Juan Joya

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Juan Joya
Nome Juan Joya Cordero
Nazionalità Perù Perù
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante, ala sinistra
Ritirato 1970
Carriera
Squadre di club1
1954-1959 Alianza Lima Alianza Lima 70 (37)
1960 River Plate River Plate 21 (6)
1961-1969 Penarol Peñarol 132 (56)
1970 Juan Aurich Juan Aurich 20 (8)
Nazionale
1956-1959
1965
Perù Perù
Uruguay Uruguay
9 (3)
1 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Juan Joya Cordero (Lima, 25 febbraio 1934Lima, 29 marzo 2007[1]) è stato un calciatore peruviano, di ruolo ala sinistra.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la carriera professionistica nei Alianza Lima, dalla quale si separa nel 1960 per approdare in Argentina, al River Plate, dove rimane per una stagione, collezionando 21 presenze e 6 reti.

Nel 1961 passa al Peñarol dove rimane fino al 1969. Con gli aurinegros Joya vince 6 titoli nazionali (1961, 1962 1964, 1965, 1967 e 1968), 2 Coppe Libertadores (1961 e del 1966), 2 Coppa Intercontinentale (1961, 1966) e una Supercoppa dei Campioni Intercontinentali (1969).

Nel 1970 è tornato in patria, Al termine della stagione decide di ritirarsi dall'attività agonistica tentando l'avventura di allenatore.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Campionato peruviano: 2

Alianza Lima: 1954, 1955

Campionato uruguaiano: 6

Peñarol: 1961, 1962, 1964, 1965, 1967, 1968

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Coppa Libertadores: 2

Peñarol: 1961, 1966

Copa Intercontinental.svg Coppa Intercontinentale: 2

Peñarol: 1961, 1966

Supercoppa dei Campioni Intercontinentali: 1

Peñarol: 1969

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1957

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Murió Juan Joya Cordero - LR21.com.uy