa "umanità", "discendente", "figlio"[7]. Il nome Giulitta potrebbe inoltre essere un suo derivato.

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico si può festeggiare in memoria di diverse sante e beate, nei giorni seguenti:

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Variante Judit[modifica | modifica wikitesto]

Variante Judith[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Persone di nome Judith.

Variante Judi[modifica | modifica wikitesto]

Variante Judy[modifica | modifica wikitesto]

Variante Jutta[modifica | modifica wikitesto]

Altre varianti[modifica | modifica wikitesto]

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Accademia della Crusca, p. 656.
  2. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa ab (EN) Judith, su Behind the Name. URL consultato il 13 aprile 2012.
  3. ^ a b c d Galgani, p. 301.
  4. ^ a b c La Stella T., p. 178.
  5. ^ a b c d e f g Albaigès i Olivart, p. 150.
  6. ^ a b c d e f (EN) Judith, su Online Etymoloy Dictionary. URL consultato il 13 aprile 2012.
  7. ^ a b c (EN) Jutta, su Behind the Name. URL consultato il 13 aprile 2012.
  8. ^ (EN) Blessed Ivetta of Huy, su CatholicSaints.info. URL consultato il 13 aprile 2012.
  9. ^ a b c Sante di nome Giuditta, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 13 aprile 2012.
  10. ^ (EN) Saint Judith of Prussia, su CatholicSaints.info. URL consultato il 13 aprile 2012.
  11. ^ (EN) Saint Judith of Niederaltaich, su CatholicSaints.info. URL consultato il 13 aprile 2012.
  12. ^ (EN) Blessed Jutta of Heiligenthal, su CatholicSaints.info. URL consultato il 13 aprile 2012.
  13. ^ (EN) Blessed Jutta of Diessenberg, su CatholicSaints.info. URL consultato il 13 aprile 2012.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi