Jorge Liberato Urosa Savino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jorge Liberato Urosa Savino
cardinale di Santa Romana Chiesa
Jorge Urosa Savino.jpg
Il cardinale Urosa Savino all'Università Simón Bolívar il 27 settembre 2008
Coat of arms of Jorge Urosa Savino.svg
Pro mundi vita
 
TitoloCardinale presbitero di Santa Maria ai Monti
Incarichi attuali
Incarichi ricoperti
 
Nato28 agosto 1942 (76 anni) a Caracas
Ordinato presbitero15 agosto 1967 dal cardinale José Humberto Quintero Parra
Nominato vescovo3 luglio 1982 da papa Giovanni Paolo II
Consacrato vescovo22 settembre 1982 dall'arcivescovo José Alí Lebrún Moratinos (poi cardinale)
Elevato arcivescovo16 marzo 1990 da papa Giovanni Paolo II
Creato cardinale24 marzo 2006 da papa Benedetto XVI
 

Jorge Liberato Urosa Savino (Caracas, 28 agosto 1942) è un cardinale e arcivescovo cattolico venezuelano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Viene ordinato sacerdote il 15 agosto 1967 per l'imposizione della mani del cardinale José Humberto Quintero Parra.

Il 3 luglio 1982 è nominato da Giovanni Paolo II vescovo ausiliare di Caracas.

Viene consacrato dall'arcivescovo José Alí Lebrún Moratinos che sarà in seguito nominato cardinale.

Il 16 marzo 1990 è nominato arcivescovo di Valencia en Venezuela, arcidiocesi che guida fino al 19 settembre 2005.

Dopo essere stato amministratore apostolico di Caracas per poco più di due anni, ne diviene arcivescovo il 19 settembre 2005.

Viene nominato cardinale da papa Benedetto XVI nel concistoro del 24 marzo 2006.

Il 9 luglio 2018 papa Francesco accoglie la sua rinuncia, per raggiunti limiti d'età, al governo pastorale dell'arcidiocesi di Caracas.

Da quel momento conserva il titolo di arcivescovo emerito di Caracas.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Gran priore per il Venezuela e Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme - nastrino per uniforme ordinaria Gran priore per il Venezuela e Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

- (versione epub)

Controllo di autoritàVIAF (EN88676481 · ISNI (EN0000 0000 6191 3082 · BAV ADV10038533