Jonathan Gottschall

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jonathan Gottschall

Jonathan Gottschall (20 settembre 1972) è un accademico statunitense specializzato in letteratura evolutiva. Insegna alla Washington & Jefferson College in Pennsylvania.[1][2]

Educazione[modifica | modifica wikitesto]

Si è laureato in Inglese alla State University of New York at Binghamton,[1] dove lavorò con David Sloan Wilson.[3]

Teorie[modifica | modifica wikitesto]

Il suo lavoro lo stupro di Troia: evoluzione, violenza e il mondo di Omero descrive l'Iliade e l'Odissea tramite la psicologia evoluzionista, motivando le violenze contenute nelle opere con la mancanza di giovani donne da sposare per i protagonisti invece che per promesse di fama e bottino.[4]

Il libro L'istinto di narrare: come le storie ci hanno reso umani, ipotizza come il tratto distintivo degli esseri umani sia il bisogno-istinto di narrare storie individualmente e cercando delle condivisioni sociali delle stesse, questa manifestazione delle fantasie ha un'utilità biologica di definizione della realtà con risvolti benefici o anche distruttivi. A supporto della sua tesi di necessità porta gli esempi delle fantasticherie dei bambini, dei sogni, dei racconti orali, teatrali, letterari, massmediatici, social.[5]

Nella sua ultima opera Il professore sul ring: Perché gli uomini combattono e a noi piace guardarli, Gottschall racconta la sua esperienza con le arti marziali e come queste gli abbiano aperto nuovi orizzonti sul concetto di violenza, mascolinità e sport.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • L'istinto di narrare: come le storie ci hanno reso umani (2012) ISBN 978-0547391403
  • The Rape of Troy: Evolution, Violence and the World of Homer (2008)
  • Literature, Science and a New Humanities (2008)
  • Evolution, Literature and Film: A Reader (2010) – co-edited with Brian Boyd and Joseph Carroll.
  • Graphing Jane Austen: The Evolutionary Basis of Literary Meaning (2012). Co-authored with Joseph Carroll, John A. Johnson, and Daniel Kruger.
  • Il professore sul ring: Perché gli uomini combattono e a noi piace guardarli (2015)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Gottschall, Jonathan. "About". Jonathan Gottschall. Archived from the original on 2012-02-01. Retrieved 2012-01-31..
  2. ^ "Jonathan Gottschall featured in the Chronicle of Higher Education's 'Chronicle Review'". W&J Messenger. Washington & Jefferson College. Archived from the original on 2010-06-02. Retrieved 2010-04-26..
  3. ^ "Red in Tooth and Claw Among the Literati" (PDF). Science. May 6, 2011. Archived from the original (PDF) on April 25, 2012. Retrieved 2012-01-31..
  4. ^ "Science Magazine Podcast Transcript, 6 May 2011" (PDF). Science. May 6, 2011. Archived from the original (PDF) on 1 February 2012. Retrieved 2012-01-31..
  5. ^ "My Daily Read: Jonathan Gottschall". The Chronicle of Higher Education. January 25, 2012. Retrieved January 31, 2012..

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN34740465 · ISNI (EN0000 0001 1053 3087 · LCCN (ENn2005012346 · BNF (FRcb15049314c (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n2005012346