José Pardo y Barreda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
José Pardo y Barreda
José Pardo y Barreda, 1904.jpg

Presidente del Perù
Durata mandato 24 settembre 1904 –
24 settembre 1908
Capo del governo Augusto Leguía y Salcedo
Agustín Tovar Aguilar
Carlos Alberto Washburn Salas
Predecessore Serapio Calderón
Successore Augusto Leguía y Salcedo

Durata mandato 18 agosto 1915 –
4 luglio 1919
Capo del governo Enrique de la Riva Agüero
Francisco Tudela y Varela
Germán Arenas y Loayza
Juan Manuel Zuloaga
Predecessore Óscar R. Benavides
Successore Augusto Leguía y Salcedo

Presidente del Consiglio dei ministri del Perù
Durata mandato 8 settembre 1903 –
1º agosto 1904
Presidente Eduardo López de Romaña
Predecessore Eugenio Larrabure y Unanue
Successore Alberto Elmore Fernández de Córdoba

Dati generali
Partito politico Partito Civilista
Università Universidad Nacional Mayor de San Marcos

José Simón Pardo y Barreda (Lima, 24 febbraio 1864Lima, 3 agosto 1947) è stato un politico peruviano.

È stato Presidente del Perù dal 24 settembre 1904 al 24 settembre 1908 e dal 18 agosto 1915 al 4 luglio 1919. Figlio di Manuel Pardo, anch'egli Presidente del Perù, e nipote del politico e scrittore Felipe Pardo y Aliaga.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Gran Maestro dell'Ordine del Sole del Perù - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine del Sole del Perù

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Presidente del Perù Successore Gran Sello de la República del Perú.svg
Serapio Calderón 1904 - 1908 Augusto B. Leguía y Salcedo I
Óscar R. Benavides 1915 - 1919 Luis Miguel Sánchez Cerro II
Controllo di autoritàVIAF (EN38212739 · ISNI (EN0000 0000 8219 7994 · LCCN (ENn80052638 · GND (DE105669484X · WorldCat Identities (ENlccn-n80052638