Josephine Danville

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Josephine Danville
Josephine danville.jpg
Universo CSI: NY
Lingua orig. Inglese
Soprannome Jo
Autore Anthony E. Zuiker
1ª app. in Il 34º piano
Ultima app. in La vita è oggi
Interpretata da Sela Ward
Voce italiana Cinzia De Carolis
Specie caucasica
Sesso Femmina
Luogo di nascita Virginia
Professione assistente supervisore della scientifica di New York
Affiliazione New York City Police Department
Parenti
  • Russ Josephson (ex marito)
  • Tyler Josephson (figlio)
  • Ellie Danville (figlia adottiva)

Josephine "Jo" Danville è un personaggio protagonista della serie televisiva CSI: NY. È interpretato da Sela Ward. Compare dalla settima stagione sostituendo Stella Bonasera, interpretata da Melina Kanakaredes.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Josephine Danville è l'assistente supervisore del laboratorio della scientifica del NYPD (New York City Police Department) di New York. Entra a far parte del team della scientifica in sostituzione di Stella Bonasera, quando quest'ultima lascia New York per trasferirsi a New Orleans. Il primo giorno di lavoro dopo essersi recata al 34º piano, sede del laboratorio della scientifica, viene accolta dal cadavere di una giovane donna. Durante le indagini ha modo di conoscere il team con il quale dovrà lavorare in futuro. È molto legata a Mac, e non manca di dargli qualche consiglio o di confortarlo. In laboratorio lavora principalmente all'analisi del DNA, settore di cui si occupava anche nell'FBI. Prima di trasferirsi a New York lavorava a Washington DC, ma dopo aver fatto rilasciare uno stupratore seriale ha lasciato l'incarico, anche a causa delle continue pressioni. Il caso che l'aveva allontanata da Washington torna a perseguitarla e a pagarne le conseguenze è stato il suo ex collega, colui che per un errore ha fatto rilasciare l'uomo. Si trova faccia a faccia con lo stupratore John Curtis, colui che aveva stuprato la figlia del senatore, che ha intenzione di ucciderla, ma fortunatamente la donna riesce a salvarsi, colpendolo al cuore con il proiettile in canna della pistola, l'unico che Curtis aveva dimenticato di controllare e togliere. A seguito dell'avvenimento, Jo, trova conforto in Mac. Ha una buona attenzione per i particolari e non le sfugge proprio nulla, soprattutto durante un interrogatorio. Grazie alla laurea in psicologia criminale non le è molto difficile riconoscere se una persona mente o dice la verità, e questa sua abilità è utile a smascherare gli impostori, attraverso inganni alle volte.

Famiglia[modifica | modifica wikitesto]

Jo è stata sentimentalmente legata all'agente dell'FBI, Russ Josephson, da cui ha divorziato a causa di divergenze. L'uomo voleva che Jo prendesse il suo cognome e che abbandonasse il suo lavoro, dedicandosi alla casa a tempo pieno, cosa che la donna non ha apprezzato. I due hanno avuto un figlio di nome Tyler, che frequenta il college. In seguito, dopo aver arrestato una donna indagata per omicidio, ha adottato la figlia di quest'ultima, Ellie.

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione