Josyp Slipyj

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Josyp Ivanovyč Slipyj
cardinale di Santa Romana Chiesa
Cardinal Josyp Slipyj.jpg
Coat of arms of Josyf Slipyj.svg
Per aspera ad astra
Nato 17 febbraio 1892, Zazdrist'
Creato cardinale 22 febbraio 1965 da Papa Paolo VI
Deceduto 7 settembre 1984, Roma

Josyp Ivanovyč Slipyj, in ucraino Йосип Іванович Сліпий (Zazdrist', 17 febbraio 1892Roma, 7 settembre 1984), è stato un cardinale e arcivescovo cattolico ucraino. Fu nominato cardinale della Chiesa cattolica da Papa Paolo VI.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Josyp Ivanovyč nacque a Zazdrist' il 17 febbraio 1892.

Nel 1944, a 52 anni, successe ad Andrej Szeptycki come arcivescovo di Leopoli.

Papa Paolo VI lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 22 febbraio 1965.

Morì il 7 settembre 1984 all'età di 92 anni.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Genealogia episcopale.

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 54944591 · LCCN: n81086824 · GND: 118797611 · BNF: cb11988688b (data)