Josh Norman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Josh Norman
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 183 cm
Peso 88 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Cornerback
Squadra Stemma Carolina Panthers Carolina Panthers
Carriera
Giovanili
Border Coastal Carolina Chanticleers
Squadre di club
2012- Stemma Carolina Panthers Carolina Panthers
Palmarès
Selezioni al Pro Bowl 1
All-Pro 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 1º ottobre 2015

Josh Norman (Greenwood, 15 dicembre 1987) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di cornerback per i Carolina Panthers della National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del quinto giro (143°assoluto) del 2012 dai Panthers. Al college ha giocato a football a Coastal Carolina.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Carolina Panthers[modifica | modifica wikitesto]

Considerato uno tra i migliori prospetti tra i cornerback disponibili nel Draft 2012[1], Norman fu scelto nel corso del quinto giro dai Carolina Panthers[2]. Disputò un'ottima stagione da rookie disputando tutte le 16 gare, di cui 12 come titolare, mettendo a segno 73 tackle, 7 passaggi deviati e un intercetto nella gara contro i Chicago Bears della settimana 8[3].

Nella prima gara della stagione 2015, Norman ritornò un intercetto su Blake Bortles in touchdown, contribuendo alla vittoria sui Jacksonville Jaguars. Due settimane, dopo con un intercetto a un minuto e 9 secondi dal termine su Luke McCown sigillò la vittoria della sua squadra sui Saints. Quattro giorni dopo, fu premiato come miglior difensore della NFC del mese[4]. Nella settimana 4, Norman segnò il suo secondo touchdown stagionale quando ritornò il pallone per 46 yard su un intercetto su Jameis Winston. La sua prova si concluse con quattro tackle, due intercetti e tre passaggi deviati, che gli valsero il premio di difensore della NFC della settimana[5]. A fine stagione, Norman fu convocato per il primo Pro Bowl in carriera ed inserito nel First-team All-Pro dopo avere terminato con i nuovi primati personali in tackle intercetti (4), passaggi deviati (18), fumble forzati (3) e touchdown (2), oltre a 56 tackle[6][7]. Carolina terminò con il miglior record della NFL, 15-1. Nel secondo turno di playoff, Norman mise a segno un sack su Russell Wilson nella vittoria sui Seattle Seahawks che riportò i Panthers in finale di conference dopo dieci anni[8]. Il 7 febbraio 2016 partì come titolare nel Super Bowl 50, dove i Panthers furono sconfitti per 24-10 dai Denver Broncos[9].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Franchigia[modifica | modifica wikitesto]

Carolina Panthers: 2015

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2015
2015
  • Difensore della NFC del mese: 1
settembre 2015
  • Difensore della NFC della settimana: 1
4ª del 2015

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partite totali 53
Partite da titolare 38
Tackle 181
Sack 0
Intercetti 7

Statistiche aggiornate allastagione 2015

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) NFL Draft Scout, nfldraftscout.com.
  2. ^ (EN) Carolina Panthers 2012 NFL Draft Picks: Grades, Results, and Analysis, bleacherreport.com.
  3. ^ (EN) Game Center: Carolina 23 Chicago 23, NFL.com, 28 ottobre 2012. URL consultato il 29 ottobre 2012.
  4. ^ (EN) Tom Brady, Julio Jones lead Players of the Month, NFL.com, 1º ottobre 2015. URL consultato il 1º ottobre 2015.
  5. ^ Saints QB Drew Brees, Panthers CB Josh Norman & Bears K Robbie Gould named NFC Players of Week 4, NFL. URL consultato l'8 ottobre 2015.
  6. ^ (EN) 2016 Pro Bowl roster, NFL.com, 22 dicembre 2015. URL consultato il 23 dicembre 2015.
  7. ^ (EN) 2015 All-Pro team: Analysis of the first-team roster, NFL.com, 8 gennaio 2016. URL consultato l'8 gennaio 2016.
  8. ^ (EN) Panthers withstand comeback, outlast Seahawks, 31-24, NFL.com, 17 gennaio 2016. URL consultato il 18 gennaio 2016.
  9. ^ (EN) Broncos outlast Panthers, claim third Super Bowl title, NFL.com, 7 febbraio 2016. URL consultato l'8 febbraio 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]