José Miguel Wisnik

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

José Miguel Soares Wisnik (São Vicente, 27 ottobre 1948) è un compositore, saggista e accademico brasiliano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureato in letteratura portoghese all'Universidade de São Paulo (1970), vi ha anche conseguito il dottorato di ricerca in Teoria della Letteratura e attualmente fa parte del corpo accademico della stessa come titolare della cattedra di letteratura brasiliana; è anche in possesso dell'abilitazione per l'insegnamento nelle scuole elementari.

Pianista di musica classica per molti anni, ha registrato quattro dischi di sue composizioni, scrivendo nel contempo canzoni per molti artisti, prima fra tutti Ná Ozzetti. Ha inoltre realizzato colonne sonore di film e preso parte a importanti eventi musicali nel suo Paese.

I suoi studi, raccolti in volumi e riviste, sono prevalentemente incentrati sul rapporto tra letteratura e musica. Tra i tanti riconoscimenti che ha ricevuto, è da menzionare la Guggenheim Fellowship.

José Miguel Wisnik è padre dell'architetto Guilherme Wisnik, divenuto poi anch'egli docente universitario.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]