José Joaquín de Herrera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
José Joaquín de Herrera

José Joaquín de Herrera (Jalapa, 23 febbraio 1792Tacubaya, 10 febbraio 1854) è stato un politico messicano.

Soldato dapprima filospagnolo e poi repubblicano, divenne in fretta nemico di Agustín de Iturbide. Nominato dopo la caduta del generale (1824) ministro della Guerra, nel 1844 divenne primo ministro del Messico e in breve tempo ne assunse la presidenza. Deposto, divenne luogotenente di Antonio López de Santa Anna, e, al termine della guerra Messico-Stati Uniti, fu nuovamente presidente (1848).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN73716720 · LCCN (ENnr92013658
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie