Jonathan Woodgate

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jonathan Woodgate
Jonathan Woodgate 2014.jpg
Woodgate in allenamento con il Middlesbrough nel 2014.
Nome Jonathan Simon Woodgate
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Altezza 188 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 1 luglio 2016
Carriera
Giovanili
1993-1996 Middlesbrough
1996-1998 Leeds Utd
Squadre di club1
1998-2003 Leeds Utd 104 (5)
2003-2004 Newcastle Utd 28 (0)
2004-2006 Real Madrid 9 (0)
2006-2008 Middlesbrough 46 (0)
2008-2011 Tottenham 49 (2)
2011-2012 Stoke City 17 (0)
2012-2016 Middlesbrough 57 (2)
Nazionale
1997 Inghilterra Inghilterra U-16 1 (0)
1997-1998 Inghilterra Inghilterra U-18 7 (0)
2000 Inghilterra Inghilterra U-21 1 (0)
1999-2008 Inghilterra Inghilterra 8 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 28 gennaio 2016

Jonathan Simon Woodgate (Middlesbrough, 22 gennaio 1980) è un ex calciatore inglese, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º luglio 1998 passa alla prima squadra del Leeds, il 31 gennaio 2003 passa al Newcastle, per 11,88 milioni di sterline. Il 20 agosto 2006 passa al Real Madrid, per 20 milioni di euro.[1] Con il Real gioca poco causa di vari infortuni gravi. il 30 agosto 2007 passa in prestito al Middlesbrough, il 1º luglio dell'anno seguente lo riscatta per la cifra di 8,45 milioni di sterline.

Il 28 gennaio 2008 viene acquistato dal Tottenham per 9,5 milioni di sterline. L'8 luglio 2011 ha rescisso consensualmente con la dirigenza degli Spurs il proprio contratto.

L'11 luglio 2011 firma un contratto annuale con lo Stoke City. Il 6 luglio 2012 è tornato al Middlesbrough.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Tottenham: 2007-2008

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Matteo Garioni, L'Europa fa follie per vincere la Champions, in Il Corriere della Sera, 2 settembre 2004. URL consultato il 17 novembre 2014 (archiviato dall'url originale il ).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]